I NUMERI DI VITRUM 2017: IL SUCCESSO DELL’ANNO ZERO DEL SALONE INTERNAZIONALE DEDICATO AL MONDO DELLA LAVORAZIONE DEL VETRO

06 novembre 2017

245 Espositori provenienti da 21 Paesi diversi del mondo; oltre 10.600 visitatori registrati; 12.000 passaggi ai tornelli; tecnologie, impianti, accessori e prodotti speciali di ultima generazione per la lavorazione del Vetro Piano e del Vetro Cavo: in fiera, esposti veri e propri stabilimenti con soluzioni ad alta complessità, in perfetta logica Industry 4.0.

245 Espositori, provenienti da 21 Paesi diversi del mondo, oltre 12 mila gli ingressi complessivi nei quattro giorni di fiera con 10.653 registrazioni uniche, e un ricco parterre di tecnologie e impianti in mostra su una superficie netta occupata di 14.564 metri quadri. Questa, in sintesi, è stata l’edizione 2017 di Vitrum, il Salone internazionale italiano specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo, svoltosi dal 3 al 6 ottobre scorso a Fiera Milano Rho.

La matrice molto internazionale della Fiera di stanza a Milano è stata, quest’anno, confermata soprattutto dalla percentuale estera degli Espositori (che ha sfiorato il 48%; il 52 per cento è giunto invece dall’Italia), provenienti Australia, Austria, Belgio, Brasile, Cina, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Israele, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Russia, Slovacchia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera e Turchia.
86 invece i Paesi di provenienza dei Visitatori, distribuiti tra tutto il continente europeo, Nord Centro e Sud America, Medio ed Estremo Oriente, Asia e Oceania.

“In questo ‘anno zero’, grazie al supporto proattivo di ICE Agenzia, Vitrum ha potenziato la sua proiezione internazionale confermandosi la ‘casa di tutte le anime del vetro’ – commenta il presidente di Vitrum, Dino Zandonella Necca – Sin dalle prime fasi organizzative dell’evento, l’affaccio oltre confine della fiera è stato rafforzato grazie a una massiccia opera di comunicazione e promozione durante i principali eventi del settore e in occasione dei numerosi incontri istituzionali cui abbiamo presenziato, nel corso di questi ultimi due anni, in tutta Europa e nel mondo. Tengo a sottolineare inoltre che, al successo di Vitrum 2017, ha contribuito anche il coinvolgimento – del tutto spontaneo – delle rappresentanze internazionali del nostro settore, che hanno portato in fiera a Milano diverse delegazioni di operatori dai rispettivi Paesi, oltre che nuove idee e proposte per il futuro: un’altra conferma dell’efficacia delle partnership messe in campo con le Associazioni Internazionali del Vetro”.

Altro dato interessante di Vitrum 2017, il numero dei produttori presenti: ben 186 quelli che hanno partecipato a questo ventesimo appuntamento, pari al 76%. Decisamente elevata, inoltre, è stata la performance espositiva, forte della presenza in fiera di macchinari, accessori e prodotti speciali per la lavorazione del Vetro Piano e del Vetro Cavo di alto valore: “Valore che è doveroso evidenziare – ha sottolineato Laura Biason, direttore di Vitrum – perché sintetizza il notevole sforzo compiuto dalle Aziende espositrici. Per i quattro giorni dell’evento sono stati infatti allestiti veri e propri stabilimenti, perfettamente funzionanti, soluzioni complesse che hanno dato massima espressione ai paradigmi fondanti dell’Industry 4.0, che il nostro Settore già da molto tempo ha fatto propri. I riscontri positivi, poi, di esperti e professionisti in occasione degli eventi collaterali informativi e formativi che hanno caratterizzato questa edizione di Vitrum hanno posto ulteriore accento sulla validità di un percorso tutto da rafforzare: i seminari sono occasioni necessarie e partecipate di crescita e confronto ed è nostra intenzione ampliarne offerta e contenuti in futuro”.

Spazio, inoltre, alla contaminazione. Nell’Area Tecnologia & Innovazione, infatti, la mostra “Interpretazioni d’Autore – Glass Experiences” – ha offerto al pubblico di Vitrum un momento di ampio respiro culturale coniugando, in una nicchia espositiva ricercata ed elegante, le infinite potenzialità dell’innovazione tecnologica con l’arte, l’artigianalità e il design applicati al vetro. In mostra, creazioni di alto valore che hanno conquistato Visitatori ed Espositori. Sul sito di Vitrum è possibile visionare e scaricare la brochure dedicata: http://www.vitrum-milano.com/sito/wp-content/uploads/2017/09/Exhibition-Glass-Experience.pdf

Vitrum 2017, infine, più social che mai. In tanti hanno risposto al richiamo dell’hashtag #Vitrum2017, davvero numerose le Aziende espositrici e gli operatori che lo hanno utilizzato: non soltanto come strumento di comunicazione da e per il Salone, ma anche – e soprattutto – come canale di condivisione dell’“esperienza Vitrum”. “#Vitrum2017 ci ha accompagnato – specifica Laura Biason – nei giorni della fiera amplificando, nel modo in cui solo i social sanno fare, la risonanza dell’evento ben al di fuori dei padiglioni del comprensorio fieristico milanese: #Vitrum2017 è diventata la parola chiave che, quest’anno, ha aggregato l’interesse nei confronti dell’evento nei suoi momenti principali ma anche in tutti gli itinerari possibili che dalla fiera si sono dipanati verso Milano e, da Milano, alle più belle location del nostro Paese”.

“Operatori qualificati, contatti qualificati: questo il must dell’edizione 2017 – conclude il presidente Dino Zandonella Necca – E il rinnovato entusiasmo da parte dei Visitatori ci ha dimostrato un’affezione crescente nei confronti di Vitrum, di cui sono state apprezzate le soluzioni, le novità e le premesse per il futuro”.

www.vitrum-milano.com

SI È CONCLUSA LA VENTESIMA EDIZIONE DI VITRUM 2017

06 ottobre 2017

Piena soddisfazione per i positivi ritorni da parte di Espositori e Visitatori

La ventesima edizione di Vitrum si è conclusa oggi, venerdì 6 ottobre 2017: quattro giorni interamente dedicati al mondo del vetro, alla meccanica di settore e alle sue applicazioni, tra incontri B2B, momenti di respiro culturale, confronti di alto livello tra addetti ai lavori e rappresentanti istituzionali.

“La nostra soddisfazione è quella dei nostri Espositori e dei nostri Visitatori. Questi quattro giorni sono stati intensi, ma ancor più da oggi potremo proseguire nel consolidamento dei traguardi raggiunti e aprire nuove possibilità per il futuro del settore”, ha dichiarato in chiusura l’ingegner Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum.

“Operatori, incontri seminariali e attività collaterali di alta qualità, come la mostra ‘Interpretazioni d’autore – Glass Experiences’, sono stati il vero fiore all’occhiello di questa edizione. L’interesse nei confronti dell’offerta espositiva è stato molto elevato, a conferma che Vitrum è un Salone di settore che sa fare la differenza. E l’attenzione della stampa estera giunta in fiera quest’anno lo ha confermato in tutte e quattro le giornate dell’esposizione”, ha sottolineato l’ingegner Laura Biason, direttore di Vitrum.

Tra il 3 e il 6 ottobre 2017, Vitrum infatti ha convogliato a Milano il meglio del mondo della lavorazione del vetro da tutti i Continenti: dagli Stati Uniti all’Europa, dal Sud America al Far East, passando per il Sud Africa. Di grande successo l’incoming organizzato con il prezioso sostegno di ICE Agenzia, che ha portato nel capoluogo lombardo 109 primari operatori del Vetro Piano e Cavo di 12 nazionalità diverse.

“Ma in una fiera per sua natura così internazionale – ha concluso il presidente Zandonella Necca – siamo orgogliosi di aver potuto apprezzare anche il positivo ritorno di pubblico del nostro Paese, a conferma del risveglio del mercato italiano, favorito sicuramente dagli strumenti messi a disposizione del Governo tramite il Piano nazionale Industria 4.0: programma al quale abbiamo voluto dare il nostro contributo, organizzando un seminario ad hoc che ha riscosso ottime adesioni”.

“Quello del settore è un mercato in fermento e molto attento alle nuove opportunità offerte dai macchinari di ultima generazione in logica 4.0. A Vitrum abbiamo potuto non solo ammirare, ma anche toccare con mano l’impegno e la capacità, spesso precorritrice, delle Aziende che rappresentano una vera punta d’eccellenza della meccanica”, ha concluso il direttore Biason.

Il prossimo appuntamento con Vitrum è per il 2019. Sul sito della fiera saranno a disposizione tutti i materiali relativi all’edizione appena conclusa.

www.vitrum-milano.com

VITRUM 2017 – NUOVE LEGGI E NORMATIVE PER IL VETRO NELL’EDILIZIA

05 ottobre 2017

Terzo giorno di lavori, oggi 5 ottobre 2017, per Vitrum 2017, il Salone internazionale italiano specializzato nei macchinari, prodotti e accessori per la lavorazione del Vetro Piano e del Vetro Cavo

Prosegue con successo questa ventesima edizione di Vitrum. Visitatori ed espositori stanno manifestando partecipazione e soddisfazione per l’elevata qualità tecnologica raggiunta dalla manifestazione, mentre – parallelamente all’evento espositivo – continuano a svolgersi gli incontri per addetti ai lavori e gli appuntamenti seminariali.

Ed è appunto con il seminario svoltosi oggi pomeriggio, che Vitrum suggella l’impegno anche formativo nei confronti del mondo Vetro: dedicato al mercato italiano, "Le nuove leggi e normative per il vetro nell’edilizia" ha infatti ottenuto l’accreditamento di 3 CFP dall’Ordine degli Ingegneri di Milano grazie al valore dei contenuti e per le modalità di attuazione. Un centinaio di professionisti e imprenditori hanno gremito la Sala Gemini del Centro Servizi Stella Polare a Fiera Milano Rho.

Organizzato da Assovetro, CSI Spa, Gimav, Ordine degli Ingegneri e Stazione Sperimentale del Vetro (con il contributo di ICE Agenzia e di Vitrum), l’incontro ha visto diversi e qualificati interventi.
Ha aperto il tavolo dei lavori Mario Boschi (Assovetro) con un dettaglio sulle leggi e sulle normative nazionali. Ennio Mognato, responsabile del Laboratorio per il Vetro Piano per l’Edilizia della Stazione Sperimentale del Vetro ha dettagliato in tema di regolamenti e norme internazionali. Ha chiuso la sessione Marco Scanagatta, responsabile del settore certificazione di prodotto volontario e cogente per CSI Spa (organismo di certificazione e laboratorio di prova), con l’approfondimento in tema di certificazione volontaria per la conformità dei prodotti.

Ha dichiarato Laura Biason, direttore di Vitrum: "Siamo estremamente soddisfatti per gli esiti di questa prima collaborazione tra Vitrum, l’Ordine degli Ingegneri, Assovetro, CSI Spa, Gimav e Stazione Sperimentale del Vetro: una squadra di assoluto rilievo che ci ha consentito di porre l’accento sulle infinite applicazioni della meccanica del Vetro. Grazie a questa opportunità, siamo stati in grado di portare in Fiera il mondo della progettazione: un’occasione preziosa per far toccare con mano ai ‘creatori’ le più nuove e inattese possibilità offerte dai macchinari in mostra. Non dimentichiamo che il Vetro è materiale d’elezione per le nuove architetture, in Italia e nel mondo: occasioni di formazione e aggiornamento come quella di oggi favoriscono la promozione della conoscenza sul campo, consentendo a progettisti, architetti e operatori di scoprire quello che davvero la meccanica della lavorazione del vetro è, già oggi, in grado di eseguire".

Vitrum, il Salone internazionale italiano del Vetro, ha registrato anche oggi una affluenza molto positiva: +8.9% di visitatori rispetto all’edizione 2015.

www.vitrum-milano.com

VITRUM 2017 – A MILANO SI SONO INCONTRATE LE ASSOCIAZIONI INTERNAZIONALI DEL VETRO. FOCUS SULL’ATTUALITÀ DEL SETTORE

04 ottobre 2017

Secondo giorno di lavori, oggi 4 ottobre 2017, per Vitrum 2017, il Salone internazionale italiano specializzato nei macchinari, prodotti e accessori per la lavorazione del Vetro Piano e del Vetro Cavo

Si è conclusa la seconda giornata di Vitrum 2017 con nuovi importanti momenti di confronto. Questa mattina, infatti, si è svolto – a porte chiuse – l’atteso secondo appuntamento con le Associazioni Internazionali del Vetro che, dopo la prima Convention Internazionale tenutasi a Murano (Venezia) lo scorso mese di giugno, si sono incontrate nuovamente a Milano per focalizzare le prime linee guida operative.

“Al centro dell’attenzione – ha spiegato Aldo Faccenda, presidente di Gimav, che ha presenziato all’evento – i temi più attuali del settore, già emersi nel corso dell’appuntamento muranese. Questa mattina è stata una preziosa occasione per approfondire le istanze sia per Paese sia per Associazione. Il vetro è al centro del nostro mondo e le parole chiave per il futuro prossimo del settore, oggi, sono state identificate: standardizzazione produttiva e tecnica, educazione e formazione; temi storici e culturali; energia e tutela dell’ambiente. Ecco – conferma Faccenda – al tavolo ognuno di noi ha potuto esprimersi e adeguare anche alle proprie specificità locali le necessità e le istanze, condividendone i traguardi raggiunti o potenziali. Con soddisfazione possiamo dire che già oggi abbiamo raggiunto un buon risultato in termini di concertazione e propositività. La prossima tappa, la seconda Convention Internazionale, è già fissata per la primavera 2018 e, dato il successo della scorsa edizione, la location sarà ancora una volta Murano”.

Le Associazioni Internazionali del Vetro sono state divise per gruppi di lavoro, ognuno impegnato ad affrontare uno specifico approfondimento. Hanno partecipato: Abividro, Abravidro, AIHV, ATIV, Finnish Association of Flat Glass, FunGlass, GGF, Gimav, IGC, ICOM Glass, NGA, Slovak Glass Society, Steklosouz.

Sempre nella giornata di oggi, la sessione pomeridiana dei seminari di Vitrum ha visto un altro atteso momento: “What’s hot in glass processing”. L’innovazione è stato il filo conduttore dei quattro speech che si sono susseguiti a slot di circa 30 minuti ciascuno, durante i quali ADI, Glaston e RCN Solutions hanno presentato alla platea le loro novità in termini di tecnologie applicate alla meccanica per la lavorazione del vetro. Una formula di per sé già inedita nel mercato fieristico italiano, ma di notevole attrazione, tanto che Vitrum punta a riproporla anche nella prossima edizione, nel 2019 rafforzandone l’impatto.
Gli estratti degli interventi saranno a breve messi a disposizione sul sito di Vitrum.

Nel frattempo, il Salone internazionale italiano del vetro ha registrato anche oggi una affluenza incoraggiante: +10.4% di visitatori (alle 12.30 di stamane) rispetto all’edizione 2015.

Giovedì 5 ottobre, alle ore 14.30 (Sala Gemini – Centro Servizi Stella Polare, Fiera Milano Rho), l’appuntamento è sempre a Vitrum con "Le nuove leggi e normative per il vetro nell’edilizia", seminario organizzato da Assovetro CSI Spa, Gimav e Stazione Sperimentale del Vetro, in collaborazione con ICE Agenzia e Vitrum. Il meeting vede gli interventi Mario Boschi (Assovetro), Ennio Mognato (Stazione Sperimentale del Vetro), Marco Scanagatta (CSI Spa).

Il Seminario ha ottenuto l’accreditamento per 3 CPF dall’Ordine degli Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.

www.vitrum-milano.com

ALZATO IL SIPARIO SU VITRUM 2017

03 ottobre 2017

Primo giorno di lavori, oggi, 3 ottobre 2017, per Vitrum, il Salone internazionale italiano specializzato e dedicato al mondo della lavorazione del vetro.

Quadruplicata la pre-registrazione dei Visitatori rispetto allo scorso appuntamento: oltre il 20% dei Visitatori in più rispetto al 2015 (alle 12.30 del primo giorno). Un valore complessivo dei macchinari esposti che supera i 12 milioni di euro. Un’area espositiva complessiva netta di oltre 13.000 metri quadri, che ospita 237 espositori da tutto il mondo. Questa è Vitrum 2017, inaugurata oggi, 3 ottobre, a Fiera Milano Rho (Milano).

“Per noi questo è l’anno zero – dichiara Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum – un’edizione per la quale abbiamo lavorato moltissimo in termini di sinergie, coinvolgimento e promozione. I primi risultati li abbiamo già visti a Murano, lo scorso giugno, in occasione della prima Convention Internazionale delle Associazioni del Vetro. Da oggi prenderà il via ufficialmente un nuovo percorso per il Salone internazionale italiano del vetro: un percorso di condivisione su scala globale per promuovere il nostro settore al di là dei confini geografici, rafforzandone l’importanza strategica e trasversale”.

“Vitrum 2017 è un appuntamento da sempre molto atteso – ricorda Laura Biason, direttore di Vitrum – sul podio tra le migliori fiere internazionali dedicate al Vetro. Il valore dei macchinari esposti quest’anno a Vitrum è superiore ai 12 milioni di euro: una conferma evidente della fiducia che le Aziende, italiane ed estere, riservano al nostro Salone”.

La prima giornata di Vitrum 2017 è stata inaugurata dalla conferenza stampa di apertura, alla quale sono intervenuti Maurizio Cotrona, dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico; Licia Mattioli, vicepresidente per l’Internazionalizzazione di Confindustria; Marinella Loddo, direttore di ICE Agenzia Milano. Ha aperto i lavori Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum.

Molto attesa anche l’inaugurazione di “Interpretazioni d’autore – Glass experiences”, la mostra organizzata da Vitrum all’interno dell’Area Tecnologia e Innovazione. Punto di incontro tra arte, storia e tecnologia, la mostra vuole essere anche un momento di respiro culturale all’interno di un evento fieristico che rappresenta l’eccellenza nella meccanica per la lavorazione del vetro. Dal 3 al 6 ottobre, “Interpretazioni d’autore – Glass experiences” è visitabile al Padiglione 7 – stand A21-B30.

Alle 14.30 si è svolto il Seminario sugli incentivi del Piano Industria 4.0, presso la Sala Scorpio, appuntamento dedicato principalmente al mercato italiano.

VITRUM 2017 – “INTERPRETAZIONI D’AUTORE – GLASS EXPERIENCES” – 3-6 ottobre 2017 – Padiglione 7 Stand A21-B30
Area Tecnologia & Innovazione (Fiera Milano Rho)

29 settembre 2017

Vitrum 2017 presenta “Interpretazioni d’autore – Glass experiences”,
la mostra che accompagna i visitatori nel delicato e affascinante mondo del design e del vetro

Inaugura il 3 ottobre 2017 a Fiera Milano Rho (Padiglione 7 – stand A21-B30) la mostra “Interpretazioni d’autore – Glass experiences”, evento nell’evento all’interno di Vitrum 2017, il Salone internazionale italiano delle macchine, degli accessori e dei prodotti speciali per la lavorazione del Vetro Piano e del Vetro Cavo.

Nell’Area Tecnologia & Innovazione, la ventesima edizione di Vitrum apre dunque una finestra ad alto contenuto di design, per presentare al pubblico internazionale del Salone una selezione delle più affascinanti creazioni in vetro, ma non solo.

In mostra opere esclusive, raffinate, originali, sintesi di quella creatività italiana così apprezzata sugli scenari internazionali. Dall’antica tradizione vetraria ai concept più contemporanei: il vetro e il design svelano alcuni dei loro molteplici volti e, attraverso la lente dell’esperienza tecnologica, esprimono tutte le potenzialità dell’innovazione.

In esposizione

GHOST
Fiam
Design by Cini Boeri
Tecnologia: Intermac

MINI GHOST
Fiam
Design by Cini Boeri
Tecnologia: Intermac

90° MINUTO
Giorgetti
Design by Adriano Design e Centro Ricerche Giorgetti

RAGNO
Fiam
Design by Vittorio Livi
Tecnologia: Intermac

VETRO TOUCH
Zytronic
Partner tecnico: Intermac

SLIMMKER & ITOPKER
Inalco
Partner: Expotrans

DESIGN & GLASS COLLECTION
Chapeau, Cubo, Philadelphia, Nuage
Siru
Design by Kanz Architetti

LUNGOLINEA
Impatia
Design by Adriano Design

SELECTIVE LINE
Arty Zen, Exploration 2.0, Carpe Diem, Collection by Chantal Thomass
Verallia

Per scaricare il depliant in pdf:
http://www.vitrum-milano.com/sito/wp-content/uploads/2017/09/Exhibition-Glass-Experience.pdf

IL VETRO CAVO ITALIANO A VITRUM 2017

29 settembre 2017

L’anno zero di Vitrum è alle porte. Dal 3 al 6 ottobre, a Fiera Milano Rho (padiglioni 5 e 7), si svolgerà la 20ma edizione del Salone internazionale italiano delle macchine, degli accessori e dei prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo.
In fiera, grande attesa anche per il ritorno del Vetro Cavo italiano.

L’edizione 2017 di Vitrum vede un grande ritorno: il Vetro Cavo italiano infatti ha confermato la sua presenza ponendo l’accento sull’importanza di questo evento fieristico di settore ai vertici mondiali. Il comparto sarà riunito presso il Padiglione 7.
Antonini Srl, Colorobbia Consulting Srl, Glass Service Srl, Ocmi OTG Spa, Olivotto Glass Technologies Spa sono le Aziende che quest’anno rappresentano a Vitrum il Made in Italy del Vetro Cavo (stand D25). A esse si aggiunge la divisione Vetro Cavo di Bottero Spa, che espone una selezione dei suoi macchinari per la lavorazione del vetro piano e del vetro cavo, ma anche soluzioni e impianti per float, laminato e linee imballaggio presso lo stand E21-G30, sempre nel Padiglione 7.

“Il know-how tecnologico e gli standard qualitativi raggiunti sono il vero tratto distintivo dei marchi italiani sui mercati internazionali. Bottiglie, tableware, farmaceutico, cosmetica: il Vetro Cavo made in Italy garantisce soluzioni complete, personalizzazioni in grado di incontrare tutte le esigenze della clientela e una capacità – pressoché unica nel settore – di fare filiera. E su questi nostri punti di forza intendiamo far leva anche quest’anno, a Vitrum 2017: nell’area espositiva comune ci attendiamo di incontrare clienti e committenti da tutto il mondo per consolidare, pianificare e avviare anche nuove relazioni e progetti”, ha dichiarato Michele Gusti, presidente del Gruppo Vetro Cavo di Gimav, nonché presidente della Ocmi OTG Spa.

La conferma del valore del comparto giunge anche dalle ultime rilevazioni del Centro Studi Gimav: oltre l’85% del fatturato del Vetro Cavo italiano proviene dall’export, con un +1,05% sull’anno precedente già in crescita di quasi il 3,5%.
Secondo i dati più recenti, infatti, le esportazioni di macchinari e tecnologie italiane per la lavorazione del Vetro Cavo proseguono il loro trend di crescita (già registrato nel 2015) con principale destinazione Ue (Francia in testa) e una decisa ripresa dei mercati del Continente Americano (Nord America a +41%; Centro e Sud America a +75,7%). Senza dimenticare l’Asia che, rispetto ai dodici mesi precedenti, ha superato il 25,61% di incidenza sul totale delle esportazioni mondiali.

Una sintesi dei più interessanti indicatori per il comparto del Vetro Cavo italiano:

  • il Messico si conferma il primo Paese importatore di tecnologie e macchinari italiani per la lavorazione del Vetro Cavo, con un’incidenza di ben 11,75%
  • segue nell’immediato la Cina con una pregevole incidenza del 10%
  • negli Stati Uniti raddoppia l’incidenza delle importazioni di macchinari italiani
  • la Russia, dopo la forte crisi del 2015, risale la corrente passando dalla 15ma alla 9a posizione.

GLI ESPOSITORI DELL’AREA VETRO CAVO ITALIANO – Padiglione 7, stand D25
Presentazione e interviste

ANTONINI SRL
Fondata nel 1946, Antonini vanta una presenza affermata in tutti e cinque continenti, con oltre 1.700 installazioni in 82 Paesi diversi del mondo. La sua produzione si concentra su forni di ricottura e di decorazione, forni di tempra per la prolusione di mattoni in vetro, forni isolatori Hv (che fanno di Antonini un’Azienda leader sul mercato cinese), trattamenti a freddo e pompe di dosaggio per trattamenti a freddo. Inoltre, l’Azienda si contraddistingue per il servizio di revisione e di aggiornamento degli impianti. Paesi target per l’Azienda sono il Messico e tutto il Sud America, ma importanti commesse riguardano anche il Sudest asiatico, Thailandia, Filippine e Vietnam in testa. Anche il mercato europeo continua a rafforzare la propria posizione: in Francia gli impianti firmati Antonini sono molto richiesti, mentre in Italia si respira una incoraggiante ripresa.
Ha dichiarato Barbara Antonini, Sales Manager di Antonini Srl: “Anche per questa edizione di Vitrum ci attendiamo sviluppi positivi. Sono convinta che il Salone internazionale di Milano abbia tutte le carte per diventare una fiera competitiva anche per quanto riguarda il Vetro Cavo. Abbiamo lavorato insieme e continueremo a lavorare proprio in questa direzione, perché riuscire a intercettare più espositori stranieri per il Vetro Cavo sarebbe una vittoria per tutti: per noi, per Vitrum, per la nostra Associazione ma anche per il nostro Paese. Il valore del nostro comparto è noto in tutto il mondo e Milano è una città di forte appeal, piace a tutti, espositori e visitatori: internazionale per natura, vanta una capacità logistica e organizzativa pressoché perfetta”.

GLASS ENGINEERING – COLOROBBIA CONSULTING SRL
Progettazione e realizzazione chiavi in mano di impianti industriali per la produzione del vetro e della vetroceramica. Questo il core business di Colorobbia Consulting – Divisione Glass Engineering & Contracting. Glass Engineering è nata nel 1987 e oggi, in un’ottica di forte sinergia e integrazione con tutte le altre divisioni del Gruppo Colorobbia, è in grado di garantire per il Gruppo stesso e verso il mercato servizi e soluzioni a 360 gradi.
Ha dichiarato l’ingegner Alessandro Bandini, Cto della Divisione Glass Engineering di Colorobbia Consulting: “Vitrum ha chiamato nuovamente all’appello i più importanti protagonisti anche del Vetro Cavo italiano. Questo probabilmente grazie all’instaurarsi di nuove e durature sinergie tra i massimi interpreti del settore, attraverso un rinnovato spirito di collaborazione tra le Associazioni italiane e internazionali coinvolte nella promozione e diffusione delle conoscenze nel mondo del vetro. Oggi è richiesta una sempre maggiore attenzione a una ‘green industry’, ed è in questa direzione che stiamo orientando i nostri sforzi. È infatti nelle nostre intenzioni privilegiare la fusione elettrica o, comunque, un processo di fusione diretto alla massima diminuzione delle emissioni in atmosfera. I punti di forza sono e rimangono i medesimi che contraddistinguono le produzioni italiane in tutto il mondo: la qualità dei prodotti, l’affidabilità dei macchinari, la cura del cliente post vendita, ma soprattutto quell’ingrediente in più che ci caratterizza nel mondo, ovvero quell’adattabilità e quella voglia di creare qualcosa di nuovo che altre realtà produttive mondiali ancora non hanno. Made in Italy significa anche ‘industria italiana in movimento’, in evoluzione, in cammino verso i ‘green and smart target’. E, in occasione di Vitrum 2017, intendiamo rafforzare i nostri impegni consolidati in Oriente, perorando la causa della riduzione delle emissioni in atmosfera senza nulla togliere ai rinnovati mercati rivolti al Continente africano e al Sud America. Quest’anno, a Milano, abbiamo deciso di ‘metterci la faccia’ perché crediamo nella validità e nelle potenzialità dell’appuntamento italiano: il nostro auspicio è che il management di Vitrum operi oggi e, sempre più, nel prossimo futuro per convogliare il maggior numero di operatori verso le Aziende del Vetro Cavo, affinché nelle edizioni a venire ci sia un interesse sempre maggiore alla partecipazione del comparto a questo evento”.

GLASS SERVICE SRL
Tecnologie di fusione del vetro e Divisione robotica: questi i due macro-dipartimenti dell’Azienda, che fornisce in tutto il mondo installazione di impianti “chiavi in mano” sia direttamente, con personale proprio, sia sotto la propria supervisione con personale fornito dal cliente, oltre che avviamento di forni e impianti ausiliari. Tutti gli impianti progettati e realizzati da Glass Service rispondono alle crescenti istanze dei mercati internazionali in termini di risparmio energetico, flessibilità di produzione, facilità d’uso e qualità del prodotto finale ai più alti standard. L’Azienda garantisce inoltre un servizio post-vendita completo per ogni prodotto su scale mondiale, incluse le riparazioni a caldo e le sostituzioni di porta elettrodi.
Ha dichiarato Giulio Isernia, Commercial Director di Glass Service: “Noi crediamo in Vitrum perché riteniamo che questo appuntamento possa divenire rapidamente un punto di richiamo per specifiche aree di interesse. Data la proliferazione di fiere anche nel nostro settore, il punto di forza di Vitrum può essere, e sarà sicuramente, la possibilità di consolidarsi in centro di attrazione per tutte quelle Aziende alle quali il ‘Team Italia’ è in grado di offrire soluzioni tecnologiche sia specifiche (forni, macchine, ecc) sia globali (impianti Turn Key).  In fiera, quest’anno, intendiamo presentare le nostre più recenti realizzazioni nel settore dei sistemi di combustione avanzati per canali e working end, parti di impianti dedicate ai forni, così come le nostre realizzazioni in termini di Turn Key project. La ricetta del nostro successo? Aver conquistato e consolidato giorno dopo giorno uno spazio fondamentale e una presenza costante su tutti i mercati, grazie a un mix fatto di prodotti, sviluppo tecnologico, presenza sul campo: tutto questo è stato possibile grazie al nostro staff, che lavora ormai 24 ore su 24. Professionisti sempre più preparati a confrontarsi con una concorrenza internazionale agguerritissima: ognuno di noi ha infatti sviluppato prodotti di assoluta eccellenza e la comunicazione continua fra i nostri gruppi sta permettendo finalmente di orchestrare giochi di squadra molto più efficienti che in passato. Le attese per quest’anno, dunque, sono molto più alte rispetto al passato: questo perché l’assistenza assidua ed estremamente efficiente della compagine organizzativa ci ha permesso di focalizzare l’attenzione su specifici clienti”.

OCMI OTG SPA
Leader mondiale nella fornitura di linee complete per la lavorazione del vetro borosilicato finalizzata alla produzione di fiale, flaconi, contagocce e carpoule, Ocmi OTG risponde alle esigenze di operatori sempre più orientati all’automazione dei processi di controllo qualità, alimentazione delle linee e imballaggio del prodotto finale. Ma Ocmi è anche fornitore dei maggiori produttori mondiali di calici saldati in cristallo o vetro soda-lime: punta di diamante è il modello SA, disponibile nelle versioni a 42, 48 e 60 stazioni, che assicura il massimo livello di flessibilità di fronte alle più diverse esigenze di produzione. I prodotti richiesti dal mercato europeo sono diversi da quelli richiesti negli Stati Uniti o in Estremo Oriente nel tipo di vetro utilizzato e nel design; tuttavia Ocmi si conferma partner affidabile nel lungo periodo, capace di recepire anche i più piccoli accorgimenti richiesti dagli utilizzatori finali per ottimizzare la produttività e l’efficienza.
Ai vertici mondiali nella progettazione e realizzazione di macchinari per la lavorazione del Vetro Cavo farmaceutico e tableware, grazie alla cooperazione con l’Azienda MT Forni di Venezia (specialista nella fornitura di forni di fusione, ricottura e decorazione) Ocmi è inoltre in grado di fornire tecnologia a know-how per la produzione di articoli in vetro tecnico, come vetro-mattone e isolatori.
Ha dichiarato Alex Crescentini, Sales Manager di Ocmi OTG: “A Vitrum, in primo piano porremo sicuramente le nostre novità sviluppate sulle macchine SA per saldatura e tiro di calici, sulle presse soffianti PAS per la produzione di brocche, le presse idrauliche o pneumatiche progettate su richiesta e la possibilità di offrire linee ‘chiavi in mano’ per la produzione di vetro-mattone e isolatori per linee ad alta tensione. Si tratta di soluzioni di sicuro interesse per i visitatori che storicamente giungono a Vitrum, provenienti da Est Europa, Medio Oriente e Africa mediterranea. Ma, grazie al lavoro di promozione svolto in vista dell’evento, ci attendiamo inoltre un buon riscontro anche dagli operatori del vetro farmaceutico che, nello stand collettivo Gimav dedicato al Vetro Cavo, potranno ricevere informazioni dettagliate non solo sulle macchine per la conversione del tubo di vetro borosilicato, competenza esclusiva di Ocmi, ma anche sulle attrezzature necessarie alla produzione del tubo stesso”.

OLIVOTTO GLASS TECHNOLOGIES SPA
Olivotto Glass Technologies opera nel settore del Vetro Cavo dal 1946 quando iniziò a commercializzare la sua prima soffiatrice rotativa. Ricerca, innovazione e sviluppo tecnologico costante hanno permesso all’Azienda di diventare leader in tutto il mondo, fornendo impianti chiavi in mano e servizi in grado di soddisfare qualsiasi richiesta di produzione.
Nell’agosto 2003, Olivotto ha acquisito il ramo vetro di Antas (Italia), società con consolidata esperienza nell’industria del Vetro Cavo. In seguito, nel giugno 2007, ha acquisito Lynch Systems (Usa), tra le più antiche produttrici al mondo di macchine formatrici per il Vetro Cavo. Nell’aprile 2008, ha acquisito W. Lindner Maschinen (Germania), conosciuta nella produzione di macchine di alta qualità per qualsiasi tipo di vetro (cristallo al piombo, calce sodata, borosilicato). Leader nei rispettivi settori di mercato, le quattro Aziende hanno unito forze e conoscenze per diventare un punto di riferimento nello scenario del Vetro Cavo producendo impianti, sistemi e macchine.
Il Gruppo assicura la perfetta integrazione di tutte le macchine, associata anche a completa assistenza e servizi in qualsiasi fase di progettazione, sino all’avviamento del processo produttivo.
Olivotto GT offre soluzioni tecnologiche progettate e realizzate in modo da creare effetti sinergici con le strategie di produzione del cliente e di adeguarsi rapidamente a ogni personalizzazione. Sono tutte macchine, linee complete e impianti “chiavi in mano” per la produzione di: calici (tutti i processi); articoli da tavola; articoli da forno; caraffe; grandi contenitori; lampade e articoli da illuminazione; fari per automobili; isolatori; tubi in vetro; articoli per laboratorio; isolatori di vetro; lane minerali; imballaggio automatico dei calici e bicchieri.

PRONTA PER IL DOWNLOAD LA NUOVISSIMA APP UFFICIALE DI VITRUM 2017

29 settembre 2017

E’ già possibile scaricare l’app ufficiale di Vitrum 2017.
Con questo comodo strumento, sempre a disposizione sul proprio dispositivo portatile, sarà possibile:

  • trovare tutte le informazioni utili per la tua visita (orari, servizi, come arrivare, e molto altro ancora).
  • cercare gli Espositori che partecipano a VITRUM per ragione sociale e categoria merceologica e trovarli grazie alla mappa interattiva.
  • scoprire tutti gli eventi in programma e salvare in agenda i tuoi preferiti.
  • creare il diario di visita personalizzato con foto, biglietti da visita, note, eventi ed espositori d’interesse.

L’app è disponibile per iOS e Android:

A Vitrum 2017 è possibile usufruire della Digital Area (all’ingresso del Padiglione 7, stand A11 B20), dove ricaricare lo smartphone e utilizzare con calma i dispositivi digitali. La connessione WiFi è gratuita e disponibile in entrambi i padiglioni espositivi.

VITRUM 2017 – What’s hot in glass processing – 4 ottobre 2017 – Sala Aquarius (Centro Congressi Stella Polare Di Fiera Milano Rho – Porta Sud)

29 settembre 2017

È tempo di parlare di innovazione. A Vitrum 2017 “What’s hot in glass processing” sarà il focus riservato all’avanguardia delle proposte e delle soluzioni tecnologiche nel mondo del vetro piano, del vetro cavo e degli accessori per la lavorazione del vetro. La parola direttamente alle Aziende

Tra le grandi novità di Vitrum 2017, i seminari sono senza dubbio una delle principali attrattive. Ma è con “What’s hot in glass processing” che la ventesima edizione del Salone internazionale dedicato al mondo della lavorazione del vetro ha deciso di innescare un nuovo importante momento di confronto in cui l’innovazione è la vera protagonista.

Organizzato da Vitrum, l’appuntamento è per mercoledì 4 ottobre, dalle ore 14.30, presso la Sala Aquarius (Centro Congressi Stella Polare di Fiera Milano Rho – Porta Sud).

Anche la formula di questo appuntamento è del tutto inedita. Tre grandi Aziende del settore – ADI, Glaston e RCN Solutions – presenteranno, le loro ultime tecnologie e le soluzioni più innovative al pubblico di Vitrum. Quattro gli interventi complessivi: i relatori avranno a disposizione, ciascuno, uno slot di 30 minuti durante i quali illustreranno e approfondiranno la loro missione d’avanguardia su scala internazionale nella lavorazione del vetro.

Gli interventi

ADI
“High Performance Wheels To Reduce TCO”
David Craig Osborne

Glaston
“Automating Flat Glass Tempering Process”
Miika Äppelqvist, Glaston Finland Oy

RCN Solutions
“Chemical Tempering: Improve The Ideas And Give The Way To New Opportunities”
Roberta Cometti e Alessandro Rivaroli

ADI
“Dry And Semi Wet Process For Glass Repair”
Cody Thomas

La partecipazione al seminario è gratuita, previa registrazione in sede.

ATTIVA LA PIATTAFORMA DI MATCH-MAKING PER VITRUM 2017

05 settembre 2017

Dopo il successo registrato nel corso dell’edizione 2015 di Vitrum, il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro che si svolgerà dal 3 al 6 ottobre a Fiera Milano Rho, torna disponibile anche quest’anno il sistema di match-making.

Con questo servizio è possibile per i Visitatori pianificare i propri appuntamenti di business cercando gli Espositori di proprio interesse presenti in Fiera e chiedendo un appuntamento presso i loro stand.

La piattaforma consente di ottimizzare al meglio il tempo disponibile di Operatori e Aziende espositrici e aumentare l’efficacia della visita alla Fiera.

Per accedere al servizio in forma totalmente gratuita è sufficiente seguire le istruzioni che verranno inviate automaticamente dal sistema.

Il match-making rende ancora più semplice sfruttare al meglio le opportunità di business offerte dalla ventesima edizione di Vitrum.

DURANTE VITRUM 2017 IL SEMINARIO PER SCOPRIRE TUTTE LE OPPORTUNITÀ DEL PIANO INDUSTRIA 4.0 OFFERTE AL MERCATO ITALIANO

01 settembre 2017

Si svolgerà il 3 ottobre, dalle 14.30 alle 17.00, il Seminario “Incentivi per il rinnovo del parco macchine” organizzato da Vitrum in collaborazione con Gimav, l’Associazione italiana dei produttori di macchine, impianti, prodotti speciali e accessori per la lavorazione del vetro.

Il Seminario si terrà nel corso della ventesima edizione della Fiera di Settore, presso i Padiglioni 5 e 7 di Fiera Milano Rho, e rappresenterà l’occasione per analizzare in modo concreto gli importanti strumenti governativi messi a disposizione delle Imprese attraverso la Legge di Bilancio 2017 e il Piano Industria 4.0. Tali misure sono pensate per sostenere le PMI italiane nel loro percorso di ampliamento e rinnovamento delle proprie infrastrutture produttive: un passo, come dimostrano i dati, imprescindibile per mantenere alto il livello di competitività sui contesti internazionali. In particolare verranno analizzati Nuova Sabatini, SuperAmmortamento, IperAmmortamento e Credito d’Imposta per Ricerca e Sviluppo.

Durante i lavori verrà consegnata a tutti i partecipanti una scheda riassuntiva dei principali strumenti illustrati.

La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti gli Operatori, previa registrazione all’indirizzo https://goo.gl/forms/3XkRmSnQPFi2yAl22.

E’ possibile richiedere il proprio pass gratuito per accedere alla Fiera all’indirizzo http://ticketonline.fieramilano.it/vitrum/2017/mobile/op/index.jsp?lang=it&ref=VitrumCS

DISPONIBILE ON-LINE IL CATALOGO DIGITALE DI VITRUM 2017

28 agosto 2017

E’ già da ora possibile consultare il catalogo on-line della ventesima edizione di Vitrum, la Fiera internazionale biennale che si svolgerà nei padiglioni 5 e 7 di Fiera Milano Rho dal 3 al 6 ottobre 2017.

Il catalogo è raggiungibile all’indirizzo http://www.expopage.net/portal/tradeshow.do?TS_ID=89 e consente di effettuare ricerche per parola chiave e ragione sociale, e di consultare gli elenchi alfabetici degli Espositori e delle categorie merceologiche.

La funzione “Salva nel mio Notebook” presente nelle schede Espositori consente di memorizzare le Aziende di interesse per una più agevole consultazione e per organizzare nel modo più efficace il proprio percorso di visita in Fiera.

Presso le biglietterie e i punti informazione potrà inoltre essere acquistato il nuovissimo catalogo cartaceo, dal formato completamente rivisto, che rappresenta il repertorio del meglio della lavorazione del Vetro.

APERTE LE REGISTRAZIONI A VITRUM 2017

14 luglio 2017

E’ ora possibile per i Visitatori registrarsi a Vitrum 2017 compilando il breve modulo disponibile all’indirizzo http://ticketonline.fieramilano.it/vitrum/2017/mobile/op/index.jsp?lang=it, ricevendo così immediatamente nella propria mail il pass per accedere gratuitamente alla Fiera.

Vitrum si svolgerà a Fiera Milano Rho dal 3 al 6 ottobre 2017, quattro giorni che abbineranno all’esposizione delle più innovative tecnologie nel comparto delle macchine, prodotti speciali e accessori per la lavorazione del vetro anche una fitta agenda di eventi collaterali.

La ventesima edizione di Vitrum è completamente rinnovata, e oltre al meglio del Settore offre un’ampia gamma di eventi e attività collaterali mai organizzati in precedenza, ad aumentare il valore aggiunto dato dalla partecipazione alla Fiera.

Espositori da 18 Paesi con la gamma più ampia di proposte per tutti i comparti: costruzioni, vetro industriale, arredamento, casa, automotive, vetro cavo in tutte le sue coniugazioni (farmaceutico, contenitori, tableware, bottiglie, ….). Le soluzioni più innovative e le declinazioni Industria 4.0 del meglio di ogni lavorazione esposte nella nuova location dei padiglioni 5 e 7, totalmente coperti dal wi-fi gratuito e ancora più comodi da raggiungere sia dalla Metro e dalla Ferrovia, sia da Porta Sud, adiacenti al Centro Servizi, sede dei Seminari.

I servizi per i Visitatori
La nuovissima app Vitrum, utilizzabile sugli apparati iOS e Android, consentirà agli Operatori di orientarsi ancora meglio tra l’offerta espositiva e gli eventi della quattro giorni milanese. Un assistente personale sempre a disposizione sul proprio cellulare per organizzare nel modo migliore la propria visita.

La piattaforma di match-making, dopo un primo test dall’esito estremamente positivo nell’edizione del 2015, torna a disposizione dei Visitatori per pianificare gli incontri di business con gli Espositori di maggior interesse, ottimizzando l’agenda degli appuntamenti per sfruttare al meglio il tempo a disposizione per la visita.

Un’edizione ancora più social, con l’hashtag dedicato #Vitrum2017 ad accompagnare le condivisioni dei momenti più interessanti dell’Esposizione.

Chi raggiunge Fiera Milano Rho in auto può prenotare il posto in uno dei parcheggi adiacenti, cliccando sul link che si ottiene in conclusione del processo di registrazione on-line.

Quanti desiderano approfittare della visita a Vitrum 2017 per vivere l’esperienza Italia possono usufruire dei servizi professionali di MicoDMC per organizzare al meglio il proprio viaggio (http://www.vitrum-milano.com/micodmc/). Da Milano si raggiungono in pochissimo tempo, grazie ai collegamenti ad Alta Velocità, le più straordinarie Città italiane: Venezia (2 ore), Roma (3 ore), Firenze (2 ore), Torino (1 ora), in cui regalarsi una full-immersion di arte, cultura e gastronomia all’insegna dell’Italian style.

Gli eventi
Ricco il calendario degli eventi collaterali che si svolgeranno nel Centro Servizi adiacente ai padiglioni di Fiera.

Si parte il 3 ottobre nel pomeriggio con il Seminario per il mercato italiano sugli incentivi per il rinnovo del parco macchine previsti dal Piano Industria 4.0: un’occasione per approfondire le opportunità offerte da Super e IperAmmortamento, da Nuova Sabatini e dal Credito d’Imposta Ricerca e Sviluppo.

Il 4 ottobre sarà invece il momento di fare un tuffo nell’innovazione, con il Seminario “What’s hot in glass processing”, una full immersion nelle più interessanti proposte sul panorama internazionale.

Il 5 ottobre, grazie alla collaborazione con Assovetro, si svolgerà un altro incontro dedicato al mercato italiano, “I prodotti vetrari per l’edilizia”, pensato per Architetti, Ingegneri e progettisti, oltre che per gli Operatori del comparto.

La partecipazione a tutti gli incontri è gratuita e libera fino a esaurimento dei posti disponibili.

CONVENTION INTERNAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DEL VETRO: A MURANO DUE GIORNI DI SCAMBIO E CONFRONTO, IDEE E OPPORTUNITÀ

Murano, 22 giugno 2017

Si è conclusa la prima Convention Internazionale delle Associazioni del Vetro, la due-giorni organizzata a Murano (Venezia) da Vitrum, con il supporto di ICE Agenzia. A confronto, i rappresentanti delle principali Associazioni legate al mondo del vetro e i giornalisti della stampa specializzata provenienti da tutto il mondo.

Il 21 e il 22 giugno 2017 si è svolta a Murano (Venezia) la prima Convention Internazionale delle Associazioni del vetro, che ha messo a confronto delegazioni provenienti da Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, Polonia, Russia, Australia, Brasile, Slovacchia e Stati Uniti d’America. Con il prezioso sostegno di ICE Agenzia, la compagine organizzativa di Vitrum è riuscita, quest’anno per la prima volta, a riunire sotto lo stesso tetto i massimi esponenti del settore per affrontare, in modo aperto e condiviso, le tematiche più attuali per il comparto Vetro su scala mondiale.

A Murano, infatti, i rappresentanti nazionali e internazionali del settore si sono incontrati per discutere proposte, obiettivi e problematiche, offrendo anche ai giornalisti presenti una platea competente e attenta a cogliere nuove idee e opportunità.

La prima giornata ha visto l’accoglienza delle delegazioni nell’Isola di Murano, presso la Stazione Sperimentale del Vetro, centro di ricerca di assoluta eccellenza e punto di riferimento nazionale e internazionale per Aziende, Associazioni, università e istituzioni legate al mondo del vetro. Qui, le 18 Associazioni partecipanti si sono presentate evidenziando le loro principali attività e servizi. Al termine degli speech, tutti i rappresentanti hanno potuto visitare i laboratori della Stazione Sperimentale del Vetro. La serata si è conclusa con una cena di networking in uno dei ristoranti più tipici ed esclusivi di Murano.

La seconda giornata della Convention è stata inaugurata con la visita all’Istituto Scolastico Superiore “Scuola del Vetro” Abate Zanetti, dove i delegati hanno conosciuto questo giovane e, allo stesso tempo, storico centro formativo esclusivo nell’arte vetraria muranese: la classe d’esordio con 8 allievi ha da poco terminato il primo anno di corso, ma già il prossimo anno scolastico sono attese 19 nuove giovani promesse. Durante questa tappa, gli ospiti hanno assistito anche a dimostrazioni pratiche dell’abilità dei maestri vetrai muranesi. Al termine della mattinata sono ripresi i lavori della Convention presso la Stazione Sperimentale del Vetro.

Fare del Vetro il materiale di cui le costruzioni e l’edilizia in generale non possano più fare a meno; rafforzarne il “ruolo” sempre più da protagonista nell’ambito delle energie rinnovabili ma anche in comparti di nicchia ad alta tecnologia, come quello delle telecomunicazioni avanzate; fare “massa critica” nei confronti delle maggiori parti politiche europee per promuovere la modifica e l’aggiornamento degli standard e delle normative del settore; incentivare lo sviluppo di soluzioni in grado di spingere su risparmio energetico ed efficientamento delle produzioni; favorire lo strumento delle consultazioni tecniche a tutti i livelli e in tutto il mondo per la promozione delle buone pratiche; rispondere al crescente bisogno di comunicazione del settore, facendo leva sull’importanza di trasferire al grande pubblico il valore dell’utilizzo del Vetro nella quotidianità; promuovere nelle aziende una cultura, una formazione e un aggiornamento continuo di alto livello; infine, potenziare il concetto di rete, affinché in un’unica grande community le nuove leve ma anche gli operatori storici del comparto possano confrontarsi e stimolarsi reciprocamente con nuove idee attingendo da una cultura tecnica, storica e artistica radicata e accessibile da oggi anche alle generazioni future. Questi sono solo alcuni dei temi discussi nella seconda giornata della Convention.

“Per noi di Vitrum, essere riusciti a far convergere nel nostro Paese, e a Murano in particolare, culla della storia e della tradizione vetraria mondiale, le primarie Associazioni del settore è una grande soddisfazione. L’entusiasmo che abbiamo riscontrato già durante la prima giornata dei lavori è stato contagioso e la seconda giornata di incontri ha confermato la validità della nostra iniziativa”, ha commentato Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum, al termine della Convention. “Come imprenditori e come rappresentanti istituzionali, siamo tutti accomunati da una profonda passione nei confronti del Vetro, materiale prezioso e insostituibile. E in questi due giorni l’abbiamo dimostrato: poter esporre le nostre rispettive istanze, Paese per Paese, al fine di mettere a fuoco traiettorie comuni e concentrare i propri sforzi verso un traguardo unico per tutto il settore è stata la chiave vincente di questo importante meeting”.

“Questo è solo l’inizio di un percorso che metterà l’accento, in modo stimolante e costruttivo, sul mondo del Vetro e delle lavorazioni ad esso correlate – ha aggiunto Laura Biason, direttore di Vitrum – I prossimi appuntamenti sono già fissati: il 4 ottobre durante Vitrum 2017 sono attesi i gruppi di lavoro per il primo incontro operativo e, nella primavera 2018, sarà la volta del secondo appuntamento muranese”. “Ma ora è tempo di rivolgere la nostra attenzione alla ventesima edizione di Vitrum a Milano, con la certezza – prosegue il direttore – di essere riusciti ad aprire un nuovo canale di comunicazione a favore di tutto il settore.

Confidiamo che, con regolare cadenza annuale, la Convention delle Associazioni diventi un solido momento di incontro e confronto, imprescindibile per tutto il comparto, capace di rinnovare costantemente l’interesse sull’attualità del settore, sui suoi orizzonti futuri e sulle criticità che sarà sempre più possibile affrontare insieme, in un’ottica di fattiva collaborazione e cooperazione” .

HANNO PARTECIPATO:

Le Associazioni e i rappresentanti
Abividro, Lucien Belmonte
AGGA, Patrick Gavaghan
AIHV – Storia del Vetro, Maria Grazia Diani
AIHV, Sylvia Fünfschilling
Assovetro, Lina Incocciati
ATIV, Alessandro Bandini
GIMAV, Aldo Faccenda
Glass Alliance – Glass for Europe, Cedric Janssens
Glass Glazing Federation, James Lee
ICG, Alicia Duràn Carrera
NGA, Susan Jacob
Slovak Glass Society, Peter Simurka
Stazione Sperimentale del Vetro, Stefano Manoli
Steklosouz, Victor Osipov
VDMA, Bernd-Holger Zippe e Timo Feuerbach

Le testate giornalistiche specializzate
Asian Glass
Glas in Beeld
Glas Fenster Fassade
Glass in IT style
Glass International
Glass Magazine
Glass Russia
Glass Technology International
Glass Worldwide
Glaswelt
Rivista del Vetro
Swiat Szkla
US Glass
Verre et Protections Mag
Vidrio Plano
Vitrea

SEGNO POSITIVO PER LE VENDITE DI VITRUM 2017

15 marzo 2017

Gli Espositori rispondono con entusiasmo alle novità dell’appuntamento di ottobre

A tre mesi dall’apertura delle vendite i numeri diventano importanti per Vitrum 2017, il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria.

La fiera, che si terrà il prossimo ottobre dal 3 al 6 presso Fiera Milano, Rho, sta registrando un aumento sensibile delle richieste da parte di Espositori nuovi e consolidati rispetto alla precedente edizione.

Anche il mercato italiano è in fermento, e le Aziende spingono sull’acceleratore grazie agli incentivi per il rinnovo del parco macchine italiano messi a disposizione dal Governo alle Imprese nazionali.

A fine febbraio si registra un aumento dei metri quadri richiesti dalle Aziende che avevano esposto anche nel 2015, di poco inferiore al 10%. Questi Espositori non si stanno lasciando sfuggire la vantaggiosa tariffa scontata del 25% applicata sui metri quadri addizionali richiesti rispetto all’edizione precedente.

Molte le nuove realtà che si affacciano alla Fiera per la prima volta: quasi un quarto delle Aziende interessate non ha mai partecipato a Vitrum. Tra queste, diverse hanno dimostrato interesse per la nuova formula all-inclusive dedicata proprio ai nuovi Espositori. Questa opzione mette infatti a disposizione in un’interessante soluzione “chiavi in mano” un pacchetto completo di 12 e 24 mq comprensivo dell’allestimento dello stand.

Si conferma inoltre l’internazionalità della fiera, poiché ad oggi poco meno della metà degli Espositori registrati non è italiano.

Tra le nuove funzionalità a disposizione degli Espositori sta destando molto interesse l’app e-contact, lo strumento – fornito gratuitamente – che consentirà di acquisire in tempo reale i dati degli Operatori in visita presso gli stand.

A questo nuovo strumento si aggiunge la nuovissima app ufficiale “Vitrum 2017”, disponibile per iPhone e smartphone Android, che consente di accedere a tutte le informazioni utili per agevolare la visita dei padiglioni (orari, servizi, come arrivare, elenco degli Espositori, …).

Dopo un primo anno di test, torna in forma completa l’apprezzato sistema di Matchmaking, che consente di intensificare e ottimizzare gli incontri di business durante i quattro giorni di fiera. Grazie a questa piattaforma gli Operatori possono infatti ricercare, tra le categorie merceologiche di interesse, gli Espositori presenti in fiera, scoprire nuove opportunità e pianificare gli incontri. Con questo strumento i Visitatori possono razionalizzare e utilizzare al meglio i tempi di visita in Fiera, e gli Espositori avranno modo di creare il calendario degli appuntamenti, avendo fin da subito le informazioni complete dei contatti interessati.

Anche i nuovi strumenti di promozione stanno destando molto interesse tra le Aziende espositrici. Non solo da quest’anno sarà infatti possibile arricchire il proprio profilo all’interno del catalogo on-line con l’inserimento di immagini, testi descrittivi e loghi aziendali, ma saranno anche disponibili banner pubblicitari a rotazione di diverse tipologie e durate, per soddisfare le diverse esigenze promozionali.

Si riconfermano molto apprezzati i canali social di Vitrum, su cui gli Espositori possono promuovere la loro partecipazione alla Fiera per un’immediata condivisione su Facebook e Twitter, e la piantina cartacea dei padiglioni distribuita gratuitamente a tutti i Visitatori, da arricchire con l’apposizione del logo per un’ancora più elevata visibilità della propria posizione.

Vitrum proporrà inoltre una ricca offerta seminariale, in cui spiccano il pomeriggio dedicato ad approfondire gli incentivi per il rinnovo del parco macchine (Nuova Sabatini, Iper e SuperAmmortamento e Credito d’Imposta) e l’incontro sui prodotti vetrari per l’edilizia, organizzato in collaborazione con Assovetro.

Ci sono sempre ottimi motivi per scegliere Vitrum.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM PRESENTA LE NOVITÀ PER IL 2017

09 febbraio 2017

I nuovi servizi a valore aggiunto per gli espositori e i seminari per gli operatori rendono ancora più attrattiva la ventesima edizione della Fiera destinata al mondo del vetro

Cresce l’aspettativa per Vitrum 2017, la fiera internazionale che aprirà i battenti il prossimo 3 ottobre e riunirà presso Fiera Milano Rho tutto il mondo della lavorazione del vetro.

Quest’anno la manifestazione intende porre il focus in maniera particolare sulla stretta connessione di tutte le anime del comparto: Aziende italiane ed estere, Associazioni di categoria nazionali ed internazionali, Istituzioni, Centri di ricerca e Stampa specializzata da tutto il mondo. Vitrum vuole essere la “Casa del Vetro”, il luogo deputato al confronto tra produttori di macchinari, operatori, ricercatori, tecnici, professionisti e istituzioni, in un’ottica di scambio che stimoli l’innovazione, l’ottimizzazione della produzione e la crescita del settore.

Va sottolineato come il 2017 rappresenti per il mercato italiano un anno fortemente propulsivo per gli investimenti in macchinari, grazie agli incentivi governativi destinati alle imprese: Nuova Sabatini, SuperAmmortamento, IperAmmortamento, Credito d’imposta per Ricerca e Sviluppo. Gli operatori nazionali potranno accedere fino a metà del 2018 (fatta salva la contrattualizzazione entro la fine del 2017) a importanti risparmi fiscali nell’acquisto di macchinari nuovi, e Vitrum diventerà quindi la passerella ideale per presentare ai clienti italiani tutta l’offerta di settore.

Proprio per aiutare gli operatori a conoscere più nel dettaglio e a sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi verrà organizzato un seminario tecnico di approfondimento.

A questo momento d’incontro si affiancherà inoltre il workshop “I prodotti vetrari per l’edilizia”, organizzato da Gimav in collaborazione con Assovetro, per soddisfare l’interesse stimolato dalle applicazioni innovative di questo straordinario materiale.

Molte altre novità assolute intervengono a stimolare ulteriormente la partecipazione a questa edizione, che per la prima volta occuperà i due padiglioni centrali di Fiera Milano- Rho, garantendo così un più facile accesso agli espositori ed una più comoda fruibilità per i visitatori.

Vitrum 2017 riserva infatti agli espositori nuove opportunità in termini di costi di partecipazione, già in partenza estremamente competitivi. Le Aziende che desiderano “testare” la qualità dell’evento prendendovi parte per la prima volta hanno infatti a disposizione la possibilità di accedere a soluzioni “chiavi in mano” pratiche ed accessibili che consentono di essere protagonisti anche con budget ridotti. Importanti vantaggi economici vengono ovviamente garantiti anche agli espositori abituali, che vedranno applicato uno sconto del 25% sui metri quadri addizionali rispetto a quelli da loro occupati nel 2015; questo consentirà di ampliare la loro presenza, rafforzando l’immagine e la visibilità del proprio marchio.

Ma i plus di Vitrum 2017 non si fermano ai costi dell’area. La prossima edizione punta molto sui servizi digitali pensati per rendere la visita ancora più piacevole e proficua per tutti gli operatori partecipanti.

Ecco quindi che i due padiglioni espositivi saranno interamente coperti dalla connessione wi-fi gratuita, e che sarà messa a disposizione di tutti gli espositori a costo zero l’app “e-contact” per la registrazione dei dati dei visitatori: uno strumento di supporto alle vendite di grande valore, che consente di creare velocemente e con semplicità il database degli operatori che hanno visitato lo stand, integrando i dati acquisiti dal biglietto con note e appunti per un immediato e più preciso follow-up di vendita.

Oltre a questo applicativo destinato agli espositori, sarà disponibile per tutti l’app “Vitrum 2017”, in cui consultare l’elenco delle Aziende presenti in Fiera con la possibilità di effettuare ricerche per merceologie, tutte le informazioni utili sul quartiere fieristico e altre notizie che consentiranno di vivere al meglio la manifestazione.

Completa l’offerta digitale lo strumento “Match-making” che, dopo un primo positivo test nella scorsa edizione, torna ancora più pratica da utilizzare per consentire ai visitatori una più agevole pianificazione degli appuntamenti di business in Fiera.

Grandi novità anche per quanto riguarda gli strumenti di promozione a disposizione degli espositori per incrementare il valore e la visibilità della propria partecipazione.

Il catalogo cartaceo continua ad essere particolarmente gradito dagli operatori, che lo consultano come directory dell’offerta innovativa. Le Aziende espositrici possono acquistare pagine pubblicitarie per spiccare e aumentare la loro visibilità, facendosi notare in maniera esclusiva e immediata.

A questo si aggiunge il catalogo on-line, disponibile per due anni dopo la conclusione dell’evento. Ogni voce di catalogo, oltre alle informazioni di base, può essere arricchita con l’inserimento di immagini e del logo aziendale. Sempre sul catalogo on-line, che in ogni edizione riceve un numero importante di visite, è possibile inoltre promuovere la propria presenza tramite l’acquisto di banner della durata di 3 mesi, con visualizzazione a rotazione.

Anche la mappa dei padiglioni, distribuita gratuitamente a tutti i visitatori, consentirà alle Aziende espositrici di mettere in evidenza la propria partecipazione tramite l’apposizione del proprio logo o l’acquisto di uno spazio promozionale.

Per quanto riguarda l’advertising digitale, Vitrum anche per questa edizione consente ai partecipanti di utilizzare i canali social della Fiera per condividere su Facebook e Twitter le informazioni sulle innovazioni e le tecnologie esposte.

Del tutto nuova invece la possibilità di accedere a condizioni di miglior favore alle affissioni nel quartiere fieristico, così da rendere percepibili al maggior numero di utenti la propria presenza e valorizzare al meglio il proprio brand.

Tutte le informazioni di dettaglio sugli strumenti di promozione a disposizione degli espositori sono già da oggi consultabili sul sito Vitrum, all’indirizzo
http://www.vitrum-milano.com/sito/wp-content/uploads/2017/01/PresentazioneServiziVitrum.pdf

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

SONO UFFICIALMENTE APERTE LE VENDITE DI VITRUM 2017

21 novembre 2016

Tutto è pronto per la prossima edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro, che si terrà a Fiera Milano Rho dal 3 al 6 ottobre 2017.

Grandi novità per l’edizione 2017 di Vitrum, a partire dai nuovi padiglioni che accoglieranno Espositori e Visitatori: la Fiera si svolgerà infatti a Fiera Milano Rho nei padiglioni 5 e 7, ancora più comodi da raggiungere dall’ingresso del quartiere fieristico, dalla stazione ferroviaria e dalla metropolitana, e a pochi passi dal Centro Servizi presso cui si svolgeranno gli eventi collaterali.

Tutta l’area espositiva sarà coperta dalla connessione wi-fi gratuita a disposizione delle Aziende e del pubblico.

Molteplici i vantaggi per gli Espositori, che avranno a loro disposizione tariffe di estrema convenienza e un importante sconto sui metri quadri addizionali rispetto a quelli occupati nell’edizione 2015.

Potranno inoltre utilizzare gratuitamente l’app e-Contact per la raccolta dei dati dei Visitatori, un grande valore aggiunto che consente di creare con semplicità e immediatezza il database dei contatti commerciali.

Nel corso delle giornate di Fiera verranno inoltre organizzati seminari e workshop su temi d’interesse per il settore, come gli incentivi governativi a disposizione delle Imprese italiane per il rinnovo del parco macchine e le normative tecniche di settore.

Le Aziende produttrici stanno ricevendo in questi giorni la nuova brochure di presentazione che illustra le principali caratteristiche di Vitrum 2017, ed è già possibile compilare il modulo di adesione sul sito Vitrum, all’indirizzo http://applicationform.vitrum-milano.com

La macchina organizzativa scalda i motori per questa nuova, entusiasmante edizione, che porterà sotto i riflettori di Fiera Milano Rho il multiforme mondo del Vetro con le sue innovazioni e le sue eccellenze, in una quattro giorni di confronto e crescita reciproca.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2017: GRANDE INTERESSE DA PARTE DEL PUBBLICO INTERNAZIONALE

26 ottobre 2016

Le novità della prossima edizione della fiera presentate a Glasstec e Glassbuild America 2016

E’ iniziata a Glasstec 2016 e quindi proseguita a GlassBuild America 2016 la promozione di Vitrum 2017 agli Operatori internazionali.

Tangibile l’interesse che destano le principali novità dell’edizione del prossimo anno.

Un format completamente rinnovato che punta ad aumentare sensibilmente il numero di macchinari e di soluzioni innovative presentati in Fiera, seminari e convegni per operatori e professionisti, incontri b2b, la presenza di ancora più esponenti del Vetro Cavo, i due nuovi padiglioni espositivi più semplici da raggiungere, il forte coinvolgimento delle Associazioni internazionali: questi i principali punti di forza di Vitrum 2017.

“Siamo certi che il prossimo anno Vitrum sarà ancora più vicina alle aspettative di Visitatori ed Espositori.” – afferma il Presidente Dino Zandonella Necca – ”I segnali di miglioramento del contesto socio-economico mondiale e i ritmi incalzanti a cui si susseguono le innovazioni nel settore della lavorazione del Vetro rappresentano due presupposti estremamente positivi per l’ottima riuscita della Fiera.

Non solo: già dalle primissime fasi organizzative abbiamo coinvolto attivamente le Associazioni internazionali del comparto, al fine di costruire insieme a loro un evento che risponda al meglio alle esigenze dei loro Soci, siano questi Aziende, operatori o professionisti del Vetro. Saranno inoltre molteplici le opportunità di business collaterali, che vanno dai workshop tecnici agli incontri individuali, dai meeting pianificabili con il sistema di match-making presso gli stand alle attività leisure che puntano a far vivere nel migliore dei modi l’Italian way of life. Per Vitrum 2017 abbiamo inoltre puntato a formule più convenienti per gli Espositori, offrendo una posizione più semplice da raggiungere all’interno di Fiera Milano Rho.

Noi siamo pronti a vivere con entusiasmo questi mesi che ci separano dall’appuntamento di ottobre 2017, certi di offrire a tutto il mondo del Vetro una nuova straordinaria opportunità d’incontro e di confronto sulle soluzioni e le innovazioni del settore.”

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

TUTTO È PRONTO PER VITRUM 2017

29 settembre 2016

La presentazione ufficiale al Vitrum Gala Dinner di Düsseldorf

Le amene rive del Reno popolate abitualmente dagli abitanti di Dusseldorf in cerca del loro angolo di relax, hanno fatto da cornice, la sera di giovedì 22 settembre al Vitrum Gala Dinner.

Il meglio della lavorazione del vetro si è riunito per il lancio della prossima Fiera Internazionale che si terrà a Milano dal 3 al 6 ottobre del 2017. Erano presenti, oltre al presidente di Vitrum, l’intero consiglio direttivo dell’associazione Gimav, rappresentanti della stampa italiana ed internazionale e associazioni nazionali ed estere del mondo del vetro.
Vitrum 2017, presentata dal presidente Zandonella Necca, si propone infatti come la casa di tutti i players del mondo del vetro declinato nei suoi diversi processi produttivi e applicativi.

Scopo dell’appuntamento milanese e delle diverse tappe del suo percorso di avvicinamento sarà quindi far incontrare le diversificate realtà imprenditoriali, associative e della comunicazione per creare sinergie collaborative, utili a generare nuovi scenari di interazione. Un’esigenza dettata dalla volontà d’intercettare quel trend di crescita del settore che viene confermato dai dati economici.

Quindi non solo una cena di gala, ma anche la connessione fra produttori, associazioni di categoria, istituzioni, università, centri di ricerca e professionisti del settore in generale per costituire i prodromi per future intersezioni e collaborazioni attorno a quel ineguagliabile materiale che è il vetro.

Il presidente di Vitrum si è fatto promotore di questa sfida, forte della consapevolezza che in una realtà interdipendente i diversi contesti dovranno naturalmente cooperare per permettere quell’approfondimento tecnologico e quella customizzazione di prodotto che sola può consolidare percorsi di crescita per il comparto.

Proprio con un beneaugurante brindisi per un positivo 2017 Zandonella Necca ha concluso l’evento dando appuntamento a tutti gli intervenuti alla prossima convention delle Associazioni di maggio 2017 e, a ottobre, alla fiera milanese.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

UFFICIALI LE DATE DI VITRUM 2017

Febbraio 2016

Il mondo del vetro si riunirà a Milano dal 3 al 6 ottobre 2017 per la ventesima edizione di Vitrum, il Salone internazionale biennale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo.

I big player del settore e le aziende di tutto il mondo che operano nel comparto si daranno appuntamento nel centro espositivo di Fiera Milano a Rho per presentare le più innovative soluzioni nel campo del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e l’architettura, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive.

Evento internazionale di primissimo piano, Vitrum ha registrato nell’ultima edizione la partecipazione di espositori provenienti da 24 paesi diversi, interessati a proporre ad un pubblico qualificato le tecnologie sviluppate.
Presentazione di prodotti all’avanguardia e di alta qualità, eventi speciali dedicati al progresso tecnico e scientifico, percorsi culturali di spicco, ottime opportunità commerciali sono solo alcuni degli elementi distintivi che fanno di Vitrum un punto di riferimento importante per l’industria del vetro a livello mondiale. I numeri lo dimostrano: il Salone ha richiamato a Milano nelle ultime edizioni più di 18.000 visitatori, di cui oltre il 50% provenienti dall’estero.

Vitrum 2017 sarà un appuntamento che coinvolgerà il mondo del vetro in tutti i suoi aspetti, ma non solo, come conferma il Presidente Dino Zandonella Necca:
“Stiamo vivendo un momento positivo per l’industria del vetro, in cui si aprono numerose nuove opportunità. Stiamo lavorando per rendere Vitrum il luogo d’incontro ideale per tutti gli operatori del settore: professionisti e buyer, ingegneri, architetti e designer, centri di ricerca e mondo accademico, associazioni culturali. Siamo impegnati nello sviluppo di nuove sinergie con tutte le realtà che animano questo settore, sia da un punto di vista produttivo sia da un punto di vista tecnico-scientifico.
Il nostro obbiettivo è quello di offrire le migliori occasioni di business alle aziende che vivranno insieme a noi i quattro giorni di Vitrum e promuovere quella cultura legata al vetro capace di regalare uno sguardo sul futuro del comparto attraverso la ricerca e l’innovazione, con una particolare attenzione per le potenzialità creative di questo prezioso materiale”.

Appuntamento a Milano da martedì 3 a venerdì 6 ottobre 2017.
Il mondo del vetro vi aspetta.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

LAURA BIASON NUOVO DIRETTORE DI VITRUM E GIMAV

Gennaio 2016

A partire da gennaio 2016 Laura Biason, Ingegnere Informatico, laureata presso il Politecnico di Torino, esperta di organizzazione aziendale e di comunicazione, assume la direzione di GIMAV – Associazione che riunisce i fornitori italiani di macchine, accessori e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – e di VITRUM – Salone internazionale biennale dedicato alle macchine per la lavorazione del vetro.

laurabiasonGià Vicedirettore di Gimav da maggio 2014, Laura Biason ha affiancato fin da subito il precedente Direttore Renata Gaffo in tutte le attività necessarie alla direzione di queste due importanti realtà dell’industria italiana del vetro.

Grazie alla sua esperienza professionale più che ventennale nel supporto alle imprese italiane, Laura Biason negli ultimi due anni ha operato attivamente per la promozione delle aziende associate a Gimav, attraverso la partecipazione ai più importanti appuntamenti internazionali del settore, il mantenimento di rapporti costanti con le principali istituzioni italiane ed estere e il rafforzamento delle iniziative per aumentare il prestigio dell’Associazione.

Laura Biason ha inoltre collaborato alla riuscita dell’ultima edizione di Vitrum, evento di primo piano a livello mondiale che ha raggiunto durante l’ultima edizione dello scorso anno i 18.450 visitatori, di cui più del 50% stranieri, trasformando Milano per quattro giorni nel punto di riferimento internazionale del mondo del vetro.

«Continueremo a lavorare in team con le altre realtà del nostro settore seguendo le linee guida tracciate dal Presidente di Vitrum Dino Zandonella Necca e dal Presidente di Gimav Cinzia Schiatti, in perfetta continuità con quanto fatto finora» conferma Laura Biason. «Il futuro ci vede impegnati in molti progetti, a dimostrazione della grande vivacità di questo straordinario settore del
Made in Italy che riesce a raggiungere livelli qualitativi e tecnologici riconosciuti in tutto il mondo. Metteremo tutto il nostro impegno per dare alle aziende Gimav e a tutte le realtà imprenditoriali che parteciperanno alle prossime edizioni di Vitrum le migliori opportunità di business e di sviluppo».

 

www.gimav.it
https://www.facebook.com/GIMAVItalia
https://twitter.com/GIMAV_Italia

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

UN ECCEZIONALE REPERTO STORICO ENTRA IN MUSEO A MILANO GRAZIE A VITRUM

Dicembre 2015

A seguito del restauro promosso da Vitrum, è ora visibile al pubblico presso l’Antiquarium “Alda Levi” di via De Amicis a Milano, una bottiglia con scena gladiatoria risalente al II sec. d.C. Il percorso dedicato all’anfiteatro romano di Milano si arricchisce così di un pezzo unico..

“E’ stato un onore per Vitrum poter contribuire al restauro di questo prezioso reperto e dare a tutti la possibilità di poterlo ammirare – commenta Renata Gaffo, Direttore di Vitrum – Da moltissimi anni abbiamo affiancato all’attività commerciale, tipica di una fiera internazionale, eventi culturali capaci di dare risalto al vetro in tutte le sue mille sfaccettature. Anche questo progetto, che ci ha coinvolti per gran parte dell’anno in un lungo lavoro d’equipe con le altre realtà coinvolte, si inserisce perfettamente in questo percorso. Per Vitrum questo è un modo per poter contribuire a quanto di bello il nostro Paese può dare al mondo”.

Il reperto, che entrerà a far parte della collezione del museo, è stato presentato al pubblico giovedì 26 novembre alla presenza di Filippo Maria Gambari – Soprintendente per l’Archeologia della Lombardia, Rosanina Invernizzi – Funzionario della Soprintendenza Archeologia della Lombardia, Maria Grazia Diani – Presidente del Comitato Nazionale Italiano A.I.H.V. e di Renata Gaffo – Direttore di Vitrum.

L’oggetto è una bottiglia in vetro di grandi dimensioni, del II secolo d. C., che reca sul fondo una scena di lotta gladiatoria tra un mirmillone e un reziario. È stata di recente sottoposta a un delicato intervento di restauro, reso possibile grazie alla disponibilità di Vitrum – Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Lombardia e il Comitato Nazionale Italiano A.I.H.V.
Association Internationale pour l’Histoire du Verre. A seguito del restauro la bottiglia è stata presentata per la prima volta al pubblico nell’ambito del percorso espositivo Glass. The great unexpected, ideato da Vitrum in occasione della XIX edizione del Salone, tenutasi a Rho Fiera Milano dal 6 al 9 Ottobre.
Il pezzo proviene da Acqui Terme (AL), dove è stato ritrovato negli anni Trenta del Novecento.
Ospitato dapprima in una collezione privata del pavese è passato poi alla Soprintendenza milanese. La prima esposizione è avvenuta a Milano nel 1964, in occasione di una mostra dedicata al vetro di età romana in Lombardia. Il restauro effettuato all’epoca necessitava di una revisione per una nuova esposizione al pubblico. Vitrum ne ha voluto cogliere l’opportunità per restituire alla cittadinanza un pezzo di grandissimo valore storico.

L’Antiquarium “Alda Levi” ospita altri oggetti che illustrano i giochi nell’anfiteatro e la vita dei gladiatori. La bottiglia in vetro, con la scena di lotta raffigurata sul fondo, trova qui una perfetta ambientazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

foto1Il team di lavoro
da sinistra: Laura Biason (Vitrum), Filippo Maria Gambari (Soprintendenza per l’Archeologia della Lombardia), Renata Gaffo (Vitrum), Maria Grazia Diani (A.I.H.V.) e in primo piano Rosanina Invernizzi (Soprintendenza Archeologia della Lombardia).
foto2Il reperto
La bottiglia con scena gladiatoria risalente al II sec. d.C.

VITRUM SI CONFERMA TRA LE FIERE DI SETTORE PIÙ ATTESE DALL’INDUSTRIA DEL VETRO

Ottobre 2015

Con un totale complessivo di 18.450 visitatori si chiude Vitrum 2015, la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo (6 – 9 ottobre – Rho Fiera Milano).

L’appuntamento italiano con il mondo del vetro si dimostra anche per l’edizione 2015 un evento internazionale di primo piano capace di attirare per quattro giorni un pubblico di qualità, specialisti del settore e buyer, sia a livello nazionale (9.032 visitatori italiani) sia a livello internazionale (9.418 visitatori esteri).

I numeri rivelano un Salone in linea con la precedente edizione, dichiara Renata Gaffo, Direttore di Vitrum: “L’edizione di Vitrum appena conclusa conferma gli stessi valori di Vitrum 2013, in termini di numero di espositori, di superficie espositiva netta e anche per visitatori, in lieve diminuzione ma sullo stesso ordine di grandezza. In questi anni il mercato ha operato una forte selezione, privilegiando le aziende che hanno maggiormente puntato sull’innovazione. Questa edizione di Vitrum ha portato contatti molto qualificati alle aziende espositrici e avvalora i segnali di leggera ripresa del mercato. Vitrum si caratterizza sempre di più per essere una manifestazione estremamente tecnica e focalizzata sugli aspetti più innovativi del settore della lavorazione del vetro: è molto apprezzata da espositori e visitatori proprio per questa sua specificità”.

Vitrum 2015

– Superficie espositiva: Area netta/mq 19.723
– Numero espositori: 347
– Visitatori esteri: 9.418
– Visitatori italiani: 9.032
– Totale visitatori: 18.450

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

INNOVAZIONE, TECNOLOGIA, ARCHITETTURA, DESIGN E CULTURA: LE PAROLE CHIAVE DI VITRUM 2015

9 ottobre 2015

Si è conclusa oggi la XIX edizione di Vitrum 2015, l’appuntamento italiano dedicato al mondo del vetro. 347 espositori su circa 20.000 metri quadrati di superficie espositiva netta hanno potuto presentare ad un pubblico altamente qualificato i prodotti più innovativi messi a punto negli ultimi mesi.

“L’edizione 2015 di Vitrum è stata un lavoro di squadra, all’insegna della collaborazione con le tante realtà che animano il settore – conferma Dino Zandonella Necca, Presidente di Vitrum – Ne sono un esempio gli eventi speciali organizzati per i quattro giorni di fiera nati grazie alle numerose partnership a cui abbiamo lavorato fin dallo scorso anno. Il percorso espositivo GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, il 30° Convegno A.T.I.V. e tutte le altre iniziative che hanno riscosso l’apprezzamento di visitatori ed espositori, hanno dato risalto all’eccellenza produttiva, tecnologica e culturale legata alla lavorazione del vetro, da sempre al centro di Vitrum.”

Tutti gli espositori, provenienti da 25 paesi differenti, hanno potuto ottimizzare le proprie opportunità di business attraverso incontri B2B con buyer arrivati da tutto il mondo, confermando Vitrum come uno degli appuntamenti più attesi e specializzati del settore.

Appuntamento allora a Vitrum 2017.

Le interviste con i protagonisti: http://www.glassinitstyle.com/it/category/video-it/vitrum-channel/

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA PROTAGONISTA OGGI A VITRUM 2015

8 ottobre 2015

Il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass”, organizzato dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) in partnership con Vitrum e ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), ha messo al centro del dibattito le tecniche più sofisticate studiate dagli specialisti del settore. Aziende, Centri di ricerca e Università hanno illustrato l’avanguardia tecnologica in termini di processo e di prodotto nel comparto del vetro piano e cavo.

Il Convegno programmato durante i giorni di Vitrum segna l’inizio di una collaborazione importante come conferma Dino Zandonella Necca, Presidente di Vitrum: “E’ un onore per me, in qualità di Presidente di Vitrum, ospitare il 30° Convegno ATIV a Milano. E’ l’inizio di una nuova cooperazione che coinvolge diversi attori operanti nel settore. Con la crisi abbiamo compreso che la sinergia tra le singole attività è un punto di forza. Sono quindi lieto che il Presidente di ATIV Alessandro Bandini abbia accettato il nostro invito. La mia speranza è che i temi trattati nel convegno possano essere d’impulso a nuovi sviluppi e nuove conoscenze all’interno dell’industria del vetro”.

La sinergia coinvolge anche ICE, che rinforza sempre di più la partnership con Vitrum, come conferma Alessandro Lamura (Ufficio Meccanica, Chimica, Energia, Ambiente): “Nel corso di quest’anno, ICE è stato coinvolto in numerose iniziative legate alla fiera Vitrum, individuata dal governo e dal MISE come destinataria di interventi volti alla promozione al pari di altre realtà fieristiche.
Ringrazio il Presidente Bandini per aver deciso di portare il convegno ATIV da Parma a Milano poiché la collaborazione tra i soggetti è il nostro impegno quotidiano. Invitiamo i diversi soggetti del settore, da Vitrum a Gimav, da ATIV ad Assovetro, a fare sistema, ad unirsi in iniziative di questo genere. Il sostegno alle PMI nei rapporti con l’estero è l’obiettivo di ICE. Vitrum si conferma una fiera dalla forte personalità, che ha saputo mantenere alto lo standard qualitativo portando la tecnologia italiana a livelli altissimi nel mondo”.

Le interviste con i protagonisti: http://www.glassinitstyle.com/it/category/video-it/vitrum-channel/

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

IL PRESIDENTE DINO ZANDONELLA NECCA INAUGURA LA XIX EDIZIONE DI VITRUM

6 Ottobre 2015

“Chi visita Vitrum 2015 non vedrà solo il meglio della tecnologia applicata al vetro presentata in fiera dalle aziende di tutto il mondo, potrà anche scoprire importanti aspetti culturali legati a questo prezioso materiale nel percorso espositivo GLASS. THE GREAT UNEXPECTED. Qui è perfettamente rappresentato l’utilizzo del vetro nella storia, nel design e nell’architettura, una panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza.
La preparazione di questa edizione del Salone è stato un lavoro di squadra che ci ha portato ad avere proprio durante la fiera tante collaborazioni come il 30° Convegno ATIV, la presentazione dei lavori realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano nel workshop promosso da Vitrum, una collettiva dedicata al vetro cavo con esposta l’eccellenza italiana del settore. Tutto grazie anche alla stretta partnership dell’ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane)”.
Siamo sulla strada giusta, ci auguriamo che sia un’ottima edizione di Vitrum per tutti”.

Così il Presidente Zandonella apre Vitrum 2015 davanti alla stampa internazionale.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

IL 30° CONVEGNO A.T.I.V. A VITRUM 2015

Ottobre 2015

E’ in programma per giovedì 8 ottobre il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. “Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass” organizzato dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) in partnership con Vitrum e con il patrocinio dell’ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane).
Aziende, Centri di ricerca e Università illustreranno in una giornata dedicata all’innovazione l’avanguardia tecnologica in termini di processo e di prodotto nel mondo del vetro piano e cavo.
Una Commissione Tecnica composta da Alessandro Bandini (Presidente di A.T.I.V.), Alberto Biavati (Bormioli Rocco S.p.A.), Gianni Royer Carfagni (Università di Parma), Piero Ercole (A.T.I.V. Past President), Antonio Occhiuzzi (CNR – ITC) ha selezionato relatori provenienti dal mondo industriale e accademico di livello internazionale, che presenteranno ad un pubblico qualificato le più sofisticate tecnologie applicate al vetro, con un particolare occhio di riguardo per l’efficienza produttiva, il risparmio energetico, la sicurezza e la resistenza di prodotto.

Per tutte le informazioni sul programma e su come partecipare al Convegno: www.ativ-online.it

30° Convegno Annuale A.T.I.V.
Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass

8 ottobre 2015 – h. 9.45 – 18.00
Centro Servizi-Congressi – Sala Aquarius
Milano Fiera – Rho
(Porta Sud)

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

A VITRUM 2015 I MILLE VOLTI DEL VETRO: INNOVAZIONE TECNOLOGICA, DESIGN E ARCHITETTURA, STORIA E CULTURA

Ottobre 2015

Si apre oggi Vitrum 2015, la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro.
Fino al 9 ottobre l’industria del vetro sarà a Milano per un evento di primo piano che richiama nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho aziende e visitatori da tutto il mondo: nelle ultime edizioni ha superato le 20.000 presenze di cui più del 50% provenienti dall’estero.

Il pubblico di Vitrum 2015 avrà a disposizione per quattro giorni il meglio della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive. L’edizione 2015 del Salone è infatti all’insegna dell’innovazione in tutti i suoi aspetti, e in primo piano non possono che esserci le produzioni più all’avanguardia presentate dalle aziende espositrici, tra cui non mancano i maggiori player internazionali del settore.

Per questa speciale edizione di Vitrum inoltre l’eccellenza del Made in Italy nel campo del vetro cavo ha un palcoscenico di prestigio: nel padiglione 24 è allestita una collettiva cui partecipano alcune tra le più importanti aziende Gimav del settore, per mostrare un campionario completo della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori. La collettiva è organizzata come un open space, in cui i soci Gimav presenti espongono un’eccellenza di
gruppo.

Gli eventi speciali di Vitrum 2015

Da non perdere il ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera.

Vitrum 2015 ospita GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di questo prezioso materiale: le tre sezioni principali – Il vetro nella storia e nel design, Il vetro grande protagonista in architettura, Il vetro e le nuove tecnologie – presentano una panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza tra storia, alta tecnologia e capacità di innovazione.
Una mostra capace di stupire anche gli specialisti e i professionisti del vetro, che possono ammirare oggetti e progetti realizzati da duemila anni fa ad oggi.
Ricerca e sperimentazione sono il focus della parte della mostra curata dal Politecnico di Milano: qui vengono proposte nuove applicazioni del vetro partendo dalle tecnologie più innovative disponibili. I concept e i prototipi in mostra sono stati messi a punto dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università.

Per giovedì 8 ottobre è in programma un’intera giornata dedicata all’innovazione tecnologica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo, grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.), che organizza in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale. Il tema del Convegno “Advances in glass processes: key innovation topics in hollow and flat glass” verrà affrontato dai maggiori esperti del settore e dai tecnici dell’Associazione a partire dalle ore 9.45.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

“GLASS. THE GREAT UNEXPECTED” IL VETRO, INFINITA SORPRESA IN MOSTRA A MILANO

Ottobre 2015

In occasione della sua XIX edizione, Vitrum ospita una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità.

Tra passato e futuro, antico e moderno, il vetro è finalmente grande protagonista di un’esposizione a tema, con l’obiettivo di fornire un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza.
L’evento è stato ideato da Vitrum in collaborazione con ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Il percorso espositivo si snoda lungo tre sezioni principali: il vetro nella storia e nel design, il vetro grande protagonista in architettura, il vetro e le nuove tecnologie.

A segnalare un incipit di riferimento imprescindibile, all’interno della sezione storia e design sono esposti pezzi di grandissima rilevanza storica: un’anfora risalente al II secolo d.C., un rarissimo esempio di radiatore in vetro risalente al 1941 e una tra le più celebri sedute della storia del design degli ultimi anni: la nota poltrona Ghost di Cini Boeri, nella singolarissima edizione del 2007 in vetro argentato a specchio
prodotta da Fiam.

Al vetro in architettura è dedicata un’ampia sezione. Numerosi i progetti in mostra; solo per citarne alcuni: lo Shard of Glass di Renzo Piano e il Ministero degli Interni a Tbilisi di De Lucchi, in un percorso che muove dalle teorizzazioni di luce e colore nel paesaggio urbano, agli interventi di riqualificazione del preesistente con contributi di Mario Bellini e Massimiliano Fuksas sino ad approdare all’impiego del vetro nelle nuove geometrie architettoniche.

La sezione dedicata alla ricerca tecnologica punta l’attenzione sulle testimonianze più interessanti in tema di risparmio energetico e comfort abitativo che, proprio in funzione dell’utilizzo del vetro, ha raggiunto risultati assolutamente impensabili fino a pochi anni fa.
Vitrum rappresenta infine l’occasione per scoprire quali novità ci riserva il futuro della lavorazione del vetro, con la presentazione di alcuni prototipi di design ad opera degli studenti del Politecnico di Milano in collaborazione con l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo.

Con GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, ancora una volta Vitrum dimostra come sia possibile
conciliare sapientemente la storia e la tradizione con l’alta tecnologia e la capacità di innovazione del Made in Italy e del mondo.

GLASS, THE GREAT UNEXPECTED
Vitrum – 6-9 Ottobre 2015
Rho Fiera Milano
Padiglione 22

Orario mostra visitatori:
dal 6 all’8 ottobre dalle 9,30 alle 18,00
il 9 ottobre dalle 9,30 alle 17,00
Ingresso libero previa registrazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

“GLASS. THE GREAT UNEXPECTED” PORTA IN MOSTRA LE ULTIME FRONTIERE DELLA RICERCA APPLICATE AL VETRO

Ottobre 2015

Il percorso espositivo è l’occasione per conoscere le ultime sperimentazioni sul vetro messe a punto dai maggiori player internazionali del settore.

Con l’obiettivo di incentivare l’incontro tra produttori e utilizzatori di macchine e accessori per la lavorazione del vetro provenienti da tutto il mondo, Vitrum si conferma l’evento europeo del settore più importante dell’anno, capace di valorizzare il Made in Italy all’interno di un contesto fortemente internazionale.
Con lo stesso spirito, GLASS, THE GREAT UNEXPECTED, l’evento organizzato all’interno di Vitrum 2015, pone al centro dell’attenzione il vetro, materiale duttile per eccellenza, utilizzato dai migliori progettisti in Italia e nel mondo, capace di trasformarsi e di evolversi in continuazione. Una storia millenaria che arriva fino ai giorni nostri, grazie all’impiego delle nuove tecnologie e alla continua sperimentazione.

Oltre alla sezione storica, che porta in mostra un’anfora del II secolo d.C. di recente restaurata per volere di Vitrum, GLASS, THE GREAT UNEXPECTED ripercorre e documenta l’ampio utilizzo del vetro in architettura. Ma è all’interno della sezione “Ricerca e sperimentazione” che Vitrum illustra le ultime novità di applicazione provenienti da alcuni tra i player internazionali più noti del settore. Uno sguardo al futuro, con la presentazione di risultati ed esperimenti aggiornati nel campo del vetro strutturale, dei vetri fotovoltacromici, dei vetri elettrocromici ed isolanti, fino ad arrivare agli specchi solari.

Nell’area “Il vetro per usi strutturali”, i sistemi per i parapetti in vetro Defender della Logli Massimo SpA hanno apportato un valido contributo tecnico con l’esplicitazione delle caratteristiche necessarie alla messa in sicurezza delle strutture. Grazie alle tecnologie più avanzate oggi disponibili e all’apporto di
team ingegneristici dedicati è possibile progettare e realizzare soluzioni completamente personalizzate.

Al tema della sostenibilità si lega Pilkington Italia, che con il prodotto Spacia, o vetro sottovuoto, porta in mostra gli ultimi aggiornamenti in tema di risparmio energetico e comfort abitativo; affida invece ai prodotti di ultima generazione come OptiView Protect OW l’illustrazione dei contenuti più innovativi. Dai vetri autopulenti ai vetri extra chiari, dagli antiriflesso sino ai vetri ultrasottili per applicazioni che spaziano dall’architettura, all’arredamento, all’automotive.

Il tema della ricerca sul vetro è invece affrontato da Saint Gobain, con la presentazione in mostra di SageGlass, la soluzione intelligente per il controllo solare, alternativa ecologica ed energeticamente efficiente ai tendaggi meccanici e agli impianti di climatizzazione. Il sistema gestisce agevolmente il livello di luce diurna e l’apporto termico richiesto, assicurando comfort e benessere anche nelle giornate più
assolate.

Un importante contributo alla realizzazione del progetto espositivo è stato fornito dall’italiana Sunglass, l’azienda di Padova leader mondiale nella curvatura del vetro. Dalla fase di produzione alla trasformazione, Sunglass è diventata un riferimento per quanti, progettisti e designer, hanno impiegato il vetro come materiale di costruzione in architettura, spingendolo fino alle interpretazioni più tecnologicamente avanzate. I progetti Sunglass sono rintracciabili in tutto il mondo: dal London Eye arriva in esposizione a Vitrum l’ogiva realizzata per il prototipo originale del 1999 perfettamente conservato.

I sistemi a concentrazione solare (tecnologia CSP) sono stati puntualmente trattati dal Gruppo Fenzi, leader mondiale nella chimica per la seconda lavorazione del vetro piano. Il Gruppo è attualmente coinvolto nella catena produttiva relativa ai sistemi CSP come fornitore primario di Duralux Solar Coatings, una linea di vernici per specchi solari studiate per garantire un’altissima resistenza chimica alla corrosione e alla radiazione UV.

GLASS, THE GREAT UNEXPECTED
Vitrum – 6-9 Ottobre 2015
Rho Fiera Milano
Padiglione 22

Orario mostra visitatori:
dal 6 all’8 ottobre dalle 9,30 alle 18,00
il 9 ottobre dalle 9,30 alle 17,00
Ingresso libero previa registrazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

CON IL POLITECNICO DI MILANO VITRUM DÀ UN CONTRIBUTO AI NUOVI TALENTI DELLA PROGETTAZIONE

Ottobre 2015

E’ arrivato al traguardo finale il workshop che Vitrum ha organizzato con il Politecnico di Milano, sotto la guida del Professor Giuseppe Andreoni del Politecnico di Milano. Un percorso didattico diventato anche una bellissima avventura per tutti, per gli studenti che vi hanno partecipato, per i tutor che hanno seguito il processo creativo e progettativo dei ragazzi, per Vitrum che ha coinvolto un team operativo su tutto il
fronte: dalla fase iniziale di briefing fino alla realizzazione dei mock-up dei progetti approvati, di un prototipo dimostrativo e della loro esposizione alla mostra GLASS, THE GREAT UNEXPECTED.

L’obiettivo del workshop era ambizioso: individuare nuove forme di utilizzo di oggetti o strumenti in vetro, rese possibili dai considerevoli progressi che la tecnologia e la digitalizzazione hanno compiuto anche nel campo della sua lavorazione. A questo si sono applicati i 50 studenti del Politecnico di Milano, Dipartimento di Design, che con la collaborazione dell’Università di Scienze Applicate di Friburgo, divisi in 13 gruppi di studio hanno completato altrettanti progetti. Il risultato finale è visibile direttamente in fiera accedendo alla sezione Il vetro e le nuove tecnologie della mostra GLASS, THE GREAT UNEXPECTED.
Tutti i progetti sono descritti con ampiezza di particolari, dal concept iniziale fino allo sviluppo dell’idea di prodotto, con già alcune considerazioni di base per un’eventuale produzione. Alcuni sono esemplificati a livello di mock-up estetico, mentre uno in particolare è stato sviluppato fino allo stadio di prototipo semifunzionante.
Un’esperienza unica, che ha fatto commentare al Professor Andreoni, responsabile didattico del workshop e Professore Associato presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano: “Con il vetro abbiamo conosciuto un materiale che si presta perfettamente ad unire tradizione ed innovazione, facendosì che anche gli utilizzi più convenzionali possano includere aspetti decisamente innovativi. Abbiamo potuto sperimentare nuove applicazioni tra vetro e tecnologie per l’illuminazione, per la rilevazione del tempo, per la vita domestica, e molto altro ancora. La nostra soddisfazione più grande è aver contribuito ad avvicinare i giovani al mondo del lavoro, e in particolare alla lavorazione del vetro, che conoscevamo in maniera molto limitata”.

Il progetto sviluppato a prototipo dimostrativo è la lampada “Flow”, che propone con un design morbido e sfuggente un’illuminazione molto suggestiva, comandabile e regolabile a distanza col semplice gesto della mano. La realizzazione del prototipo è stata possibile grazie al grande impegno della vetreria Vetrolamp, attiva alle porte di Milano, che non ha esitato a mettere a disposizione tutta la sua ingegnosità artigiana. Grande motore dell’iniziativa è stato Giantito Baldi, esperto e profondo conoscitore del vetro:
“Ho trovato dei ragazzi intelligenti, perspicaci, gentili e mai altezzosi. Una bellissima gioventù. Sono pronti per un incontro con le aziende per sperimentare a tutti gli effetti come si lavora il vetro. Alcuni di loro ne hanno avuto un assaggio con l’incontro con Vetrolamp per la sagomatura delle lastre, la curvatura, la
lavorazione finale. Oggi la lampada Flow è pronta per l’industrializzazione, e il merito va ai ragazzi che l’hanno ideata e a Vetrolamp che ne ha dimostrato la fattibilità”.

Tutti i progetti nati dal workshop sono visibili in mostra, a Vitrum 2015, al Padiglione 24.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

MATCHMAKING A VITRUM 2015

Settembre 2015

Vitrum mette a disposizione di espositori e visitatori un servizio innovativo per intensificare e ottimizzare le occasioni di business durante i quattro giorni di fiera.

Il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – in agenda dal 6 al 9 ottobre nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho – dà un ulteriore supporto agli operatori di settore nell’organizzare prima dell’inizio del Salone incontri B2B direttamente in fiera.
Un modo semplice e veloce per programmare e preparare al meglio la propria visita a Vitrum 2015.

Grazie alla piattaforma MatchMaking in modo totalmente gratuito è ora possibile per i professionisti internazionali in arrivo a Milano ricercare tra le categorie merceologiche di interesse le aziende presenti in fiera, scoprire nuove opportunità e pianificare gli incontri durante i quattro giorni di fiera.

Tutti i visitatori e gli espositori di Vitrum 2015, una volta registrati sul sito www.vitrum-milano.com, riceveranno una mail per accedere a questo servizio.

Vitrum diventa ancora di più un appuntamento irrinunciabile, dove domanda e offerta possono incontrarsi e sfruttare al massimo tutte le opportunità offerte da un meeting internazionale di primo piano.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Settembre 2015 Comunicato Settembre 2015

A VITRUM 2015 UNA COLLETTIVA DEDICATA AL VETRO CAVO MADE IN ITALY

Luglio 2015

Il Salone internazionale dedicato alle macchine e ai prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo, in agenda dal 6 al 9 ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho, darà pieno risalto al vetro cavo con una collettiva dedicata a questo importante comparto dell’industria del vetro italiana. Alcune tra le più importanti aziende del settore associate a Gimav avranno una speciale area loro dedicata, dove presentare l’eccellenza del Made in Italy, con un’offerta completa della produzione e della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori.

Le macchine italiane per la lavorazione del vetro cavo sono conosciute e apprezzate in tutto il mondo per le ottime prestazioni che riescono a garantire: lavorazioni sofisticate, massimi livelli di qualità ed efficienza riescono a battere la concorrenza sui mercati internazionali, facendo registrare ottimi risultati e dimostrando ancora una volta l’alta propensione all’export dell’intera industria italiana del vetro. I dati di settore elaborati da Gimav confermano infatti per il 2014 il buon andamento delle esportazioni. La crescita delle vendite nel continente europeo, e in particolare verso i paesi extra-UE (+33,56% in valore rispetto al 2013), ha permesso al nostro continente di imporsi come primo cliente delle imprese del comparto vetro cavo con un’incidenza del 57,7% sul totale delle esportazioni del settore. Il 2014 ha visto anche una ripresa degli ordinativi verso l’Asia (+5,01% in valore rispetto al 2013) e soprattutto verso la Cina e il Medio Oriente, l’Arabia Saudita e l’Iran. Francia, Russia e Cina occupano le prime 3 posizioni tra le aree di destinazione delle merci italiane per la lavorazione del vetro cavo.

Vitrum 2015, principale evento europeo dell’anno dedicato al settore e capace di attirare un pubblico specializzato proveniente da 28 diversi paesi, è la vetrina ideale per presentarsi in team: “E’ un’opportunità importante che non abbiamo voluto lasciarci sfuggire per proporre le ultime novità del nostro comparto e rendere visibile al mondo che il vetro cavo italiano continua a essere ai massimi livelli in termini di qualità e tecnologia” commenta Michele Gusti, presidente di Ocmi SpA e presidente del Gruppo Vetro Cavo di Gimav.

Un open space all’interno della XIX edizione del Salone ospiterà realtà imprenditoriali leader a livello internazionale nelle rispettive produzioni, un gruppo di aziende forte e compatto che proporrà soluzioni all’avanguardia per ogni fase della lavorazione del vetro cavo. “Essere presenti tutti insieme in questa edizione di Vitrum, palcoscenico internazionale di primo piano, è stata una decisione che abbiamo preso anche in virtù di un anno in cui l’Italia e Milano sono davvero al centro dell’attenzione mondiale grazie all’Esposizione Universale” conclude Michele Gusti.

Le aziende Gimav protagoniste della collettiva dedicata al vetro cavo a Vitrum 2015

ANTONINI S.r.l. – www.antoninisrl.com
BDF INDUSTRIES S.p.A. – www.bdf.it
GLASS SERVICE S.r.l. – www.glassservice.it
OCMI OTG S.p.A. – www.ocmigroup.com
OLIVOTTO GLASS TECHNOLOGIES S.p.A. – www.olivotto.it
TECNO 5 S.p.A. – www.tecno5.it

hollow-glass

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2015: APERTE LE REGISTRAZIONI ON-LINE PER I VISITATORI

Luglio 2015

Sono aperte le registrazioni on-line per Vitrum 2015, un modo semplice e veloce per visitare una delle più importanti fiere del settore, quest’anno particolarmente ricca di nuove tecnologie, appuntamenti ed eventi speciali.
Per incontrare i maggiori protagonisti del mondo del vetro a livello internazionale basterà compilare un breve modulo di registrazione sul sito http://ticketonline.fieramilano.it/vitrum/2015/op/view.jsp?type=op&lang=it e così accedere in via totalmente gratuita alla XIX edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo – in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015. Una volta compilato il modulo si riceverà una mail di conferma dell’accredito con allegato un file in pdf contenente il codice a barre con cui poter avere accesso direttamente ai tornelli delle reception.

Vitrum sarà l’occasione perfetta per scoprire le principali novità provenienti dai cinque continenti nel campo della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive, con un particolare occhio di riguardo per le implicazioni in termini di risparmio e contenimento energetico a cui queste produzioni sono correlate.

Gli eventi speciali di Vitrum 2015
Il 2015 sarà un anno particolare per il Salone grazie ad un ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera. Vitrum 2015 sarà il palcoscenico perfetto per GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità: attraverso tre sezioni principali – Il vetro nella storia e nel design, Il vetro grande protagonista in architettura, Il vetro e le nuove tecnologie – si avrà un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza tra storia, alta tecnologia e capacità di
innovazione.
I visitatori avranno inoltre la possibilità di scoprire le sperimentazioni realizzate dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università: saranno infatti in mostra i concept e i prototipi messi a punto dai giovani designer per trasformare il vetro in prodotti o strumenti di nuova concezione.

Per giovedì 8 ottobre è in programma un’intera giornata dedicata all’innovazione tecnologica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo, grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.), che organizzerà in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale 2015 proprio durante la fiera.

Un particolare focus sarà dedicato al vetro cavo: la XIX edizione di Vitrum ospiterà una collettiva dedicata a questo comparto. Alcune tra le più importanti aziende del settore associate a Gimav avranno una speciale area a loro dedicata, dove presentare l’eccellenza del Made in Italy di settore, con un’offerta completa della produzione e della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori.

Tutti i servizi per chi visita Vitrum 2015
Vitrum 2015 sarà un’edizione speciale anche per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale in programma fino alla fine di ottobre. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.
Proprio per questo raggiungere Vitrum sarà ancora più semplice. La stazione ferroviaria Rho Fiera Expo Milano permetterà a espositori e visitatori di arrivare ancora più velocemente al quartiere espositivo. Tutte le informazioni sui collegamenti che fermeranno a pochi passi da Vitrum e Expo 2015 sono disponibili sul sito: http://www.vitrum-milano.com/come-arrivare/ .

Non solo, per chi è intenzionato invece a spostarsi con il proprio mezzo è già possibile prenotare un posto auto nei parcheggi della Fiera cliccando sul link che viene indicato una volta concluso il processo di registrazione on-line.
Chi visiterà Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, un servizio davvero utile per il grande affollamento in città data la concomitanza con Expo. Tutti dettagli sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

GLASS. THE GREAT UNEXPECTED”. IL VETRO, INFINITA SORPRESA IN MOSTRA A MILANO

Luglio 2015

In occasione della prossima edizione di Vitrum, in programma a Rho Fiera Milano dal 6 al 9 Ottobre 2015, il Salone specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti per la lavorazione del vetro ospiterà una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità.

Oltre duemila anni di storia per un materiale che da sempre affascina l’uomo e ne stimola la creatività. Tra passato e futuro, antico e moderno, il vetro è finalmente grande protagonista di un’esposizione a tema, con l’obiettivo di fornire un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza. L’evento è stato ideato da Vitrum in collaborazione con ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Il percorso espositivo si snoderà lungo tre sezioni principali: il vetro nella storia e nel design, il vetro grande protagonista in architettura, il vetro e le nuove tecnologie.

A segnalare un incipit di riferimento imprescindibile, all’interno della sezione storia e design saràesposto un pezzo di grandissima rilevanza storica: un’anfora con scena gladiatoria risalente al IIsecolo d.C. ed esposta una sola volta a Milano nel 1964. I visitatori di Vitrum potranno inoltreammirare un rarissimo esempio di radiatore in vetro risalente al 1941 e, insieme, una tra le piùcelebri sedute della storia del design degli ultimi anni: la nota poltrona Ghost di Cini Boeri, nellasingolarissima edizione del 2007 in vetro argentato a specchio prodotta da Fiam.

Al vetro in architettura verrà dedicata un’ampia sezione suddivisa in due grandi aree tematiche:Ricerche progettuali Ricerche tecnologiche e sperimentazioni, per mettere in luce le complessitàdell’utilizzo del vetro in architettura. Numerosi i progetti in mostra; solo per citarne alcuni: lo Shard ofGlass di Renzo Piano, il Ministero degli Interni a Tbilisi di De Lucchi, il Centro Ricerche Nardini diFuksas, in un percorso che muove dalle teorizzazioni di luce e colore nel paesaggio urbano, perpassare attraverso gli studi sul controllo di luce e ombra, sino agli interventi di riqualificazione delpreesistente con contributi di Mario Bellini e Norman Foster.La ricerca tecnologica metterà in luce le testimonianze più interessanti sul comfort abitativo che,proprio in funzione dell’utilizzo del vetro, ha raggiunto risultati assolutamente impensabili fino a pochianni fa. Faranno parte delle sperimentazioni in senso stretto, gli studi più recenti sulla chimicaapplicata al vetro con la presentazione delle ricerche più avanzate in tema di vetri fotovoltaici, vetricromogenici, vetri oled e specchi solari.

Vitrum sarà infine l’occasione per scoprire quali novità ci riserva il futuro della lavorazione del vetro,con la presentazione di alcuni prototipi di design ad opera degli studenti del Politecnico di Milanoin collaborazione con l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo. Con l’obiettivo disperimentare nuovi abbinamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche, a Vitrum 2015verranno presentati i concept iniziali e alcuni prototipi di prodotto funzionanti.

Con Glass. The Great Unexpected, ancora una volta Vitrum dimostra come sia possibile conciliaresapientemente la storia e la tradizione con l’alta tecnologia e la capacità di innovazione del Made inItaly e del mondo.

www.vitrum-milano.com

Logo mostra

POLITECNICO E VITRUM: UN WORKSHOP TRA VETRO E DESIGN

Giugno 2015

Politecnico di Milano e Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo con Vitrum danno vita a un workshop per sviluppare utilizzi innovativi del vetro attraverso il design.

Studiare percorsi formativi sperimentali e sviluppare nuove opportunità per gli studenti e le imprese del settore: questi gli obiettivi della collaborazione tra Vitrum – Salone Internazionale dedicato alle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – e l’eccellenza del mondo universitario.
La partnership tra questi due mondi ha consentito di organizzare un workshop studiato ad hoc con l’intento di far conoscere e sperimentare ai futuri designer e progettisti le proprietà del vetro e le sue tecniche di lavorazione industriale.
Il workshop è rivolto agli studenti che frequentano il Corso di Laurea di Design del Prodotto Industriale. Gli studenti si misureranno su un esercizio molto stimolante e che diventerà parte integrante del loro percorso didattico: ideare e sperimentare nuovi accoppiamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche per trasformare il vetro in prodotti di nuova concezione. Questo esercizio potrà costituire inoltre un valido contributo per indicare nuove vie di sviluppo all’industria della lavorazione del vetro.

Politecnico di Milano – TeDH (Tecnologia e Design per l’Healthcare) e HES–SO Università di Scienze e Arti applicate Svizzera occidentale – Istituto HumanTech sono due realtà di grande prestigio a livello internazionale nel campo della ricerca applicata al design e all’innovazione di prodotto. Grazie a Vitrum, i due poli universitari utilizzeranno il vetro come elemento base con il quale sviluppare soluzioni in grado di migliorare la qualità della vita attraverso l’uso ingegnoso di nuove tecnologie, dimostrando ancora una volta il ruolo di primo piano di questo prezioso materiale nel mondo della ricerca e dell’innovazione.

A Vitrum 2015, in agenda dal 6 al 9 ottobre nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano, verranno presentati i concept iniziali e i prototipi di prodotto funzionanti, sviluppati e realizzati dagli studenti stessi con la collaborazione di alcune importanti aziende della filiera del vetro. Vitrum apre così le porte alle giovani promesse del design e dell’ingegneria che potranno confrontarsi con un materiale che da secoli affascina e stimola la creatività dell’uomo e che dimostra la duttilità giusta per le più svariate applicazioni.

Gli studenti che partecipano al workshop saranno inoltre a contatto diretto con un settore industriale altamente tecnico e specializzato come quello della lavorazione del vetro, che può offrire numerose opportunità lavorative anche in Italia. Per un comparto sempre in crescita con una forte propensione all’export come questo, è infatti fondamentale poter contare su personale qualificato in grado di contribuire con l’innovazione di prodotto alla competitività sui mercati internazionali.

“Il vetro è un materiale nobile che oggi abbiamo l’opportunità di rivisitare attraverso la collaborazione didattica tra università e industria – commenta Giuseppe Andreoni, professore associato presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano e coordinatore del Gruppo di Ricerca TeDH del Dipartimento di Design – Queste due entità si parlano ancora troppo poco, ma in questa occasione possono condividere e mettere a frutto le proprie migliori capacità creative, progettuali e manifatturiere”.

Così conferma Dino Zandonella Necca, Presiedente di Vitrum: “Gli obiettivi di Vitrum 2015 sono riassumibili nei seguenti pilastri:
1) fornire ai visitatori un panorama dello stato dell’arte dell’industria del vetro
2) stimolare l’industria a valutare il Total Cost of Ownership piuttosto che il prezzo di acquisto di un prodotto
3) fornire degli spunti di riflessione su possibili sviluppi tecnologici e di prodotto
4) dare una visione storico-culturale del settore

l’attività effettuata con il Politecnico di Milano – Università di Friburgo oltre che per avvicinare il mondo accademico alle necessità industriali, è fondamentale come volano di idee (terzo pilastro). Infatti, il melting pot dei gruppi di lavoro degli studenti fornisce molti spunti creativi pre-industrializzati che possono essere poi ripresi e sviluppati dagli operatori del settore. Siamo fieri di fornire questo valore aggiunto ai nostri visitator”.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015

VITRUM 2015 TRA COMPETITIVITÀ E INNOVAZIONE, STORIA E FUTURO

Giugno 2015

“Vitrum si inaugurerà sotto il segno della ripresa, i segnali incoraggianti dal mercato ci sono tutti” esordisce così il Presidente di Vitrum Dino Zandonella Necca durante l’incontro con la stampa internazionale organizzato il 12 e il 13 maggio a Milano per la presentazione delle novità che caratterizzeranno l’appuntamento italiano con il modo del vetro.

Due giorni di meeting per illustrare a giornalisti provenienti da tutto il mondo quanto Milano e Vitrum possano offrire a espositori e visitatori della prossima edizione del Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro, in agenda al 6 al 9 ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.

L’edizione 2015 di Vitrum sarà all’insegna dell’innovazione: le più sofisticate applicazioni del vetro piano e del vetro cavo troveranno qui il luogo ideale per essere presentate ad operatori del settore provenienti dai cinque continenti. Tecnologie, macchinari e prodotti speciali saranno quindi il cuore pulsante del più importante evento europeo dell’anno per questo settore.

Diversi i progetti speciali che animeranno i quattro giorni di fiera.

Tra questi avrà un posto di primo piano una mostra dedicata all’utilizzo del vetro nell’architettura moderna, dalle prime testimonianze del secolo scorso alle proposte più innovative e ancora sperimentali. Proprio durante il soggiorno milanese la stampa internazionale ha potuto averne un esempio concreto: un tour guidato tra gli edifici che hanno ridisegnato la skyline della città ha mostrato alcune tra le più spettacolari soluzioni strutturali e progettuali che si possono ottenere sfruttando le più tecnologiche applicazioni del vetro.

Sarà possibile poi dare uno sguardo al futuro grazie ai prototipi di prodotto realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università: i visitatori della fiera avranno l’opportunità di scoprire le sperimentazioni che trasformano il vetro in prodotti in grado di assicurare benefici utili nell’uso domestico, ludico, medico, scientifico, professionale o sportivo, studiate dai designer di domani.

Ma non solo: Vitrum sarà anche il palcoscenico privilegiato per l’esposizione di reperti storici e di design preindustriale, a testimonianza di come il vetro abbia da sempre affascinato e stimolato la creatività dell’uomo. L’attenzione verso l’aspetto culturale legato al vetro che anima il Salone fin dalle origini ritrova anche nell’edizione 2015 il suo ruolo da protagonista.

“E non è tutto, Vitrum 2015 sarà anche un importante appuntamento per lo sviluppo tecnologico – conferma il Presidente di Vitrum durante il meeting con la stampa – “La diciannovesima edizione del Salone si concentrerà anche sull’innovazione tecnica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) che organizzerà in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale 2015 proprio durante la fiera”.

Questa diciannovesima edizione di Vitrum sarà particolarmente interessante anche grazie alla concomitanza con Expo 2015, l’Esposizione Universale che con il tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita” animerà Milano con un ricco programma di eventi fino alla fine di ottobre. Facilmente raggiungibile e accessibile dal sito espositivo di Vitrum, Expo 2015 sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica in un contesto straordinario.

“Vitrum 2015 sarà il risultato di un grande lavoro di squadra: abbiamo sviluppato tutte le attività in team in perfetta continuità con quanto fatto negli anni passati, in sinergia con ATIV e con il supporto dell’ICE. Per questo Vitrum sarà all’insegna dell’innovazione e della competitività, un punto d’incontro per tutti i player del settore, il luogo ideale dove trovare tutti gli aspetti del mondo del vetro: applicazioni, prodotti, macchine, tecnologia e cultura” ha concluso Dino Zandonella Necca.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015

VITRUM 2015: EVENTI DAVVERO SPECIALI PER UN SALONE CAPACE DI EMOZIONARE

Maggio 2015

Vitrum ha da sempre riservato ad espositori e visitatori eventi speciali capaci di esprimere l’alto know how della tradizione progettuale e produttiva legata al vetro anche negli aspetti più culturali e tecnologici: dai workshop per bambini agli show in fiera dei Maestri Muranesi, alle mostre di opere d’arte delle più importanti collezioni storiche. Addirittura ci si è spinti in passato all’esposizione delle più prestigiose auto Alfa Romeo d’epoca, come testimonianza particolarmente suggestiva della capacità tecnologica e creativa dell’industria italiana.
L’edizione 2015 del Salone vuole offrire ancora di più: un ricco programma di eventi collaterali che attraverso il coinvolgimento anche emotivo dei visitatori riesca a trasmettere ed enfatizzare i temi chiave di Vitrum: innovazione tecnologica, design, architettura e vetri speciali. Un grande sforzo concettuale e organizzativo reso possibile anche dalla partecipazione e dalla collaborazione attiva di ICE, Agenzia per la promozione all’estero e la internazionalizzazione delle imprese italiane.

L’evento per il vetro e l’innovazione
Si terrà proprio durante Vitrum 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. “Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass”. L’evento dedicato alla più sofisticata tecnologia applicata al vetro, in agenda giovedì 8 ottobre 2015, promosso dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro in partnership con Vitrum, darà la possibilità agli espositori del Salone e ai centri di ricerca di tutto il mondo di presentare ad un pubblico di esperti le proprie innovazioni di processo e di prodotto nel mondo del vetro piano e cavo.
È tra l’altro ancora possibile sottoporre la propria candidatura per proporsi come relatori rispondendo alla “Call for paper” disponibile sul sito A.T.I.V. all’indirizzo www.ativ-online.it . Con questo nuovo appuntamento A.T.I.V. e Vitrum vogliono offrire a chi opera nel mondo del vetro l’occasione di trovarsi nel luogo ideale per discutere e conoscere gli sviluppi più innovativi previsti nel settore per i prossimi anni, rinforzando l’impegno comune per la diffusione delle conoscenze tecniche applicate a questo prezioso materiale.

L’evento per l’architettura e la storia del vetro: quando arte e cultura abbracciano la tecnologia
Un particolare percorso espositivo permetterà di avere un contatto molto ravvicinato col processo creativo e industriale che ha consentito di raggiungere grazie all’utilizzo del vetro i risultati più arditi e affascinanti nell’architettura moderna. Si partirà dalle prime teorizzazioni degli inizi del secolo scorso, con la nascita della “nuova civiltà del vetro” e la celebrazione del “materiale nemico del mistero”, per arrivare alle proposte più recenti e quelle proiettate in un futuro molto prossimo, descrittive delle potenzialità ancora in fase sperimentale del vetro applicato in architettura. Tra i due estremi troveranno spazio le testimonianze più interessanti e anche meno note delle mille soluzioni che grazie al vetro consentono oggi livelli di comfort abitativo, arditezza progettuale e strutturale, qualità nella riqualificazione dell’esistente assolutamente impensabili fino a pochi anni fa.
Ma non solo: per nobilitare il vetro come l’elemento che da più di duemila anni affascina l’uomo e ne stimola la creatività, ci sarà l’esposizione in assoluta anteprima di un pezzo storico, risalente al secondo secolo dopo Cristo, del cui restauro si farà carico Vitrum per l’occasione. Il ponte ideale tra storia e attualità del vetro, da sempre elemento distintivo nelle attività promozionali e culturali di Vitrum, sarà costituito anche da alcuni pezzi di design poco noti al pubblico ma fortemente rappresentativi della genialità creativa italiana del periodo del boom economico degli anni ‘60/’70.

L’evento per il vetro nel design del futuro
La tradizionale collaborazione tra Vitrum e il mondo universitario si è fatta ancora più stretta quest’anno e ha consentito la creazione di percorsi formativi particolarmente concentrati sul vetro, con la definizione di nuovi contenuti sperimentali e allargati al campo della ricerca. Nei mesi antecedenti la fiera è stato infatti predisposto con il Politecnico di Milano e l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo un workshop studiato per far conoscere e sperimentare a fondo ai futuri designer e progettisti le proprietà del vetro e le sue tecniche di lavorazione industriale. Gli studenti delle due Università coinvolte si misureranno su un esercizio molto stimolante e che diventerà parte integrante del loro percorso didattico: ideare e sperimentare nuovi accoppiamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche, utili a trasformare una semplice lastra, uno specchio o altri oggetti di vetro in prodotti o strumenti di nuova concezione, in grado di assicurare benefici o servizi utili nell’uso domestico, ludico, medico, scientifico, professionale o sportivo. Questo esercizio potrà costituire inoltre un valido contributo per indicare nuove vie di sviluppo all’industria della lavorazione del vetro.
A Vitrum 2015 verranno presentati i concept iniziali e i prototipi di prodotto funzionanti, sviluppati e realizzati dagli studenti stessi con la collaborazione di alcune importanti aziende della filiera del vetro.

L’evento dell’anno: Expo 2015
Non l’ha organizzato Vitrum, ma a questo è contemporaneo e soprattutto fisicamente contiguo: Expo 2015 è l’elemento in più presente quest’anno nel ricco menù del Salone. Tutti gli espositori e i visitatori di Vitrum potranno usufruire di un trattamento speciale che gli consentirà di accedere anche all’esposizione mondiale più importante dell’anno a condizioni particolarmente agevoli. Verrà offerto infatti un prezioso supporto per rendere piacevole e confortevole il soggiorno a Milano, grazie alla collaborazione con Ventana Group, operatore turistico di riferimento e partner di Fiera Milano. Un aiuto prezioso, perché l’afflusso previsto da ogni angolo del mondo è davvero imponente. Ma l’occasione è imperdibile e merita una permanenza prolungata rispetto al solito.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2015: IDEE, TECNOLOGIE, APPLICAZIONI E CULTURA DEL VETRO

Maggio 2015

Dal 6 al 9 ottobre il mondo del vetro si dà appuntamento a Milano, nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano, per Vitrum 2015, il più importante evento europeo dell’anno dedicato alle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro.

Vitrum sarà l’occasione perfetta per presentare alla business community internazionale del settore le più principali novità provenienti dai cinque continenti nell’ambito del vetro piano e del vetro cavo. Operatori del settore e visitatori in arrivo a Milano da tutto il mondo avranno quindi a disposizione il meglio della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive, con un particolare occhio di riguardo per le implicazioni in termini di risparmio e contenimento energetico a cui queste produzioni sono correlate.

Giunto alla sua XIX edizione, Vitrum è ormai un punto di riferimento indiscusso capace di richiamare ogni due anni a Milano un pubblico interessato alla produzione di qualità e si conferma un luogo d’incontro imprescindibile per i decision makers di questo particolare e altamente specializzato segmento industriale.
Lo dimostrano le ultime edizioni che hanno visto la partecipazione dei maggiori player del settore, di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori (di cui più del 50% stranieri).

Anche per questa edizione, grazie ad un ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera, Vitrum si propone come l’evento ideale dove trovare non solo know how tecnologico e industriale, ma anche proposte creative e innovative legate a questo prezioso materiale. Da sempre infatti l’appuntamento italiano con il mondo del vetro si distingue per richiamare l’attenzione anche su importanti aspetti culturali e di ricerca, dalla presentazione di pregiate opere d’arte alla divulgazione di nuove conoscenze tecniche, per offrire ad un vasto pubblico la possibilità di scoprire tutte le potenzialità e le meravigliose sfaccettature del vetro.

Vitrum 2015 sarà inoltre un’edizione speciale per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale che porterà l’attenzione mondiale su Milano. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con in un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, darà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.

Proprio per questo raggiungere Vitrum sarà ancora più semplice. Grazie all’Accordo tra Trenitalia e Fiera Milano, la stazione ferroviaria Rho Fiera Expo Milano permetterà a espositori e visitatori di raggiungere ancora più velocemente il quartiere espositivo. Tutte le informazioni sui collegamenti che fermeranno a pochi passi dal sito espositivo i seguenti collegamenti sono disponibili sul sito: www.trenitalia.com . È possibile trovare ulteriori informazioni anche sul sito di Vitrum.

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutti dettagli sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/ .

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Maggio 2015 Comunicato Maggio 2015

DINO ZANDONELLA NECCA E’ IL NUOVO PRESIDENTE DI VITRUM

Aprile 2015

Da lunedì 20 aprile il Dr. Ing. Dino Zandonella Necca ha assunto la Presidenza di Vitrum, il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti per l’industria, in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015.
Alla Vice Presidenza il Dr. Aldo Faccenda (Bottero Spa) e la Signora Cinzia Schiatti (Schiatti Angelo Srl), storici punti di riferimento per il settore industriale italiano legato al vetro.

Già Vice Presidente di Vitrum dallo scorso anno, e da tempo membro del Consiglio di Amministrazione della società che gestisce il Salone, Dino Zandonella Necca è conosciuto a livello internazionale come una personalità di spicco del mondo del vetro per le diverse attività intraprese all’interno di Vitrum, Gimav e in qualità di GM e CEO di ADI SpA, eccellenza tecnologica nella produzione di utensili diamantati per l’industria del vetro, della pietra, della ceramica e meccanica, molto apprezzata in Italia e all’estero.

Innovazione ed avanguardia tecnologica nella lavorazione del vetro e delle sue numerose applicazioni sono i pilastri su cui si baseranno la prossima edizione di Vitrum e l’attività stessa di Dino Zandonella Necca, in perfetta continuità con chi lo ha preceduto: “Non si cambia rotta, continuiamo sul percorso verso Vitrum 2015 tracciato lo scorso anno in perfetta collegialità con i membri del Consiglio – ha dichiarato il neo Presidente – Vogliamo portare avanti tutte le attività sinergiche necessarie a sostenere il nostro settore, altamente specializzato e fortemente tecnologico, con tutta l’importanza che si merita”.

“L’edizione di quest’anno del Salone sarà particolarmente importante, data la concomitanza con Expo Milano 2015 che porterà l’attenzione mondiale su Milano – ha continuato Dino Zandonella Necca – Ma non solo, le attività collaterali a Vitrum, come il Convegno A.T.I.V. e i progetti speciali di forte impatto culturale che accompagneranno i quattro giorni di fiera, permetteranno a chi visiterà Vitrum di acquisire un ricco bagaglio derivante dall’incontro di nuove idee e tecnologie, applicazioni e macchinari innovativi, e importanti aspetti creativi e culturali legati al vetro”.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Aprile 2015 Comunicato Aprile 2015

VITRUM 2015: CON A.T.I.V. UNA GIORNATA DEDICATA ALL’INNOVAZIONE

Febbraio 2015

Si fa sempre più stretta la collaborazione tra A.T.I.V. (Associazione Tecnici Italiani del Vetro) e Vitrum (Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – in agenda al 6 al 9 Ottobre 2015 a Milano).
Per l’anno in corso infatti, la XXX Conferenza A.T.I.V., dal titolo “Advances in Glass Process: Key innovation topics in hollow and flat glass”, si terrà durante Vitrum 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. Un evento in partnership che coinvolgerà per l’intera giornata di giovedì 8 Ottobre 2015 esponenti del mondo accademico e tecnico-produttivo, oltre ad operatori del settore e stampa internazionale, per presentare e conoscere al meglio le tecnologie più innovative applicate al vetro.

Il 2015 vede Vitrum e A.T.I.V. operare sempre più in sinergia per sostenere e promuovere le attività di ricerca legate al vetro. Proprio per questo la nuova location per la XXX Conferenza A.T.I.V. sarà Vitrum 2015, appuntamento internazionale dedicato alle più importanti realtà del settore che avrà nell’eccellenza tecnologica uno dei suoi temi chiave. La Conferenza avrà come focus l’innovazione nel processo produttivo e in particolare le tecnologie più avanzate per ottimizzare qualità e performance dei prodotti in entrambi i comparti del vetro cavo e del vetro piano.
Vitrum e A.T.I.V. offriranno quindi la possibilità agli espositori del Salone e ai centri di ricerca di tutto il mondo di presentare, ad un pubblico selezionato e qualificato, le novità tecnologiche sviluppate negli ultimi anni, per apportare significativi vantaggi in termini produttivi e qualitativi al prodotto finale.
Una commissione tecnica, formata da esponenti di spicco provenienti dal mondo tecnicoproduttivo, scientifico e accademico, valuterà le proposte e selezionerà le 12 aziende che dimostreranno di aver presentato soluzioni industriali realmente innovative e che avranno quindi la possibilità di illustrarle alla platea.
Ma non solo, l’evento si pone come il luogo più adatto per discutere e conoscere i potenziali sviluppi della ricerca scientifica applicata al vetro nei prossimi anni.

Con questo nuovo imperdibile appuntamento per chi opera nel mondo del vetro, A.T.I.V. e Vitrum confermano ancora una volta l’impegno comune per la diffusione delle conoscenze scientifiche e tecniche legate a questo prezioso materiale e per accrescere ulteriormente la forza competitiva del settore.

Tutti i dettagli per partecipare alla Conferenza, sia come relatore che come pubblico, e la Call For Papers saranno disponibili, a breve, sul sito www.ativ-online.it e sul sito www.vitrum-milano.com .

VITRUM
Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

A.T.I.V.
Associazione Tecnici Italiani del Vetro
www.ativ-online.it
info@ativ-online.it

comunicato febbraio 2015 comunicato febbraio 2015

VITRUM 2015: IN AUMENTO IL NUMERO DEGLI ESPOSITORI REGISTRATI NELLE PRIME SETTIMANE

Febbraio 2015

Cresce l’attesa per Vitrum 2015 – Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. A pochi giorni dall’apertura delle registrazioni online per gli espositori, le adesioni sono già aumentate rispetto allo stesso periodo della precedente edizione nel 2013.

Il mondo del vetro si prepara a questo imperdibile appuntamento con un interesse e un entusiasmo dimostrati dai numeri: confrontando i primi dati con quelli dello stesso periodo dell’edizione 2013, cresce di circa il 35% il numero delle aziende iscritte e aumenta di 1000 metri quadrati la superficie richiesta. Le prospettive si presentano quindi positive per la XIX edizione del Salone già a sole 3 settimane dall’inizio dell’apertura delle registrazioni online.
Il successo crescente dell’evento è poi testimoniato dalle aziende che già hanno partecipato a Vitrum 2013: chi ha rinnovato l’iscrizione alla manifestazione proprio in questi giorni, ha aumentato il numero di mq di superficie richiesta, dimostrando di apprezzare le opportunità offerte da Vitrum e confermando il trend positivo che il mercato ha decisamente intrapreso a partire dall’autunno scorso.

L’edizione 2015 del Salone presenterà la migliore produzione mondiale e le tecnologie più innovative del settore e darà l’opportunità di vivere un’esperienza unica all’interno di un contesto eccezionale come Expo 2015, l’Esposizione Universale che punterà su Milano i riflettori di tutto il mondo.

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutte le informazioni sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/ . E’ possibile registrarsi online e partecipare come espositore a Vitrum 2015 al link: http://applicationform.vitrum-milano.com/ .

www.vitrum-milano.com

Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano

Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

comunicato febbraio 2015 comunicato febbraio 2015

SONO APERTE LE REGISTRAZIONI PER GLI ESPOSITORI A VITRUM 2015

Gennaio 2015

Dai primi giorni di gennaio le imprese che operano del mondo del vetro possono registrarsi on-line per partecipare alla XIX edizione di Vitrum, Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.

Vitrum è diventato negli anni un punto di riferimento indiscusso per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità, come dimostrano le ultime edizioni che hanno visto la partecipazione dei maggiori player del settore, di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori (di cui più del 50% stranieri).

L’edizione 2015 del Salone darà modo alle più importanti realtà del mondo del vetro di presentare ad operatori qualificati le tecnologie e darà spazio all’innovazione, al design, all’architettura e ai nuovi materiali anche in un ricco programma di eventi collaterali. Si parlerà inoltre di TCO (Total Costo of Ownership) e di come una scelta consapevole degli impianti di produzione possa rappresentare un vantaggio competitivo per il mondo industriale.

Vitrum 2015 sarà un’edizione speciale anche per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale di Milano, che ad Ottobre toccherà l’apice della propria attività, nell’ultimo mese di svolgimento. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con in un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, darà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.

I formulari ufficiali per l’iscrizione alla diciannovesima edizione di Vitrum, sono già on-line, al link http://applicationform.vitrum-milano.com/ .

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutte le informazioni sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-eristoranti/ .

“Sarà un anno unico – conferma Renata Gaffo, Direttore di Vitrum – Un anno di novità e di innovazione. Un anno in cui essere presenti a Vitrum significherà far parte di quell’evento straordinario e irripetibile che è Expo 2015”.

www.vitrum-milano.com

Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano

Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

comunicato_iscrizioni_vitrum2015_1 comunicato_iscrizioni_vitrum2015_2

PRESENTATA UFFICIALMENTE DAL NUOVO PRESIDENTE ALDO FACCENDA LA XIX EDIZIONE DEL SALONE

Novembre 2014

In occasione di Glasstec 2014, all’interno di un evento in perfetto Italian Style dedicato alla stampa internazionale, il nuovo team direttivo ha illustrato le linee guida che porteranno alla XIX edizione di Vitrum (Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria) in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Aldo Faccenda, eletto lo scorso Ottobre Presidente di Vitrum, descrive così gli obiettivi primari di Vitrum al primo appuntamento con la stampa internazionale, forte della fiducia verso le potenzialità del mercato respirata durante i giorni di fiera a Düsseldorf: “Vitrum sarà il principale appuntamento del 2015 per presentare ai più importanti buyer internazionali l’eccellenza del settore; un luogo in cui trovare qualità, tecnologia, ricerca e innovazione, e i prodotti più all’avanguardia sul piano mondiale. Questa sarà la forza di Vitrum 2015”.

Dino Zandonella Necca, Vice Presidente di Vitrum, apre un’ulteriore finestra su Vitrum 2015: “Stiamo lavorando tutti insieme con il Presidente Aldo Faccenda, il Vice Presidente Cinzia Schiatti e la Direzione di Vitrum, per preparare al meglio la prossima edizione del Salone: l’edizione 2015 sarà particolarmente significativa, grazie alla concomitanza di Expo 2015 a Milano e ai nuovi sviluppi tecnologi dell’intero settore. Sarà un’edizione unica e memorabile”.

Particolarmente importante infatti la concomitanza con l’Esposizione Universale 2015 che porterà Milano al centro dell’attenzione mondiale e accoglierà milioni di visitatori curiosi di conoscere ed apprezzare le eccellenze italiane ed estere in un contesto unico. Uno scenario di notevole interesse come ha sottolineato anche Alessandro Crescentini di OCMI Group, portavoce per l’occasione del Presidente del Gruppo Vetro Cavo di Gimav Michele Gusti, sottolineando l’impegno che si sta profondendo per ampliare lo spazio dedicato al settore del vero cavo in Vitrum 2015.

Focus di Vitrum 2015 saranno quindi innovazione e tecnologia in tutti i settore del vetro, dei nuovi materiali, del design e dell’architettura.
Come testimoniano espositori e visitatori delle scorse edizioni, il Salone è un punto di riferimento indiscusso per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità. Le ultime edizioni hanno visto la partecipazione di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori, raggiungendo i 29.000 nel 2013 grazie anche alla partnership con la contemporanea fiera Mecha-Tronika.

Presentazione Vitrum 2015 immagine 1Presentazione Vitrum 2015 immagine 2Presentazione Vitrum 2015 immagine 3

VITRUM 2015

Ottobre 2014
Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti per l’industria.

L’industria del vetro internazionale si darà appuntamento a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015 presso il quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.
Importante luogo d’incontro dei decision makers del mondo del vetro giunto alla XIX edizione, Vitrum 2015 avrà come parole chiave innovazione e tecnologia: verranno infatti proposte le principali novità produttive dell’industria mondiale del vetro con un particolare occhio di riguardo verso le più innovative applicazioni del vetro piano e del vetro cavo.
Protagoniste di Vitrum 2015 saranno quindi le ultime novità nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa.

Come testimoniato da espositori e visitatori di Vitrum 2013, il Salone diventa sempre più un punto di riferimento indiscutibile per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità: più di 20.000 visitatori registrati nelle ultime edizioni, oltre i 29.000 nel 2013 grazie anche alla partnership con la contemporanea fiera Mecha-Tronika, un incremento dei visitatori stranieri per la prima volta superiori agli italiani nel 2013, ed espositori provenienti da 28 paesi differenti. Vitrum è quindi in grado di offrire importanti occasioni di business agli operatori del settore che potranno sfruttare l’edizione 2015 per avvicinare un pubblico ampio e qualificato, in un contesto ricco di proposte ed eventi in perfetto Italian style.

Vitrum 2015 immagine 1Vitrum 2015 immagine 2Vitrum 2015 immagine 3

ALDO FACCENDA NUOVO PRESIDENTE DI VITRUM; DINO ZANDONELLA NECCA E CINZIA SCHIATTI ALLA VICE PRESIDENZA

Ottobre 2014
Milano, 8 Ottobre 2014. Vitrum annuncia la nomina a Presidente di Aldo Faccenda.

Già Vice Presidente di Vitrum dal 2012, Aldo Faccenda assume la guida di Vitrum per proseguire con passo deciso sulla strada tracciata verso la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti per l’industria – in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015.

Consigliere di Amministrazione di Bottero SpA, prima azienda in Italia e nel mondo a offrire esperienza ed alta tecnologia in tutti i campi della lavorazione del vetro, Aldo Faccenda è personalità di spicco del mondo del vetro, attivo sia a livello nazionale che internazionale per la crescita del settore e per la promozione della tecnologia italiana. Commenta così la nuova nomina e le nuove responsabilità: “Vitrum è una struttura perfettamente organizzata ed efficiente, concentrerò tutte le mie energie nel proseguire lo splendido lavoro fatto fino ad ora da chi mi ha preceduto. Siamo già partiti fin da subito a pieno regime, senza perdere nemmeno un secondo: in occasione di Glasstec contiamo già di mettere importanti tasselli nel mosaico che andrà a comporre Vitrum 2015.”

Ad Aldo Faccenda nel ruolo di Vice Presidente di Vitrum fin qui ricoperto, succede Dino Zandonella Necca: è da tempo membro del Consiglio di Amministrazione di Vitrum e General Manager di ADI, eccellenza tecnologica nella produzione di utensili diamantati per l’industria del vetro, molto apprezzata in Italia e all’estero. A Dino Zandonella Necca la particolare delega ai Rapporti con la Stampa.

Viene confermata alla Vice Presidenza di Vitrum anche Cinzia Schiatti, indiscutibile punto di riferimento per il settore industriale italiano legato al vetro, fin dall’inizio della carriera impegnata nelle attività promosse da Gimav di cui dal 2008 ricopre la carica di Presidente.

Aldo FaccendaDino Zandonella NeccaCinzia Schiatti

DINO FENZI

23 Settembre 2014

Dino Fenzi, Presidente del Gruppo Fenzi, Presidente di Vitrum e Presidente Onorario di Gimav, ci ha lasciati questa notte. Un grande dolore, umano e professionale, per tutti coloro che l’hanno conosciuto. “La nostra associazione perde uno dei suoi soci fondatori, ma soprattutto un grande amico, che per oltre trent’anni ha dedicato tempo e profuso impegno volti alla crescita di Gimav e del settore nel suo insieme. Se ne è andata una grande persona”. Le parole di Gimav.

Dino Fenzi

VITRUM SPONSOR DELLA DODICESIMA CONFERENZA DELL’ESG

Settembre 2014
Uno degli obiettivi primari delle attività promosse da Vitrum – Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – come di tutte le altre iniziative firmate Gimav, è da sempre la diffusione delle conoscenze scientifiche, tecniche e artistiche legate al mondo del vetro.
Nelle diverse edizioni dell’appuntamento italiano dedicato al mondo del vetro si sono susseguite iniziative speciali capaci di valorizzare in un contesto internazionale il particolare mix di know how artistico, artigianale e tecnologico caratteristico del Made in Italy per eccellenza, in perfetto spirito Gimav.
Proprio da qui nasce la volontà di sponsorizzare l’evento organizzato da ATIV (Associazione Tecnici Italiani del Vetro) e SSV (Stazione Sperimentale del Vetro), in collaborazione con l’Università di Parma, in agenda a Parma (Italia) dal 21 al 24 settembre 2014.
“Cerchiamo di essere sempre in prima linea quando si tratta di sostenere le attività di ricerca legate al vetro e di promuovere il confronto sui temi di maggior attualità legati a questo prezioso materiale, proprio per rendere sempre più efficaci le sue applicazioni in termini di qualità, efficienza, praticità e sicurezza – conferma Renata Gaffo, Direttore di Gimav e di Vitrum – È un compito che portiamo avanti fin dalle prime edizioni di Vitrum e che di certo non mancherà a Vitrum 2015”.

Vitrum
Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, giunto alla sua XIX edizione è in agenda a Milano dal 6 al 9 Ottobre 2015.

www.vitrum-milano.com

Gimav
Associazione che raggruppa i costruttori e fornitori italiani di macchine, accessori, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro. Gimav costituisce oggi un punto di fondamentale riferimento per l’intero settore in Italia e all’estero. Gli scopi fondamentali della sua attività sono la tutela degli interessi di categoria, la crescita e diffusione della cultura imprenditoriale, le azioni a sostegno e stimolo alla promozione del prodotto italiano in tutti i mercati del mondo.

www.gimav.it

Settembre2014-1Settembre2014-2Settembre2014-3

UFFICIALI LE DATE DI VITRUM 2015

Giugno 2014
L’appuntamento italiano con il mondo del vetro si terrà dal 6 al 9 ottobre 2015 presso il quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. Protagoniste dell’evento, giunto alla sua XIX edizione, saranno le proposte più innovative a livello internazionale nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa.

Il 2015 è un anno importante per l’Italia: grazie ad Expo 2015, Milano sarà al centro dell’attenzione mondiale e accoglierà milioni di visitatori curiosi di conoscere ed apprezzare le eccellenze italiane ed estere in un contesto unico.
In questo scenario si muoverà Vitrum, l’evento internazionale che è stato capace di attirare nelle ultime edizioni oltre 20.000 visitatori. Gli espositori potranno quindi sfruttare l’occasione per avvicinare un pubblico ampio e qualificato, in un contesto ricco di proposte ed eventi in perfetto Italian style.

Un occhio di riguardo sarà rivolto alle eccellenze Made in Italy del settore, che già nella precedente edizione di Vitrum sono arrivate ad occupare circa il 70% dell’area espositiva: sono le aziende italiane che hanno portato l’Italia ad essere considerata leader internazionale dell’intero comparto.

IMG_9227IMG_9569IMG_9376

BILANCIO POSITIVO PER LA XVIII EDIZIONE DI VITRUM

Ottobre 2013
Bilancio positivo per la XVIII edizione di Vitrum: si mantiene alto il numero di visitatori e si conferma fiera sempre più internazionale

Si chiude con ottimismo Vitrum 2013, appuntamento internazionale con l’industria del vetro che porta a Milano le più innovative tecnologie sviluppate nel settore delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo – in programma dal 23 al 26 ottobre 2013 a Rho Fiera Milano.

Circa 20.000 metri quadrati di area espositiva netta, di cui il 70% occupato da imprese italiane, hanno ospitato 349 espositori provenienti da 28 paesi differenti, con una lieve flessione delle presenze rispetto alla precedente edizione ma con la conferma dei big player del settore da sempre presenti a Vitrum. Le principali aree di provenienza degli espositori sono Italia, Cina, Germania, seguite da Spagna e Regno Unito.

I dati confermano l’interesse dei visitatori per la manifestazione, rilevando un’affluenza stabile rispetto alla precedente edizione del 2011, con un leggero calo dei visitatori italiani: 19.599 ingressi totali, di cui 9.770 italiani e 9.829 stranieri, con un aumento dello 0.53% dei visitatori stranieri, per la prima volta superiori agli italiani.
Un dato che conferma il forte interesse per le tecnologie italiane da parte degli operatori del settore provenienti dall’estero, registrato anche da un significativo aumento dell’export delle aziende italiane associate a Gimav nei primi sette mesi del 2013 rispetto all’anno precedente, e che ha portato una ventata di ottimismo tra le aziende in fiera.
Come commenta Dino Fenzi, Presidente di Vitrum: «Eravamo moderatamente ottimisti, pur con qualche timore, ma ora siamo moderatamente soddisfatti. Abbiamo incontrato molti clienti stranieri, veramente tanta gente. Questo è un appuntamento irrinunciabile per tutti perché il vero mercato è la fiera: qui si incontrano diversi interessi, la concorrenza, si confrontano idee e esperienze differenti. La fiera attrae chi ha intenzione di investire nel rinnovo della propria azienda e quindi nell’acquisto di nuovi macchinari; per fare questo è necessaria una disponibilità finanziaria ancora rara presso le aziende italiane».

Si dimostra molto positiva anche la sinergia con Mecha-Tronika, Salone dedicato alla tecnologia elettronica e informatica applicata alla meccanica, ospitata negli stessi giorni nel padiglione adiacente a Vitrum: la possibilità di accedere con un’unica registrazione ai due Saloni, di cui Vitrum si è dimostrata forza trainante, ha portato ad un totale di 29.778 presenze generali, confermando la complementarietà delle due manifestazioni e l’apprezzamento del pubblico per la sinergia sviluppata.

Ha riscosso un notevole successo anche la mostra Le Alfa Romeo dal vivo. Tappe di un percorso di eccellenza italiana , che ha portato per la prima volta in una fiera dedicata alla tecnologia della lavorazione del vetro alcuni tra i modelli simbolo della celebre casa automobilistica italiana provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese e l’ultima nata, già molto apprezzata, 4C Alfa Romeo.

VITRUM 2013: APERTE LE REGISTRAZIONI ON-LINE PER I VISITATORI

Giugno 2013
Vitrum 2013: aperte le registrazioni on-line per i visitatori

Con la fine di Giugno si aprono le registrazioni on-line per Vitrum 2013, un modo semplice e veloce per visitare una delle più importanti fiere del settore e per non lasciarsi sfuggire ottime occasioni di business incontrando i maggiori protagonisti del mondo del vetro a livello internazionale. Basterà infatti compilare un breve modulo di registrazione sul sito www.vitrum-milano.com per poter accedere in via totalmente gratuita alla XVIII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda a Milano dal 23 al 26 Ottobre 2013. Una volta compilato il modulo si riceverà una mail di conferma dell’accredito con il codice a barre con cui poter accedere direttamente in fiera.
Ma non solo: per chi desiderasse rendersi particolarmente vantaggioso e piacevole il soggiorno in Italia, sono già disponibili on-line nella sezione del sito dedicata ai visitatori tutte le preziose indicazioni su alberghi, ristoranti e spostamenti messe a disposizione dall’agenzia viaggi Ventana Group, convenzionata con Vitrum.

VITRUM 2013

Maggio 2013
XVIII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda dal 23 al 26 Ottobre 2013 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Vitrum 2013, una vetrina completa delle ultime tecnologie sviluppate dalle aziende di tutto il mondo, si conferma un appuntamento in costante crescita molto atteso dagli operatori del settore; il Salone ha mantenuto alti livelli di affluenza anche negli anni più difficili per l’economia mondiale, richiamando un sempre maggior numero di operatori stranieri attirati dalla qualità delle proposte in esposizione.
I dati lo confermano: uno spazio espositivo arrivato a oltre 71.000 metri quadri, circa 500 espositori nazionali e internazionali, un afflusso importante di visitatori anche nell’edizione 2011 con un 3,3% di aumento di visitatori esteri, per un totale di 20.255 presenze; un successo sempre crescente, che promette di rinnovarsi nell’edizione 2013.

Tre aree tematiche con un denominatore comune: l’innovazione tecnologica.

Anche la XVIII edizione dell’appuntamento italiano con il mondo del vetro sarà distinta in tre aree tematiche. Vitrum 2013 ospiterà le più innovative proposte relative alle diverse tipologie di applicazione del vetro piano, sofisticate tecnologie nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e per l’arredamento.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata alla lavorazione di vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un’area ricca di stimoli e opportunità dove il vetro si conferma tra i protagonisti della green economy.
Dopo la prima, riuscitissima edizione del Vitrum Gourmet Festival, non mancherà uno speciale evento sul filone del buon gusto in perfetto Italian Style.
Ma non finiscono qui le novità per l’edizione 2013 del Salone. Il pubblico di Vitrum potrà ammirare dal vivo, in un’area dedicata, l’esposizione di modelli storici e attualissimi di automobili Alfa Romeo, azienda simbolo del made in Italy, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, perfetta espressione della capacità tecnologica e creativa italiana. Anche Vitrum 2013 saprà unire due aspetti della creatività e del saper fare italiano: la iper-tecnologica arte della lavorazione del vetro e l’arte, calda e vitale, di godersi la vita, in perfetto stile italiano.

ARS MURANO

Maggio 2013
Vetreria artistica in Murano

ARS MURANO nasce nel 1982.
I tre fondatori sono i maestri vetrai Roberto Cammozzo ed Elio Raffaeli, e l’esperto molatore Renzo Vianello. Provengono tutti da un’importante esperienza di collaborazione con il noto artista Livio Seguso, maestro fondamentale nel completamento della loro formazione che li aveva visti percorrere, ognuno, una strada del tutto personale, prima di approdare nella sua prestigiosa fornace.
Si rivela una grande scuola dove i tre maestri vetrai imparano a sviluppare la precisione, l’amore per il particolare, la pulizia di lavoro, l’eleganza delle forme, la giusta interpretazione. Proprio con questi principi nasce l’ARS; ma Renzo, Roberto ed Elio, oltre alla grande professionalità, hanno voluto apportare qualcosa in più, qualcosa di ugualmente importante, riuscendo nel loro intento: l’amore per il proprio lavoro e il desiderio spontaneo di comunicarlo.
L’idea che riceve l’artista, il designer o l’architetto che arriva qui per dar vita ai propri disegni, o il semplice amico che fa visita, è di entrare in una grande famiglia dove i maestri vetrai, affiancati come in un lavoro di squadra da preziosi collaboratori, ti coinvolgono in un viaggio verso un mondo totalmente nuovo, tutto da scoprire. Soltanto chi ha già vissuto la frenesia, il calore, l’atmosfera che si crea in fornace nella realizzazione di un oggetto d’arte, può capire questo fondersi di creatività, di affidamento totale uno nell’altro che unisce artisti di diversa cultura, di diversa abilità, che qui trovano il loro punto d’incontro in un’unica espressione.
Ogni disegno parla una lingua diversa e soltanto la dedizione e l’umiltà del vetraio che conosce la sua materia, ora liquida ed incandescente, ora dura e fredda, riesce alla fine a rispettarne le caratteristiche più importanti, mantenendo integre le personalità dell’ideatore e dell’esecutore.

www.arsmurano.it

LA CAPACITÀ CREATIVA ALFA ROMEO A VITRUM 2013

Maggio 2013
Una nuova area del Salone dedicata ad un simbolo del Made in Italy: un’occasione unica per riscoprire alcuni dei modelli che hanno fatto la storia anche recente della gloriosa azienda italiana produttrice di automobili di pregio.

“Vitrum 2013 vuole essere, come sempre dal 1979, una vetrina di quanto di meglio il lavoro, la capacità creativa e la spinta all’innovazione italiani sanno fare, in particolare nel nostro settore, quello del vetro – spiega Renata Gaffo Direttore di Vitrum – L’immagine costruita nel tempo restituisce l’idea, oltre che la realtà, di una leadership mondiale che l’Italia ha saputo mantenere alta anche in questi ultimi difficili anni. Al pubblico internazionale che anche quest’anno visiterà Vitrum sarà offerta un’occasione ulteriore, inconsueta in una manifestazione così strettamente di settore e quindi ancor più a forte impatto emotivo, di toccare con mano l’eccellenza del Made in Italy”.

Alfa Romeo è un marchio apprezzatissimo in tutto il mondo: la sua storia industriale e sportiva ha raggiunto punte di eccezionale valore, anche in tempi recenti.
Vitrum ne dà testimonianza con l’esposizione di 7 automobili, di cui 6 storiche, che hanno raccolto gloria e successi in tutto il mondo, all’avanguardia per tecnologia e design al tempo della loro presentazione. La settima, di recentissima presentazione, oggi è già il sogno tra i più ambiti degli appassionati di tutto il mondo.

VITRUM INCONTRA LA STAMPA INTERNAZIONALE

Maggio 2013
Vitrum incontra la stampa internazionale per annunciare le novità on stage dal 23 al 26 Ottobre 2013 a Milano.

Come da tradizione nell’anno in cui cade il Salone, Vitrum ha presentato le ultime novità in un evento dedicato alla stampa internazionale.
Tra l’8 e il 9 maggio scorso, i maggiori rappresentati della stampa europea del settore sono stati accompagnati da esponenti di spicco di Vitrum e Gimav in un tour molto particolare alla scoperta di due volti del Made in Italy: uno basato sull’abilità del lavoro manuale ma con profonde radici nella storia millenaria e nell’arte del nostro Paese; l’altro legato all’eccellenza tecnica e tecnologica.
Le visite alla vetreria Ars Murano e alla Ferrari hanno dato di ciò una dimostrazione perfetta, proprio perché collocate in due ambienti uno l’opposto dell’altro: la vetreria calda, carica di anni di lavoro e di fatica fisica palpabile, l’ambiente Ferrari perfetto, ordinato, quasi asettico nell’efficienza della sua organizzazione.
La prima tappa è stata dunque Venezia e in particolar modo Murano, luogo simbolo dell’eccellenza artigiana dove il vetro da massa incandescente prende vita e si trasforma in opera d’arte.
Un’occasione unica per ammirare la capacità creativa dei maestri di Ars Murano, importante vetreria dell’isola nota a livello mondiale per l’alta qualità delle lavorazioni e l’abilità degli artisti in fornace.
La seconda meta è stata la Ferrari a Maranello, tempio di uno dei miti italiani più famosi al mondo.

Qui gli ospiti hanno potuto apprezzare la filosofia che ispira il lavoro di casa Ferrari: tecnologia meccanica ai massimi livelli, personalizzazione di prodotto e sistema produttivo a misura d’uomo. La visita finale al museo è stato il momento più affascinante: la storia Ferrari raccontata attraverso l’esposizione delle sue automobili più significative, fino alle monoposto di formula uno cariche di titoli mondiali raccolti sulle piste di tutto il mondo. L’alta tecnologia produttiva sarà naturalmente al centro della prossima edizione di Vitrum, vetrina d’eccellenza per le principali aziende internazionali del settore. Come conferma Dino Fenzi, Presidente di Vitrum, le aspettative sono più che positive: “Anche per quest’anno la fiera si dimostrerà un appuntamento di grande respiro internazionale, un luogo d’incontro per le maggiori imprese del comparto in cui poter conseguire ottime occasioni di business; anche in questa XVIII edizione Vitrum si appresta ad essere come è stata finora una manifestazione in costante crescita anche nei momenti più difficili”.
Un’edizione che si conferma ulteriormente ricca di novità: grande rilievo avrà l’esposizione di modelli storici e attualissimi di automobili Alfa Romeo, l’altra azienda simbolo del made in Italy e perfetta espressione della capacità tecnologica e creativa italiana, che il pubblico internazionale di Vitrum potrà ammirare dal vivo in un’area dedicata.

VITRUM 2013: IN ANTEPRIMA LE ULTIME NOVITÀ DELLA XVIII EDIZIONE

Ottobre 2012
VITRUM 2013: IN ANTEPRIMA LE ULTIME NOVITÀ DELLA XVIII EDIZIONE

Presentate ufficialmente in occasione di Glasstec le ultime novità sulla prossima edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda dal 23 al 26 Ottobre 2013 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Vitrum 2013, una vetrina completa delle ultime tecnologie sviluppate dalle aziende di tutto il mondo, si conferma un appuntamento in costante crescita molto atteso dagli operatori del settore; il Salone infatti ha mantenuto alti livelli di affluenza anche negli anni più difficili per l’economia mondiale, richiamando un sempre maggior numero di operatori stranieri attirati dalla qualità delle proposte in esposizione.
I dati lo confermano: uno spazio espositivo arrivato a oltre 71.000 metri quadri, circa 500 espositori nazionali e internazionali, un afflusso importante di visitatori anche nell’edizione 2011 con un 3,3% di aumento di visitatori esteri, per un totale di 20.255 presenze; un successo sempre crescente, che promette di rinnovarsi nell’edizione 2013.

Tre aree tematiche con un denominatore comune: l’innovazione tecnologica.

Anche la XVIII edizione dell’appuntamento italiano con il mondo del vetro sarà distinta in tre aree tematiche. Vitrum 2013 ospiterà le più innovative proposte relative alle diverse tipologie di applicazione del vetro piano, sofisticate tecnologie nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e per l’arredamento.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata alla lavorazione di vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un’area ricca di stimoli e opportunità dove il vetro si conferma tra i protagonisti della green economy.
Dopo la prima, riuscitissima edizione del Vitrum Gourmet Festival, non mancherà uno speciale evento sul filone del buon gusto in perfetto Italian Style.
Anche Vitrum 2013 saprà unire due aspetti della creatività e del saper fare italiano: la iper-tecnologica arte della lavorazione del vetro e l’arte, calda e vitale, di godersi la vita, di cui un piccolo assaggio è presente allo stand Gimav a Glasstec.
Sarà un’occasione unica per assaporare il gusto autentico, in perfetto stile italiano.

VITRUM 2011

Giugno 2011
VITRUM 2011

Milano ospiterà dal 26 al 29 Ottobre 2011 la XVII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria. Appuntamento atteso da operatori del settore e buyer internazionali, Vitrum 2011 darà modo ai più importanti protagonisti del mondo del vetro di presentare prodotti all’avanguardia, messi a punto per rispondere alle nuove esigenze di un mercato sempre in evoluzione.

Evento internazionale che porta a Milano migliaia di ospiti stranieri, Vitrum si è sempre confermata una manifestazione ricca di contatti preziosi per le aziende del settore e di ottime opportunità di business, registrando negli anni un costante incremento di visitatori ed espositori. Anche nel difficile 2009 Vitrum, in controtendenza rispetto al panorama fieristico internazionale, ha registrato rispetto alla precedente edizione del 2007 un significativo aumento di visitatori esteri (+3,68%), provenienti da oltre 100 paesi.
Cresce quindi l’attesa per la prossima edizione del Salone, in agenda dal 26 al 29 Ottobre 2011 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.
Cuore pulsante della prossima edizione di Vitrum saranno le più recenti innovazioni tecnologiche nell’ampio ventaglio di applicazioni del vetro piano: le sofisticate tecnologie studiate dalle aziende del settore per le applicazioni più tradizionali (vetro industriale, vetro per l’edilizia, vetro per l’arredamento) e per quelle più innovative, come lo sfruttamento dell’energia solare.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata a vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un vero e proprio percorso tra le proposte più innovative per dare risalto al vetro come protagonista fondamentale della green economy.
Tra le principali novità di questa edizione del Salone spicca il Vitrum Gourmet Festival, un appuntamento speciale legato all’alta cucina italiana, un’occasione unica per conoscere nei quattro giorni di fiera l’arte culinaria made in Italy attraverso il talento di quattro grandi maestri.
Con la registrazione on-line da quest’anno è ancora più semplice visitare Vitrum 2011. Basterà compilare il breve modulo di iscrizione direttamente sul sito www.vitrum-milano.it e si otterrà via e-mail la conferma dell’accredito e uno speciale codice a barre con cui ritirare in fiera presso la biglietteria la tessera di accesso personalizzata. L’ingresso a Vitrum, da sempre gratuito, sarà in questo modo più facile e veloce.

VITRUM GOURMET FESTIVAL 2011

Giugno 2011
VITRUM GOURMET FESTIVAL 2011

L’arte della lavorazione del vetro incontra a Milano l’arte della grande cucina italiana

7 stelle Michelin daranno vita al Vitrum Gourmet Festival: 4 Chef, che hanno ottenuto più volte per la loro abilità il più facoltoso e ambito riconoscimento a livello internazionale, saranno i protagonisti di un nuovo appuntamento creato per i visitatori di Vitrum 2011.

Vitrum 2011 ospiterà un vero e proprio Festival dell’alta cucina italiana, simbolo per eccellenza del Made in Italy, portando per la prima volta all’interno di una fiera di settore un evento culinario di spicco.
“L’arte della lavorazione del vetro affonda le sue radici nei secoli passati e l’Italia fin dai tempi più antichi ne è la culla; così è anche per l’alta cucina, parte importante della nostra cultura ed emblema di italianità in tutto il mondo” conferma Renata Gaffo, Direttore di Vitrum. “Ospitando questo evento, Vitrum si dimostra nuovamente un appuntamento che sa unire gli aspetti più tecnologici del Made in Italy a quelli più artistici e piacevoli: proprio per questo abbiamo organizzato il Vitrum Gourmet Festival”.
Il Vitrum Gourmet Festival ospiterà 4 Chef italiani di importanza e fama mondiale riconosciuti tra i migliori al mondo. Ogni giorno per l’intera durata della fiera, uno degli chef protagonisti dell’evento dimostrerà la propria abilità preparando un particolare e caratteristico menù preso dal suo repertorio più personale, tutto all’insegna del gusto italiano con un pizzico di originalità e creatività.
Un elegante ristorante realizzato all’interno del padiglione 22 di Fiera Milano a Rho, sede del Vitrum Gourmet Festival, darà la possibilità a tutti i visitatori di Vitrum di gustare in un’atmosfera raffinata e rilassata un’esperienza unica.
Anche in questa veste Vitrum si conferma l’evento capace di riunire il meglio del Made in Italy e farlo scoprire ad un pubblico di respiro internazionale.

 

Gli Chef di Vitrum Gourmet Festival

 

Claudio Sadler
Ristorante Sadler
2 stelle Michelin
Milano

Claudio Sadler è uno degli chef più conosciuti in Italia; è uno dei fondatori dell’associazione “Jeunes Restaurateurs d’Europe”, consulente gastronomico per diverse aziende e riviste del settore. Nel 1991 riceve la sua prima stella ichelin per poi ottenere qualche anno dopo una seconda. Negli anni apre ristoranti a Milano e in Giappone.

Giancarlo Morelli
Ristorante Osteria de Pomiroeu
1 stella Michelin
Seregno (MI)

Giancarlo Morelli ha trascorso molti anni della sua vita ad apprendere l’arte del cucinare sotto l’egida dei più grandi cuochi del mondo. Partito per gli Stati Uniti, passando per la Francia, rientra nel 1993 in Italia con il progetto di prire il suo ristorante, che conquista la prima stella della prestigiosa guida Michelin nel 2010.

Norbert Niederkofler
St.Hubertus Hotel Rosa Alpina
2 stelle Michelin
S. Cassiano (BZ)

Dal 1982 ha iniziato a girare in tutto il mondo, accumulando esperienze in Svizzera, Inghilterra e America. Curioso di nuove esperienze culinarie ancora adesso dopo aver preso la seconda stella Michelin nel 2007 si diverte ad andare a trovare qualche amico Chef per imparare nuove tecniche.

Gianni D’Amato
Ristorante Il Rigoletto
2 stelle Michelin
Reggiolo (Emilia Romagna)

La sua passione per la cucina è nata in famiglia, nella trattoria dei nonni. La sua carriera inizia a 26 anni con il Ristorante Il Rigoletto dove lavora tuttora. Durante la sua carriera alcuni eventi hanno segnato il suo percorso, tra cui da segnalare le due stelle Michelin e l’ingresso nella famiglia dei Relais& Châteaux.

VITRUM 2011 APRE LE PRE-REGISTRAZIONI ON-LINE

Marzo 2011
VITRUM 2011 APRE LE PRE-REGISTRAZIONI ON-LINE

Partecipare a Vitrum 2011 diventa ancora più semplice. Sono infatti aperte le pre-registrazioni on-line per visitare la XVII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda a Milano dal 26 al 29 Ottobre 2011.
Basterà compilare il breve modulo di iscrizione direttamente dal sito www.vitrum-milano.it e si otterrà via e-mail la conferma dell’accredito e uno speciale codice a barre con cui ritirare in fiera presso la biglietteria la tessera di accesso personalizzata.
L’ingresso a Vitrum, da sempre gratuito, sarà in questo modo più facile evitando code e lunghe attese, e permetterà a tutti i visitatori di ammirare le ultime tecnologie produttive del comparto del vetro piano e cavo, parlare con i leader del settore e incontrare i professionisti del vetro di tutto il mondo.
Ma non solo, usufruire dell’accredito on-line presenterà ulteriori vantaggi. Dopo la registrazione ogni visitatore riceverà via mail da Vitrum una proposta personalizzata per viaggio e pernottamento durante i giorni della fiera o per soggiornare nelle migliori e più rinomate località turistiche italiane, che potrà acquistare grazie alla speciale convenzione con l’agenzia viaggi Ventana Business Travel & Hospitality Centre.
Vitrum cerca così di rendere più semplice la vita ai visitatori di tutto il mondo e più piacevole la loro permanenza in Italia.

CONVENTION INTERNAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DEL VETRO: A MURANO DUE GIORNI DI SCAMBIO E CONFRONTO, IDEE E OPPORTUNITÀ

Murano, 22 giugno 2017

Si è conclusa la prima Convention Internazionale delle Associazioni del Vetro, la due-giorni organizzata a Murano (Venezia) da Vitrum, con il supporto di ICE Agenzia. A confronto, i rappresentanti delle principali Associazioni legate al mondo del vetro e i giornalisti della stampa specializzata provenienti da tutto il mondo.

Il 21 e il 22 giugno 2017 si è svolta a Murano (Venezia) la prima Convention Internazionale delle Associazioni del vetro, che ha messo a confronto delegazioni provenienti da Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, Polonia, Russia, Australia, Brasile, Slovacchia e Stati Uniti d’America. Con il prezioso sostegno di ICE Agenzia, la compagine organizzativa di Vitrum è riuscita, quest’anno per la prima volta, a riunire sotto lo stesso tetto i massimi esponenti del settore per affrontare, in modo aperto e condiviso, le tematiche più attuali per il comparto Vetro su scala mondiale.

A Murano, infatti, i rappresentanti nazionali e internazionali del settore si sono incontrati per discutere proposte, obiettivi e problematiche, offrendo anche ai giornalisti presenti una platea competente e attenta a cogliere nuove idee e opportunità.

La prima giornata ha visto l’accoglienza delle delegazioni nell’Isola di Murano, presso la Stazione Sperimentale del Vetro, centro di ricerca di assoluta eccellenza e punto di riferimento nazionale e internazionale per Aziende, Associazioni, università e istituzioni legate al mondo del vetro. Qui, le 18 Associazioni partecipanti si sono presentate evidenziando le loro principali attività e servizi. Al termine degli speech, tutti i rappresentanti hanno potuto visitare i laboratori della Stazione Sperimentale del Vetro. La serata si è conclusa con una cena di networking in uno dei ristoranti più tipici ed esclusivi di Murano.

La seconda giornata della Convention è stata inaugurata con la visita all’Istituto Scolastico Superiore “Scuola del Vetro” Abate Zanetti, dove i delegati hanno conosciuto questo giovane e, allo stesso tempo, storico centro formativo esclusivo nell’arte vetraria muranese: la classe d’esordio con 8 allievi ha da poco terminato il primo anno di corso, ma già il prossimo anno scolastico sono attese 19 nuove giovani promesse. Durante questa tappa, gli ospiti hanno assistito anche a dimostrazioni pratiche dell’abilità dei maestri vetrai muranesi. Al termine della mattinata sono ripresi i lavori della Convention presso la Stazione Sperimentale del Vetro.

Fare del Vetro il materiale di cui le costruzioni e l’edilizia in generale non possano più fare a meno; rafforzarne il “ruolo” sempre più da protagonista nell’ambito delle energie rinnovabili ma anche in comparti di nicchia ad alta tecnologia, come quello delle telecomunicazioni avanzate; fare “massa critica” nei confronti delle maggiori parti politiche europee per promuovere la modifica e l’aggiornamento degli standard e delle normative del settore; incentivare lo sviluppo di soluzioni in grado di spingere su risparmio energetico ed efficientamento delle produzioni; favorire lo strumento delle consultazioni tecniche a tutti i livelli e in tutto il mondo per la promozione delle buone pratiche; rispondere al crescente bisogno di comunicazione del settore, facendo leva sull’importanza di trasferire al grande pubblico il valore dell’utilizzo del Vetro nella quotidianità; promuovere nelle aziende una cultura, una formazione e un aggiornamento continuo di alto livello; infine, potenziare il concetto di rete, affinché in un’unica grande community le nuove leve ma anche gli operatori storici del comparto possano confrontarsi e stimolarsi reciprocamente con nuove idee attingendo da una cultura tecnica, storica e artistica radicata e accessibile da oggi anche alle generazioni future. Questi sono solo alcuni dei temi discussi nella seconda giornata della Convention.

“Per noi di Vitrum, essere riusciti a far convergere nel nostro Paese, e a Murano in particolare, culla della storia e della tradizione vetraria mondiale, le primarie Associazioni del settore è una grande soddisfazione. L’entusiasmo che abbiamo riscontrato già durante la prima giornata dei lavori è stato contagioso e la seconda giornata di incontri ha confermato la validità della nostra iniziativa”, ha commentato Dino Zandonella Necca, presidente di Vitrum, al termine della Convention. “Come imprenditori e come rappresentanti istituzionali, siamo tutti accomunati da una profonda passione nei confronti del Vetro, materiale prezioso e insostituibile. E in questi due giorni l’abbiamo dimostrato: poter esporre le nostre rispettive istanze, Paese per Paese, al fine di mettere a fuoco traiettorie comuni e concentrare i propri sforzi verso un traguardo unico per tutto il settore è stata la chiave vincente di questo importante meeting”.

“Questo è solo l’inizio di un percorso che metterà l’accento, in modo stimolante e costruttivo, sul mondo del Vetro e delle lavorazioni ad esso correlate – ha aggiunto Laura Biason, direttore di Vitrum – I prossimi appuntamenti sono già fissati: il 4 ottobre durante Vitrum 2017 sono attesi i gruppi di lavoro per il primo incontro operativo e, nella primavera 2018, sarà la volta del secondo appuntamento muranese”. “Ma ora è tempo di rivolgere la nostra attenzione alla ventesima edizione di Vitrum a Milano, con la certezza – prosegue il direttore – di essere riusciti ad aprire un nuovo canale di comunicazione a favore di tutto il settore.

Confidiamo che, con regolare cadenza annuale, la Convention delle Associazioni diventi un solido momento di incontro e confronto, imprescindibile per tutto il comparto, capace di rinnovare costantemente l’interesse sull’attualità del settore, sui suoi orizzonti futuri e sulle criticità che sarà sempre più possibile affrontare insieme, in un’ottica di fattiva collaborazione e cooperazione” .

HANNO PARTECIPATO:

Le Associazioni e i rappresentanti
Abividro, Lucien Belmonte
AGGA, Patrick Gavaghan
AIHV – Storia del Vetro, Maria Grazia Diani
AIHV, Sylvia Fünfschilling
Assovetro, Lina Incocciati
ATIV, Alessandro Bandini
GIMAV, Aldo Faccenda
Glass Alliance – Glass for Europe, Cedric Janssens
Glass Glazing Federation, James Lee
ICG, Alicia Duràn Carrera
NGA, Susan Jacob
Slovak Glass Society, Peter Simurka
Stazione Sperimentale del Vetro, Stefano Manoli
Steklosouz, Victor Osipov
VDMA, Bernd-Holger Zippe e Timo Feuerbach

Le testate giornalistiche specializzate
Asian Glass
Glas in Beeld
Glas Fenster Fassade
Glass in IT style
Glass International
Glass Magazine
Glass Russia
Glass Technology International
Glass Worldwide
Glaswelt
Rivista del Vetro
Swiat Szkla
US Glass
Verre et Protections Mag
Vidrio Plano
Vitrea

SEGNO POSITIVO PER LE VENDITE DI VITRUM 2017

15 marzo 2017

Gli Espositori rispondono con entusiasmo alle novità dell’appuntamento di ottobre

A tre mesi dall’apertura delle vendite i numeri diventano importanti per Vitrum 2017, il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria.

La fiera, che si terrà il prossimo ottobre dal 3 al 6 presso Fiera Milano, Rho, sta registrando un aumento sensibile delle richieste da parte di Espositori nuovi e consolidati rispetto alla precedente edizione.

Anche il mercato italiano è in fermento, e le Aziende spingono sull’acceleratore grazie agli incentivi per il rinnovo del parco macchine italiano messi a disposizione dal Governo alle Imprese nazionali.

A fine febbraio si registra un aumento dei metri quadri richiesti dalle Aziende che avevano esposto anche nel 2015, di poco inferiore al 10%. Questi Espositori non si stanno lasciando sfuggire la vantaggiosa tariffa scontata del 25% applicata sui metri quadri addizionali richiesti rispetto all’edizione precedente.

Molte le nuove realtà che si affacciano alla Fiera per la prima volta: quasi un quarto delle Aziende interessate non ha mai partecipato a Vitrum. Tra queste, diverse hanno dimostrato interesse per la nuova formula all-inclusive dedicata proprio ai nuovi Espositori. Questa opzione mette infatti a disposizione in un’interessante soluzione “chiavi in mano” un pacchetto completo di 12 e 24 mq comprensivo dell’allestimento dello stand.

Si conferma inoltre l’internazionalità della fiera, poiché ad oggi poco meno della metà degli Espositori registrati non è italiano.

Tra le nuove funzionalità a disposizione degli Espositori sta destando molto interesse l’app e-contact, lo strumento – fornito gratuitamente – che consentirà di acquisire in tempo reale i dati degli Operatori in visita presso gli stand.

A questo nuovo strumento si aggiunge la nuovissima app ufficiale “Vitrum 2017”, disponibile per iPhone e smartphone Android, che consente di accedere a tutte le informazioni utili per agevolare la visita dei padiglioni (orari, servizi, come arrivare, elenco degli Espositori, …).

Dopo un primo anno di test, torna in forma completa l’apprezzato sistema di Matchmaking, che consente di intensificare e ottimizzare gli incontri di business durante i quattro giorni di fiera. Grazie a questa piattaforma gli Operatori possono infatti ricercare, tra le categorie merceologiche di interesse, gli Espositori presenti in fiera, scoprire nuove opportunità e pianificare gli incontri. Con questo strumento i Visitatori possono razionalizzare e utilizzare al meglio i tempi di visita in Fiera, e gli Espositori avranno modo di creare il calendario degli appuntamenti, avendo fin da subito le informazioni complete dei contatti interessati.

Anche i nuovi strumenti di promozione stanno destando molto interesse tra le Aziende espositrici. Non solo da quest’anno sarà infatti possibile arricchire il proprio profilo all’interno del catalogo on-line con l’inserimento di immagini, testi descrittivi e loghi aziendali, ma saranno anche disponibili banner pubblicitari a rotazione di diverse tipologie e durate, per soddisfare le diverse esigenze promozionali.

Si riconfermano molto apprezzati i canali social di Vitrum, su cui gli Espositori possono promuovere la loro partecipazione alla Fiera per un’immediata condivisione su Facebook e Twitter, e la piantina cartacea dei padiglioni distribuita gratuitamente a tutti i Visitatori, da arricchire con l’apposizione del logo per un’ancora più elevata visibilità della propria posizione.

Vitrum proporrà inoltre una ricca offerta seminariale, in cui spiccano il pomeriggio dedicato ad approfondire gli incentivi per il rinnovo del parco macchine (Nuova Sabatini, Iper e SuperAmmortamento e Credito d’Imposta) e l’incontro sui prodotti vetrari per l’edilizia, organizzato in collaborazione con Assovetro.

Ci sono sempre ottimi motivi per scegliere Vitrum.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM PRESENTA LE NOVITÀ PER IL 2017

09 febbraio 2017

I nuovi servizi a valore aggiunto per gli espositori e i seminari per gli operatori rendono ancora più attrattiva la ventesima edizione della Fiera destinata al mondo del vetro

Cresce l’aspettativa per Vitrum 2017, la fiera internazionale che aprirà i battenti il prossimo 3 ottobre e riunirà presso Fiera Milano Rho tutto il mondo della lavorazione del vetro.

Quest’anno la manifestazione intende porre il focus in maniera particolare sulla stretta connessione di tutte le anime del comparto: Aziende italiane ed estere, Associazioni di categoria nazionali ed internazionali, Istituzioni, Centri di ricerca e Stampa specializzata da tutto il mondo. Vitrum vuole essere la “Casa del Vetro”, il luogo deputato al confronto tra produttori di macchinari, operatori, ricercatori, tecnici, professionisti e istituzioni, in un’ottica di scambio che stimoli l’innovazione, l’ottimizzazione della produzione e la crescita del settore.

Va sottolineato come il 2017 rappresenti per il mercato italiano un anno fortemente propulsivo per gli investimenti in macchinari, grazie agli incentivi governativi destinati alle imprese: Nuova Sabatini, SuperAmmortamento, IperAmmortamento, Credito d’imposta per Ricerca e Sviluppo. Gli operatori nazionali potranno accedere fino a metà del 2018 (fatta salva la contrattualizzazione entro la fine del 2017) a importanti risparmi fiscali nell’acquisto di macchinari nuovi, e Vitrum diventerà quindi la passerella ideale per presentare ai clienti italiani tutta l’offerta di settore.

Proprio per aiutare gli operatori a conoscere più nel dettaglio e a sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi verrà organizzato un seminario tecnico di approfondimento.

A questo momento d’incontro si affiancherà inoltre il workshop “I prodotti vetrari per l’edilizia”, organizzato da Gimav in collaborazione con Assovetro, per soddisfare l’interesse stimolato dalle applicazioni innovative di questo straordinario materiale.

Molte altre novità assolute intervengono a stimolare ulteriormente la partecipazione a questa edizione, che per la prima volta occuperà i due padiglioni centrali di Fiera Milano- Rho, garantendo così un più facile accesso agli espositori ed una più comoda fruibilità per i visitatori.

Vitrum 2017 riserva infatti agli espositori nuove opportunità in termini di costi di partecipazione, già in partenza estremamente competitivi. Le Aziende che desiderano “testare” la qualità dell’evento prendendovi parte per la prima volta hanno infatti a disposizione la possibilità di accedere a soluzioni “chiavi in mano” pratiche ed accessibili che consentono di essere protagonisti anche con budget ridotti. Importanti vantaggi economici vengono ovviamente garantiti anche agli espositori abituali, che vedranno applicato uno sconto del 25% sui metri quadri addizionali rispetto a quelli da loro occupati nel 2015; questo consentirà di ampliare la loro presenza, rafforzando l’immagine e la visibilità del proprio marchio.

Ma i plus di Vitrum 2017 non si fermano ai costi dell’area. La prossima edizione punta molto sui servizi digitali pensati per rendere la visita ancora più piacevole e proficua per tutti gli operatori partecipanti.

Ecco quindi che i due padiglioni espositivi saranno interamente coperti dalla connessione wi-fi gratuita, e che sarà messa a disposizione di tutti gli espositori a costo zero l’app “e-contact” per la registrazione dei dati dei visitatori: uno strumento di supporto alle vendite di grande valore, che consente di creare velocemente e con semplicità il database degli operatori che hanno visitato lo stand, integrando i dati acquisiti dal biglietto con note e appunti per un immediato e più preciso follow-up di vendita.

Oltre a questo applicativo destinato agli espositori, sarà disponibile per tutti l’app “Vitrum 2017”, in cui consultare l’elenco delle Aziende presenti in Fiera con la possibilità di effettuare ricerche per merceologie, tutte le informazioni utili sul quartiere fieristico e altre notizie che consentiranno di vivere al meglio la manifestazione.

Completa l’offerta digitale lo strumento “Match-making” che, dopo un primo positivo test nella scorsa edizione, torna ancora più pratica da utilizzare per consentire ai visitatori una più agevole pianificazione degli appuntamenti di business in Fiera.

Grandi novità anche per quanto riguarda gli strumenti di promozione a disposizione degli espositori per incrementare il valore e la visibilità della propria partecipazione.

Il catalogo cartaceo continua ad essere particolarmente gradito dagli operatori, che lo consultano come directory dell’offerta innovativa. Le Aziende espositrici possono acquistare pagine pubblicitarie per spiccare e aumentare la loro visibilità, facendosi notare in maniera esclusiva e immediata.

A questo si aggiunge il catalogo on-line, disponibile per due anni dopo la conclusione dell’evento. Ogni voce di catalogo, oltre alle informazioni di base, può essere arricchita con l’inserimento di immagini e del logo aziendale. Sempre sul catalogo on-line, che in ogni edizione riceve un numero importante di visite, è possibile inoltre promuovere la propria presenza tramite l’acquisto di banner della durata di 3 mesi, con visualizzazione a rotazione.

Anche la mappa dei padiglioni, distribuita gratuitamente a tutti i visitatori, consentirà alle Aziende espositrici di mettere in evidenza la propria partecipazione tramite l’apposizione del proprio logo o l’acquisto di uno spazio promozionale.

Per quanto riguarda l’advertising digitale, Vitrum anche per questa edizione consente ai partecipanti di utilizzare i canali social della Fiera per condividere su Facebook e Twitter le informazioni sulle innovazioni e le tecnologie esposte.

Del tutto nuova invece la possibilità di accedere a condizioni di miglior favore alle affissioni nel quartiere fieristico, così da rendere percepibili al maggior numero di utenti la propria presenza e valorizzare al meglio il proprio brand.

Tutte le informazioni di dettaglio sugli strumenti di promozione a disposizione degli espositori sono già da oggi consultabili sul sito Vitrum, all’indirizzo
http://www.vitrum-milano.com/sito/wp-content/uploads/2017/01/PresentazioneServiziVitrum.pdf

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

SONO UFFICIALMENTE APERTE LE VENDITE DI VITRUM 2017

21 novembre 2016

Tutto è pronto per la prossima edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro, che si terrà a Fiera Milano Rho dal 3 al 6 ottobre 2017.

Grandi novità per l’edizione 2017 di Vitrum, a partire dai nuovi padiglioni che accoglieranno Espositori e Visitatori: la Fiera si svolgerà infatti a Fiera Milano Rho nei padiglioni 5 e 7, ancora più comodi da raggiungere dall’ingresso del quartiere fieristico, dalla stazione ferroviaria e dalla metropolitana, e a pochi passi dal Centro Servizi presso cui si svolgeranno gli eventi collaterali.

Tutta l’area espositiva sarà coperta dalla connessione wi-fi gratuita a disposizione delle Aziende e del pubblico.

Molteplici i vantaggi per gli Espositori, che avranno a loro disposizione tariffe di estrema convenienza e un importante sconto sui metri quadri addizionali rispetto a quelli occupati nell’edizione 2015.

Potranno inoltre utilizzare gratuitamente l’app e-Contact per la raccolta dei dati dei Visitatori, un grande valore aggiunto che consente di creare con semplicità e immediatezza il database dei contatti commerciali.

Nel corso delle giornate di Fiera verranno inoltre organizzati seminari e workshop su temi d’interesse per il settore, come gli incentivi governativi a disposizione delle Imprese italiane per il rinnovo del parco macchine e le normative tecniche di settore.

Le Aziende produttrici stanno ricevendo in questi giorni la nuova brochure di presentazione che illustra le principali caratteristiche di Vitrum 2017, ed è già possibile compilare il modulo di adesione sul sito Vitrum, all’indirizzo http://applicationform.vitrum-milano.com

La macchina organizzativa scalda i motori per questa nuova, entusiasmante edizione, che porterà sotto i riflettori di Fiera Milano Rho il multiforme mondo del Vetro con le sue innovazioni e le sue eccellenze, in una quattro giorni di confronto e crescita reciproca.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2017: GRANDE INTERESSE DA PARTE DEL PUBBLICO INTERNAZIONALE

26 ottobre 2016

Le novità della prossima edizione della fiera presentate a Glasstec e Glassbuild America 2016

E’ iniziata a Glasstec 2016 e quindi proseguita a GlassBuild America 2016 la promozione di Vitrum 2017 agli Operatori internazionali.

Tangibile l’interesse che destano le principali novità dell’edizione del prossimo anno.

Un format completamente rinnovato che punta ad aumentare sensibilmente il numero di macchinari e di soluzioni innovative presentati in Fiera, seminari e convegni per operatori e professionisti, incontri b2b, la presenza di ancora più esponenti del Vetro Cavo, i due nuovi padiglioni espositivi più semplici da raggiungere, il forte coinvolgimento delle Associazioni internazionali: questi i principali punti di forza di Vitrum 2017.

“Siamo certi che il prossimo anno Vitrum sarà ancora più vicina alle aspettative di Visitatori ed Espositori.” – afferma il Presidente Dino Zandonella Necca – ”I segnali di miglioramento del contesto socio-economico mondiale e i ritmi incalzanti a cui si susseguono le innovazioni nel settore della lavorazione del Vetro rappresentano due presupposti estremamente positivi per l’ottima riuscita della Fiera.

Non solo: già dalle primissime fasi organizzative abbiamo coinvolto attivamente le Associazioni internazionali del comparto, al fine di costruire insieme a loro un evento che risponda al meglio alle esigenze dei loro Soci, siano questi Aziende, operatori o professionisti del Vetro. Saranno inoltre molteplici le opportunità di business collaterali, che vanno dai workshop tecnici agli incontri individuali, dai meeting pianificabili con il sistema di match-making presso gli stand alle attività leisure che puntano a far vivere nel migliore dei modi l’Italian way of life. Per Vitrum 2017 abbiamo inoltre puntato a formule più convenienti per gli Espositori, offrendo una posizione più semplice da raggiungere all’interno di Fiera Milano Rho.

Noi siamo pronti a vivere con entusiasmo questi mesi che ci separano dall’appuntamento di ottobre 2017, certi di offrire a tutto il mondo del Vetro una nuova straordinaria opportunità d’incontro e di confronto sulle soluzioni e le innovazioni del settore.”

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

TUTTO È PRONTO PER VITRUM 2017

29 settembre 2016

La presentazione ufficiale al Vitrum Gala Dinner di Düsseldorf

Le amene rive del Reno popolate abitualmente dagli abitanti di Dusseldorf in cerca del loro angolo di relax, hanno fatto da cornice, la sera di giovedì 22 settembre al Vitrum Gala Dinner.

Il meglio della lavorazione del vetro si è riunito per il lancio della prossima Fiera Internazionale che si terrà a Milano dal 3 al 6 ottobre del 2017. Erano presenti, oltre al presidente di Vitrum, l’intero consiglio direttivo dell’associazione Gimav, rappresentanti della stampa italiana ed internazionale e associazioni nazionali ed estere del mondo del vetro.
Vitrum 2017, presentata dal presidente Zandonella Necca, si propone infatti come la casa di tutti i players del mondo del vetro declinato nei suoi diversi processi produttivi e applicativi.

Scopo dell’appuntamento milanese e delle diverse tappe del suo percorso di avvicinamento sarà quindi far incontrare le diversificate realtà imprenditoriali, associative e della comunicazione per creare sinergie collaborative, utili a generare nuovi scenari di interazione. Un’esigenza dettata dalla volontà d’intercettare quel trend di crescita del settore che viene confermato dai dati economici.

Quindi non solo una cena di gala, ma anche la connessione fra produttori, associazioni di categoria, istituzioni, università, centri di ricerca e professionisti del settore in generale per costituire i prodromi per future intersezioni e collaborazioni attorno a quel ineguagliabile materiale che è il vetro.

Il presidente di Vitrum si è fatto promotore di questa sfida, forte della consapevolezza che in una realtà interdipendente i diversi contesti dovranno naturalmente cooperare per permettere quell’approfondimento tecnologico e quella customizzazione di prodotto che sola può consolidare percorsi di crescita per il comparto.

Proprio con un beneaugurante brindisi per un positivo 2017 Zandonella Necca ha concluso l’evento dando appuntamento a tutti gli intervenuti alla prossima convention delle Associazioni di maggio 2017 e, a ottobre, alla fiera milanese.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

UFFICIALI LE DATE DI VITRUM 2017

Febbraio 2016

Il mondo del vetro si riunirà a Milano dal 3 al 6 ottobre 2017 per la ventesima edizione di Vitrum, il Salone internazionale biennale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo.

I big player del settore e le aziende di tutto il mondo che operano nel comparto si daranno appuntamento nel centro espositivo di Fiera Milano a Rho per presentare le più innovative soluzioni nel campo del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e l’architettura, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive.

Evento internazionale di primissimo piano, Vitrum ha registrato nell’ultima edizione la partecipazione di espositori provenienti da 24 paesi diversi, interessati a proporre ad un pubblico qualificato le tecnologie sviluppate.
Presentazione di prodotti all’avanguardia e di alta qualità, eventi speciali dedicati al progresso tecnico e scientifico, percorsi culturali di spicco, ottime opportunità commerciali sono solo alcuni degli elementi distintivi che fanno di Vitrum un punto di riferimento importante per l’industria del vetro a livello mondiale. I numeri lo dimostrano: il Salone ha richiamato a Milano nelle ultime edizioni più di 18.000 visitatori, di cui oltre il 50% provenienti dall’estero.

Vitrum 2017 sarà un appuntamento che coinvolgerà il mondo del vetro in tutti i suoi aspetti, ma non solo, come conferma il Presidente Dino Zandonella Necca:
“Stiamo vivendo un momento positivo per l’industria del vetro, in cui si aprono numerose nuove opportunità. Stiamo lavorando per rendere Vitrum il luogo d’incontro ideale per tutti gli operatori del settore: professionisti e buyer, ingegneri, architetti e designer, centri di ricerca e mondo accademico, associazioni culturali. Siamo impegnati nello sviluppo di nuove sinergie con tutte le realtà che animano questo settore, sia da un punto di vista produttivo sia da un punto di vista tecnico-scientifico.
Il nostro obbiettivo è quello di offrire le migliori occasioni di business alle aziende che vivranno insieme a noi i quattro giorni di Vitrum e promuovere quella cultura legata al vetro capace di regalare uno sguardo sul futuro del comparto attraverso la ricerca e l’innovazione, con una particolare attenzione per le potenzialità creative di questo prezioso materiale”.

Appuntamento a Milano da martedì 3 a venerdì 6 ottobre 2017.
Il mondo del vetro vi aspetta.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

LAURA BIASON NUOVO DIRETTORE DI VITRUM E GIMAV

Gennaio 2016

A partire da gennaio 2016 Laura Biason, Ingegnere Informatico, laureata presso il Politecnico di Torino, esperta di organizzazione aziendale e di comunicazione, assume la direzione di GIMAV – Associazione che riunisce i fornitori italiani di macchine, accessori e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – e di VITRUM – Salone internazionale biennale dedicato alle macchine per la lavorazione del vetro.

laurabiasonGià Vicedirettore di Gimav da maggio 2014, Laura Biason ha affiancato fin da subito il precedente Direttore Renata Gaffo in tutte le attività necessarie alla direzione di queste due importanti realtà dell’industria italiana del vetro.

Grazie alla sua esperienza professionale più che ventennale nel supporto alle imprese italiane, Laura Biason negli ultimi due anni ha operato attivamente per la promozione delle aziende associate a Gimav, attraverso la partecipazione ai più importanti appuntamenti internazionali del settore, il mantenimento di rapporti costanti con le principali istituzioni italiane ed estere e il rafforzamento delle iniziative per aumentare il prestigio dell’Associazione.

Laura Biason ha inoltre collaborato alla riuscita dell’ultima edizione di Vitrum, evento di primo piano a livello mondiale che ha raggiunto durante l’ultima edizione dello scorso anno i 18.450 visitatori, di cui più del 50% stranieri, trasformando Milano per quattro giorni nel punto di riferimento internazionale del mondo del vetro.

«Continueremo a lavorare in team con le altre realtà del nostro settore seguendo le linee guida tracciate dal Presidente di Vitrum Dino Zandonella Necca e dal Presidente di Gimav Cinzia Schiatti, in perfetta continuità con quanto fatto finora» conferma Laura Biason. «Il futuro ci vede impegnati in molti progetti, a dimostrazione della grande vivacità di questo straordinario settore del
Made in Italy che riesce a raggiungere livelli qualitativi e tecnologici riconosciuti in tutto il mondo. Metteremo tutto il nostro impegno per dare alle aziende Gimav e a tutte le realtà imprenditoriali che parteciperanno alle prossime edizioni di Vitrum le migliori opportunità di business e di sviluppo».

 

www.gimav.it
https://www.facebook.com/GIMAVItalia
https://twitter.com/GIMAV_Italia

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

UN ECCEZIONALE REPERTO STORICO ENTRA IN MUSEO A MILANO GRAZIE A VITRUM

Dicembre 2015

A seguito del restauro promosso da Vitrum, è ora visibile al pubblico presso l’Antiquarium “Alda Levi” di via De Amicis a Milano, una bottiglia con scena gladiatoria risalente al II sec. d.C. Il percorso dedicato all’anfiteatro romano di Milano si arricchisce così di un pezzo unico..

“E’ stato un onore per Vitrum poter contribuire al restauro di questo prezioso reperto e dare a tutti la possibilità di poterlo ammirare – commenta Renata Gaffo, Direttore di Vitrum – Da moltissimi anni abbiamo affiancato all’attività commerciale, tipica di una fiera internazionale, eventi culturali capaci di dare risalto al vetro in tutte le sue mille sfaccettature. Anche questo progetto, che ci ha coinvolti per gran parte dell’anno in un lungo lavoro d’equipe con le altre realtà coinvolte, si inserisce perfettamente in questo percorso. Per Vitrum questo è un modo per poter contribuire a quanto di bello il nostro Paese può dare al mondo”.

Il reperto, che entrerà a far parte della collezione del museo, è stato presentato al pubblico giovedì 26 novembre alla presenza di Filippo Maria Gambari – Soprintendente per l’Archeologia della Lombardia, Rosanina Invernizzi – Funzionario della Soprintendenza Archeologia della Lombardia, Maria Grazia Diani – Presidente del Comitato Nazionale Italiano A.I.H.V. e di Renata Gaffo – Direttore di Vitrum.

L’oggetto è una bottiglia in vetro di grandi dimensioni, del II secolo d. C., che reca sul fondo una scena di lotta gladiatoria tra un mirmillone e un reziario. È stata di recente sottoposta a un delicato intervento di restauro, reso possibile grazie alla disponibilità di Vitrum – Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Lombardia e il Comitato Nazionale Italiano A.I.H.V.
Association Internationale pour l’Histoire du Verre. A seguito del restauro la bottiglia è stata presentata per la prima volta al pubblico nell’ambito del percorso espositivo Glass. The great unexpected, ideato da Vitrum in occasione della XIX edizione del Salone, tenutasi a Rho Fiera Milano dal 6 al 9 Ottobre.
Il pezzo proviene da Acqui Terme (AL), dove è stato ritrovato negli anni Trenta del Novecento.
Ospitato dapprima in una collezione privata del pavese è passato poi alla Soprintendenza milanese. La prima esposizione è avvenuta a Milano nel 1964, in occasione di una mostra dedicata al vetro di età romana in Lombardia. Il restauro effettuato all’epoca necessitava di una revisione per una nuova esposizione al pubblico. Vitrum ne ha voluto cogliere l’opportunità per restituire alla cittadinanza un pezzo di grandissimo valore storico.

L’Antiquarium “Alda Levi” ospita altri oggetti che illustrano i giochi nell’anfiteatro e la vita dei gladiatori. La bottiglia in vetro, con la scena di lotta raffigurata sul fondo, trova qui una perfetta ambientazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

foto1Il team di lavoro
da sinistra: Laura Biason (Vitrum), Filippo Maria Gambari (Soprintendenza per l’Archeologia della Lombardia), Renata Gaffo (Vitrum), Maria Grazia Diani (A.I.H.V.) e in primo piano Rosanina Invernizzi (Soprintendenza Archeologia della Lombardia).
foto2Il reperto
La bottiglia con scena gladiatoria risalente al II sec. d.C.

VITRUM SI CONFERMA TRA LE FIERE DI SETTORE PIÙ ATTESE DALL’INDUSTRIA DEL VETRO

Ottobre 2015

Con un totale complessivo di 18.450 visitatori si chiude Vitrum 2015, la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo (6 – 9 ottobre – Rho Fiera Milano).

L’appuntamento italiano con il mondo del vetro si dimostra anche per l’edizione 2015 un evento internazionale di primo piano capace di attirare per quattro giorni un pubblico di qualità, specialisti del settore e buyer, sia a livello nazionale (9.032 visitatori italiani) sia a livello internazionale (9.418 visitatori esteri).

I numeri rivelano un Salone in linea con la precedente edizione, dichiara Renata Gaffo, Direttore di Vitrum: “L’edizione di Vitrum appena conclusa conferma gli stessi valori di Vitrum 2013, in termini di numero di espositori, di superficie espositiva netta e anche per visitatori, in lieve diminuzione ma sullo stesso ordine di grandezza. In questi anni il mercato ha operato una forte selezione, privilegiando le aziende che hanno maggiormente puntato sull’innovazione. Questa edizione di Vitrum ha portato contatti molto qualificati alle aziende espositrici e avvalora i segnali di leggera ripresa del mercato. Vitrum si caratterizza sempre di più per essere una manifestazione estremamente tecnica e focalizzata sugli aspetti più innovativi del settore della lavorazione del vetro: è molto apprezzata da espositori e visitatori proprio per questa sua specificità”.

Vitrum 2015

– Superficie espositiva: Area netta/mq 19.723
– Numero espositori: 347
– Visitatori esteri: 9.418
– Visitatori italiani: 9.032
– Totale visitatori: 18.450

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

INNOVAZIONE, TECNOLOGIA, ARCHITETTURA, DESIGN E CULTURA: LE PAROLE CHIAVE DI VITRUM 2015

9 ottobre 2015

Si è conclusa oggi la XIX edizione di Vitrum 2015, l’appuntamento italiano dedicato al mondo del vetro. 347 espositori su circa 20.000 metri quadrati di superficie espositiva netta hanno potuto presentare ad un pubblico altamente qualificato i prodotti più innovativi messi a punto negli ultimi mesi.

“L’edizione 2015 di Vitrum è stata un lavoro di squadra, all’insegna della collaborazione con le tante realtà che animano il settore – conferma Dino Zandonella Necca, Presidente di Vitrum – Ne sono un esempio gli eventi speciali organizzati per i quattro giorni di fiera nati grazie alle numerose partnership a cui abbiamo lavorato fin dallo scorso anno. Il percorso espositivo GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, il 30° Convegno A.T.I.V. e tutte le altre iniziative che hanno riscosso l’apprezzamento di visitatori ed espositori, hanno dato risalto all’eccellenza produttiva, tecnologica e culturale legata alla lavorazione del vetro, da sempre al centro di Vitrum.”

Tutti gli espositori, provenienti da 25 paesi differenti, hanno potuto ottimizzare le proprie opportunità di business attraverso incontri B2B con buyer arrivati da tutto il mondo, confermando Vitrum come uno degli appuntamenti più attesi e specializzati del settore.

Appuntamento allora a Vitrum 2017.

Le interviste con i protagonisti: http://www.glassinitstyle.com/it/category/video-it/vitrum-channel/

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA PROTAGONISTA OGGI A VITRUM 2015

8 ottobre 2015

Il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass”, organizzato dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) in partnership con Vitrum e ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), ha messo al centro del dibattito le tecniche più sofisticate studiate dagli specialisti del settore. Aziende, Centri di ricerca e Università hanno illustrato l’avanguardia tecnologica in termini di processo e di prodotto nel comparto del vetro piano e cavo.

Il Convegno programmato durante i giorni di Vitrum segna l’inizio di una collaborazione importante come conferma Dino Zandonella Necca, Presidente di Vitrum: “E’ un onore per me, in qualità di Presidente di Vitrum, ospitare il 30° Convegno ATIV a Milano. E’ l’inizio di una nuova cooperazione che coinvolge diversi attori operanti nel settore. Con la crisi abbiamo compreso che la sinergia tra le singole attività è un punto di forza. Sono quindi lieto che il Presidente di ATIV Alessandro Bandini abbia accettato il nostro invito. La mia speranza è che i temi trattati nel convegno possano essere d’impulso a nuovi sviluppi e nuove conoscenze all’interno dell’industria del vetro”.

La sinergia coinvolge anche ICE, che rinforza sempre di più la partnership con Vitrum, come conferma Alessandro Lamura (Ufficio Meccanica, Chimica, Energia, Ambiente): “Nel corso di quest’anno, ICE è stato coinvolto in numerose iniziative legate alla fiera Vitrum, individuata dal governo e dal MISE come destinataria di interventi volti alla promozione al pari di altre realtà fieristiche.
Ringrazio il Presidente Bandini per aver deciso di portare il convegno ATIV da Parma a Milano poiché la collaborazione tra i soggetti è il nostro impegno quotidiano. Invitiamo i diversi soggetti del settore, da Vitrum a Gimav, da ATIV ad Assovetro, a fare sistema, ad unirsi in iniziative di questo genere. Il sostegno alle PMI nei rapporti con l’estero è l’obiettivo di ICE. Vitrum si conferma una fiera dalla forte personalità, che ha saputo mantenere alto lo standard qualitativo portando la tecnologia italiana a livelli altissimi nel mondo”.

Le interviste con i protagonisti: http://www.glassinitstyle.com/it/category/video-it/vitrum-channel/

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

IL PRESIDENTE DINO ZANDONELLA NECCA INAUGURA LA XIX EDIZIONE DI VITRUM

6 Ottobre 2015

“Chi visita Vitrum 2015 non vedrà solo il meglio della tecnologia applicata al vetro presentata in fiera dalle aziende di tutto il mondo, potrà anche scoprire importanti aspetti culturali legati a questo prezioso materiale nel percorso espositivo GLASS. THE GREAT UNEXPECTED. Qui è perfettamente rappresentato l’utilizzo del vetro nella storia, nel design e nell’architettura, una panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza.
La preparazione di questa edizione del Salone è stato un lavoro di squadra che ci ha portato ad avere proprio durante la fiera tante collaborazioni come il 30° Convegno ATIV, la presentazione dei lavori realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano nel workshop promosso da Vitrum, una collettiva dedicata al vetro cavo con esposta l’eccellenza italiana del settore. Tutto grazie anche alla stretta partnership dell’ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane)”.
Siamo sulla strada giusta, ci auguriamo che sia un’ottima edizione di Vitrum per tutti”.

Così il Presidente Zandonella apre Vitrum 2015 davanti alla stampa internazionale.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

IL 30° CONVEGNO A.T.I.V. A VITRUM 2015

Ottobre 2015

E’ in programma per giovedì 8 ottobre il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. “Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass” organizzato dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) in partnership con Vitrum e con il patrocinio dell’ICE (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane).
Aziende, Centri di ricerca e Università illustreranno in una giornata dedicata all’innovazione l’avanguardia tecnologica in termini di processo e di prodotto nel mondo del vetro piano e cavo.
Una Commissione Tecnica composta da Alessandro Bandini (Presidente di A.T.I.V.), Alberto Biavati (Bormioli Rocco S.p.A.), Gianni Royer Carfagni (Università di Parma), Piero Ercole (A.T.I.V. Past President), Antonio Occhiuzzi (CNR – ITC) ha selezionato relatori provenienti dal mondo industriale e accademico di livello internazionale, che presenteranno ad un pubblico qualificato le più sofisticate tecnologie applicate al vetro, con un particolare occhio di riguardo per l’efficienza produttiva, il risparmio energetico, la sicurezza e la resistenza di prodotto.

Per tutte le informazioni sul programma e su come partecipare al Convegno: www.ativ-online.it

30° Convegno Annuale A.T.I.V.
Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass

8 ottobre 2015 – h. 9.45 – 18.00
Centro Servizi-Congressi – Sala Aquarius
Milano Fiera – Rho
(Porta Sud)

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

A VITRUM 2015 I MILLE VOLTI DEL VETRO: INNOVAZIONE TECNOLOGICA, DESIGN E ARCHITETTURA, STORIA E CULTURA

Ottobre 2015

Si apre oggi Vitrum 2015, la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro.
Fino al 9 ottobre l’industria del vetro sarà a Milano per un evento di primo piano che richiama nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho aziende e visitatori da tutto il mondo: nelle ultime edizioni ha superato le 20.000 presenze di cui più del 50% provenienti dall’estero.

Il pubblico di Vitrum 2015 avrà a disposizione per quattro giorni il meglio della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive. L’edizione 2015 del Salone è infatti all’insegna dell’innovazione in tutti i suoi aspetti, e in primo piano non possono che esserci le produzioni più all’avanguardia presentate dalle aziende espositrici, tra cui non mancano i maggiori player internazionali del settore.

Per questa speciale edizione di Vitrum inoltre l’eccellenza del Made in Italy nel campo del vetro cavo ha un palcoscenico di prestigio: nel padiglione 24 è allestita una collettiva cui partecipano alcune tra le più importanti aziende Gimav del settore, per mostrare un campionario completo della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori. La collettiva è organizzata come un open space, in cui i soci Gimav presenti espongono un’eccellenza di
gruppo.

Gli eventi speciali di Vitrum 2015

Da non perdere il ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera.

Vitrum 2015 ospita GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di questo prezioso materiale: le tre sezioni principali – Il vetro nella storia e nel design, Il vetro grande protagonista in architettura, Il vetro e le nuove tecnologie – presentano una panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza tra storia, alta tecnologia e capacità di innovazione.
Una mostra capace di stupire anche gli specialisti e i professionisti del vetro, che possono ammirare oggetti e progetti realizzati da duemila anni fa ad oggi.
Ricerca e sperimentazione sono il focus della parte della mostra curata dal Politecnico di Milano: qui vengono proposte nuove applicazioni del vetro partendo dalle tecnologie più innovative disponibili. I concept e i prototipi in mostra sono stati messi a punto dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università.

Per giovedì 8 ottobre è in programma un’intera giornata dedicata all’innovazione tecnologica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo, grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.), che organizza in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale. Il tema del Convegno “Advances in glass processes: key innovation topics in hollow and flat glass” verrà affrontato dai maggiori esperti del settore e dai tecnici dell’Associazione a partire dalle ore 9.45.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

“GLASS. THE GREAT UNEXPECTED” IL VETRO, INFINITA SORPRESA IN MOSTRA A MILANO

Ottobre 2015

In occasione della sua XIX edizione, Vitrum ospita una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità.

Tra passato e futuro, antico e moderno, il vetro è finalmente grande protagonista di un’esposizione a tema, con l’obiettivo di fornire un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza.
L’evento è stato ideato da Vitrum in collaborazione con ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Il percorso espositivo si snoda lungo tre sezioni principali: il vetro nella storia e nel design, il vetro grande protagonista in architettura, il vetro e le nuove tecnologie.

A segnalare un incipit di riferimento imprescindibile, all’interno della sezione storia e design sono esposti pezzi di grandissima rilevanza storica: un’anfora risalente al II secolo d.C., un rarissimo esempio di radiatore in vetro risalente al 1941 e una tra le più celebri sedute della storia del design degli ultimi anni: la nota poltrona Ghost di Cini Boeri, nella singolarissima edizione del 2007 in vetro argentato a specchio
prodotta da Fiam.

Al vetro in architettura è dedicata un’ampia sezione. Numerosi i progetti in mostra; solo per citarne alcuni: lo Shard of Glass di Renzo Piano e il Ministero degli Interni a Tbilisi di De Lucchi, in un percorso che muove dalle teorizzazioni di luce e colore nel paesaggio urbano, agli interventi di riqualificazione del preesistente con contributi di Mario Bellini e Massimiliano Fuksas sino ad approdare all’impiego del vetro nelle nuove geometrie architettoniche.

La sezione dedicata alla ricerca tecnologica punta l’attenzione sulle testimonianze più interessanti in tema di risparmio energetico e comfort abitativo che, proprio in funzione dell’utilizzo del vetro, ha raggiunto risultati assolutamente impensabili fino a pochi anni fa.
Vitrum rappresenta infine l’occasione per scoprire quali novità ci riserva il futuro della lavorazione del vetro, con la presentazione di alcuni prototipi di design ad opera degli studenti del Politecnico di Milano in collaborazione con l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo.

Con GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, ancora una volta Vitrum dimostra come sia possibile
conciliare sapientemente la storia e la tradizione con l’alta tecnologia e la capacità di innovazione del Made in Italy e del mondo.

GLASS, THE GREAT UNEXPECTED
Vitrum – 6-9 Ottobre 2015
Rho Fiera Milano
Padiglione 22

Orario mostra visitatori:
dal 6 all’8 ottobre dalle 9,30 alle 18,00
il 9 ottobre dalle 9,30 alle 17,00
Ingresso libero previa registrazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

“GLASS. THE GREAT UNEXPECTED” PORTA IN MOSTRA LE ULTIME FRONTIERE DELLA RICERCA APPLICATE AL VETRO

Ottobre 2015

Il percorso espositivo è l’occasione per conoscere le ultime sperimentazioni sul vetro messe a punto dai maggiori player internazionali del settore.

Con l’obiettivo di incentivare l’incontro tra produttori e utilizzatori di macchine e accessori per la lavorazione del vetro provenienti da tutto il mondo, Vitrum si conferma l’evento europeo del settore più importante dell’anno, capace di valorizzare il Made in Italy all’interno di un contesto fortemente internazionale.
Con lo stesso spirito, GLASS, THE GREAT UNEXPECTED, l’evento organizzato all’interno di Vitrum 2015, pone al centro dell’attenzione il vetro, materiale duttile per eccellenza, utilizzato dai migliori progettisti in Italia e nel mondo, capace di trasformarsi e di evolversi in continuazione. Una storia millenaria che arriva fino ai giorni nostri, grazie all’impiego delle nuove tecnologie e alla continua sperimentazione.

Oltre alla sezione storica, che porta in mostra un’anfora del II secolo d.C. di recente restaurata per volere di Vitrum, GLASS, THE GREAT UNEXPECTED ripercorre e documenta l’ampio utilizzo del vetro in architettura. Ma è all’interno della sezione “Ricerca e sperimentazione” che Vitrum illustra le ultime novità di applicazione provenienti da alcuni tra i player internazionali più noti del settore. Uno sguardo al futuro, con la presentazione di risultati ed esperimenti aggiornati nel campo del vetro strutturale, dei vetri fotovoltacromici, dei vetri elettrocromici ed isolanti, fino ad arrivare agli specchi solari.

Nell’area “Il vetro per usi strutturali”, i sistemi per i parapetti in vetro Defender della Logli Massimo SpA hanno apportato un valido contributo tecnico con l’esplicitazione delle caratteristiche necessarie alla messa in sicurezza delle strutture. Grazie alle tecnologie più avanzate oggi disponibili e all’apporto di
team ingegneristici dedicati è possibile progettare e realizzare soluzioni completamente personalizzate.

Al tema della sostenibilità si lega Pilkington Italia, che con il prodotto Spacia, o vetro sottovuoto, porta in mostra gli ultimi aggiornamenti in tema di risparmio energetico e comfort abitativo; affida invece ai prodotti di ultima generazione come OptiView Protect OW l’illustrazione dei contenuti più innovativi. Dai vetri autopulenti ai vetri extra chiari, dagli antiriflesso sino ai vetri ultrasottili per applicazioni che spaziano dall’architettura, all’arredamento, all’automotive.

Il tema della ricerca sul vetro è invece affrontato da Saint Gobain, con la presentazione in mostra di SageGlass, la soluzione intelligente per il controllo solare, alternativa ecologica ed energeticamente efficiente ai tendaggi meccanici e agli impianti di climatizzazione. Il sistema gestisce agevolmente il livello di luce diurna e l’apporto termico richiesto, assicurando comfort e benessere anche nelle giornate più
assolate.

Un importante contributo alla realizzazione del progetto espositivo è stato fornito dall’italiana Sunglass, l’azienda di Padova leader mondiale nella curvatura del vetro. Dalla fase di produzione alla trasformazione, Sunglass è diventata un riferimento per quanti, progettisti e designer, hanno impiegato il vetro come materiale di costruzione in architettura, spingendolo fino alle interpretazioni più tecnologicamente avanzate. I progetti Sunglass sono rintracciabili in tutto il mondo: dal London Eye arriva in esposizione a Vitrum l’ogiva realizzata per il prototipo originale del 1999 perfettamente conservato.

I sistemi a concentrazione solare (tecnologia CSP) sono stati puntualmente trattati dal Gruppo Fenzi, leader mondiale nella chimica per la seconda lavorazione del vetro piano. Il Gruppo è attualmente coinvolto nella catena produttiva relativa ai sistemi CSP come fornitore primario di Duralux Solar Coatings, una linea di vernici per specchi solari studiate per garantire un’altissima resistenza chimica alla corrosione e alla radiazione UV.

GLASS, THE GREAT UNEXPECTED
Vitrum – 6-9 Ottobre 2015
Rho Fiera Milano
Padiglione 22

Orario mostra visitatori:
dal 6 all’8 ottobre dalle 9,30 alle 18,00
il 9 ottobre dalle 9,30 alle 17,00
Ingresso libero previa registrazione.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

CON IL POLITECNICO DI MILANO VITRUM DÀ UN CONTRIBUTO AI NUOVI TALENTI DELLA PROGETTAZIONE

Ottobre 2015

E’ arrivato al traguardo finale il workshop che Vitrum ha organizzato con il Politecnico di Milano, sotto la guida del Professor Giuseppe Andreoni del Politecnico di Milano. Un percorso didattico diventato anche una bellissima avventura per tutti, per gli studenti che vi hanno partecipato, per i tutor che hanno seguito il processo creativo e progettativo dei ragazzi, per Vitrum che ha coinvolto un team operativo su tutto il
fronte: dalla fase iniziale di briefing fino alla realizzazione dei mock-up dei progetti approvati, di un prototipo dimostrativo e della loro esposizione alla mostra GLASS, THE GREAT UNEXPECTED.

L’obiettivo del workshop era ambizioso: individuare nuove forme di utilizzo di oggetti o strumenti in vetro, rese possibili dai considerevoli progressi che la tecnologia e la digitalizzazione hanno compiuto anche nel campo della sua lavorazione. A questo si sono applicati i 50 studenti del Politecnico di Milano, Dipartimento di Design, che con la collaborazione dell’Università di Scienze Applicate di Friburgo, divisi in 13 gruppi di studio hanno completato altrettanti progetti. Il risultato finale è visibile direttamente in fiera accedendo alla sezione Il vetro e le nuove tecnologie della mostra GLASS, THE GREAT UNEXPECTED.
Tutti i progetti sono descritti con ampiezza di particolari, dal concept iniziale fino allo sviluppo dell’idea di prodotto, con già alcune considerazioni di base per un’eventuale produzione. Alcuni sono esemplificati a livello di mock-up estetico, mentre uno in particolare è stato sviluppato fino allo stadio di prototipo semifunzionante.
Un’esperienza unica, che ha fatto commentare al Professor Andreoni, responsabile didattico del workshop e Professore Associato presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano: “Con il vetro abbiamo conosciuto un materiale che si presta perfettamente ad unire tradizione ed innovazione, facendosì che anche gli utilizzi più convenzionali possano includere aspetti decisamente innovativi. Abbiamo potuto sperimentare nuove applicazioni tra vetro e tecnologie per l’illuminazione, per la rilevazione del tempo, per la vita domestica, e molto altro ancora. La nostra soddisfazione più grande è aver contribuito ad avvicinare i giovani al mondo del lavoro, e in particolare alla lavorazione del vetro, che conoscevamo in maniera molto limitata”.

Il progetto sviluppato a prototipo dimostrativo è la lampada “Flow”, che propone con un design morbido e sfuggente un’illuminazione molto suggestiva, comandabile e regolabile a distanza col semplice gesto della mano. La realizzazione del prototipo è stata possibile grazie al grande impegno della vetreria Vetrolamp, attiva alle porte di Milano, che non ha esitato a mettere a disposizione tutta la sua ingegnosità artigiana. Grande motore dell’iniziativa è stato Giantito Baldi, esperto e profondo conoscitore del vetro:
“Ho trovato dei ragazzi intelligenti, perspicaci, gentili e mai altezzosi. Una bellissima gioventù. Sono pronti per un incontro con le aziende per sperimentare a tutti gli effetti come si lavora il vetro. Alcuni di loro ne hanno avuto un assaggio con l’incontro con Vetrolamp per la sagomatura delle lastre, la curvatura, la
lavorazione finale. Oggi la lampada Flow è pronta per l’industrializzazione, e il merito va ai ragazzi che l’hanno ideata e a Vetrolamp che ne ha dimostrato la fattibilità”.

Tutti i progetti nati dal workshop sono visibili in mostra, a Vitrum 2015, al Padiglione 24.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

MATCHMAKING A VITRUM 2015

Settembre 2015

Vitrum mette a disposizione di espositori e visitatori un servizio innovativo per intensificare e ottimizzare le occasioni di business durante i quattro giorni di fiera.

Il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – in agenda dal 6 al 9 ottobre nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho – dà un ulteriore supporto agli operatori di settore nell’organizzare prima dell’inizio del Salone incontri B2B direttamente in fiera.
Un modo semplice e veloce per programmare e preparare al meglio la propria visita a Vitrum 2015.

Grazie alla piattaforma MatchMaking in modo totalmente gratuito è ora possibile per i professionisti internazionali in arrivo a Milano ricercare tra le categorie merceologiche di interesse le aziende presenti in fiera, scoprire nuove opportunità e pianificare gli incontri durante i quattro giorni di fiera.

Tutti i visitatori e gli espositori di Vitrum 2015, una volta registrati sul sito www.vitrum-milano.com, riceveranno una mail per accedere a questo servizio.

Vitrum diventa ancora di più un appuntamento irrinunciabile, dove domanda e offerta possono incontrarsi e sfruttare al massimo tutte le opportunità offerte da un meeting internazionale di primo piano.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Settembre 2015 Comunicato Settembre 2015

A VITRUM 2015 UNA COLLETTIVA DEDICATA AL VETRO CAVO MADE IN ITALY

Luglio 2015

Il Salone internazionale dedicato alle macchine e ai prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo, in agenda dal 6 al 9 ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho, darà pieno risalto al vetro cavo con una collettiva dedicata a questo importante comparto dell’industria del vetro italiana. Alcune tra le più importanti aziende del settore associate a Gimav avranno una speciale area loro dedicata, dove presentare l’eccellenza del Made in Italy, con un’offerta completa della produzione e della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori.

Le macchine italiane per la lavorazione del vetro cavo sono conosciute e apprezzate in tutto il mondo per le ottime prestazioni che riescono a garantire: lavorazioni sofisticate, massimi livelli di qualità ed efficienza riescono a battere la concorrenza sui mercati internazionali, facendo registrare ottimi risultati e dimostrando ancora una volta l’alta propensione all’export dell’intera industria italiana del vetro. I dati di settore elaborati da Gimav confermano infatti per il 2014 il buon andamento delle esportazioni. La crescita delle vendite nel continente europeo, e in particolare verso i paesi extra-UE (+33,56% in valore rispetto al 2013), ha permesso al nostro continente di imporsi come primo cliente delle imprese del comparto vetro cavo con un’incidenza del 57,7% sul totale delle esportazioni del settore. Il 2014 ha visto anche una ripresa degli ordinativi verso l’Asia (+5,01% in valore rispetto al 2013) e soprattutto verso la Cina e il Medio Oriente, l’Arabia Saudita e l’Iran. Francia, Russia e Cina occupano le prime 3 posizioni tra le aree di destinazione delle merci italiane per la lavorazione del vetro cavo.

Vitrum 2015, principale evento europeo dell’anno dedicato al settore e capace di attirare un pubblico specializzato proveniente da 28 diversi paesi, è la vetrina ideale per presentarsi in team: “E’ un’opportunità importante che non abbiamo voluto lasciarci sfuggire per proporre le ultime novità del nostro comparto e rendere visibile al mondo che il vetro cavo italiano continua a essere ai massimi livelli in termini di qualità e tecnologia” commenta Michele Gusti, presidente di Ocmi SpA e presidente del Gruppo Vetro Cavo di Gimav.

Un open space all’interno della XIX edizione del Salone ospiterà realtà imprenditoriali leader a livello internazionale nelle rispettive produzioni, un gruppo di aziende forte e compatto che proporrà soluzioni all’avanguardia per ogni fase della lavorazione del vetro cavo. “Essere presenti tutti insieme in questa edizione di Vitrum, palcoscenico internazionale di primo piano, è stata una decisione che abbiamo preso anche in virtù di un anno in cui l’Italia e Milano sono davvero al centro dell’attenzione mondiale grazie all’Esposizione Universale” conclude Michele Gusti.

Le aziende Gimav protagoniste della collettiva dedicata al vetro cavo a Vitrum 2015

ANTONINI S.r.l. – www.antoninisrl.com
BDF INDUSTRIES S.p.A. – www.bdf.it
GLASS SERVICE S.r.l. – www.glassservice.it
OCMI OTG S.p.A. – www.ocmigroup.com
OLIVOTTO GLASS TECHNOLOGIES S.p.A. – www.olivotto.it
TECNO 5 S.p.A. – www.tecno5.it

hollow-glass

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2015: APERTE LE REGISTRAZIONI ON-LINE PER I VISITATORI

Luglio 2015

Sono aperte le registrazioni on-line per Vitrum 2015, un modo semplice e veloce per visitare una delle più importanti fiere del settore, quest’anno particolarmente ricca di nuove tecnologie, appuntamenti ed eventi speciali.
Per incontrare i maggiori protagonisti del mondo del vetro a livello internazionale basterà compilare un breve modulo di registrazione sul sito http://ticketonline.fieramilano.it/vitrum/2015/op/view.jsp?type=op&lang=it e così accedere in via totalmente gratuita alla XIX edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo – in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015. Una volta compilato il modulo si riceverà una mail di conferma dell’accredito con allegato un file in pdf contenente il codice a barre con cui poter avere accesso direttamente ai tornelli delle reception.

Vitrum sarà l’occasione perfetta per scoprire le principali novità provenienti dai cinque continenti nel campo della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive, con un particolare occhio di riguardo per le implicazioni in termini di risparmio e contenimento energetico a cui queste produzioni sono correlate.

Gli eventi speciali di Vitrum 2015
Il 2015 sarà un anno particolare per il Salone grazie ad un ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera. Vitrum 2015 sarà il palcoscenico perfetto per GLASS. THE GREAT UNEXPECTED, una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità: attraverso tre sezioni principali – Il vetro nella storia e nel design, Il vetro grande protagonista in architettura, Il vetro e le nuove tecnologie – si avrà un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza tra storia, alta tecnologia e capacità di
innovazione.
I visitatori avranno inoltre la possibilità di scoprire le sperimentazioni realizzate dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università: saranno infatti in mostra i concept e i prototipi messi a punto dai giovani designer per trasformare il vetro in prodotti o strumenti di nuova concezione.

Per giovedì 8 ottobre è in programma un’intera giornata dedicata all’innovazione tecnologica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo, grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.), che organizzerà in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale 2015 proprio durante la fiera.

Un particolare focus sarà dedicato al vetro cavo: la XIX edizione di Vitrum ospiterà una collettiva dedicata a questo comparto. Alcune tra le più importanti aziende del settore associate a Gimav avranno una speciale area a loro dedicata, dove presentare l’eccellenza del Made in Italy di settore, con un’offerta completa della produzione e della lavorazione del vetro cavo: dal vetro da tavola alle bottiglie, fino ai vetri speciali per uso farmaceutico e ai contenitori.

Tutti i servizi per chi visita Vitrum 2015
Vitrum 2015 sarà un’edizione speciale anche per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale in programma fino alla fine di ottobre. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.
Proprio per questo raggiungere Vitrum sarà ancora più semplice. La stazione ferroviaria Rho Fiera Expo Milano permetterà a espositori e visitatori di arrivare ancora più velocemente al quartiere espositivo. Tutte le informazioni sui collegamenti che fermeranno a pochi passi da Vitrum e Expo 2015 sono disponibili sul sito: http://www.vitrum-milano.com/come-arrivare/ .

Non solo, per chi è intenzionato invece a spostarsi con il proprio mezzo è già possibile prenotare un posto auto nei parcheggi della Fiera cliccando sul link che viene indicato una volta concluso il processo di registrazione on-line.
Chi visiterà Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, un servizio davvero utile per il grande affollamento in città data la concomitanza con Expo. Tutti dettagli sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

GLASS. THE GREAT UNEXPECTED”. IL VETRO, INFINITA SORPRESA IN MOSTRA A MILANO

Luglio 2015

In occasione della prossima edizione di Vitrum, in programma a Rho Fiera Milano dal 6 al 9 Ottobre 2015, il Salone specializzato delle macchine, attrezzature e prodotti per la lavorazione del vetro ospiterà una grande mostra sul passato, il presente e il futuro di un materiale che ha segnato la storia dell’umanità.

Oltre duemila anni di storia per un materiale che da sempre affascina l’uomo e ne stimola la creatività. Tra passato e futuro, antico e moderno, il vetro è finalmente grande protagonista di un’esposizione a tema, con l’obiettivo di fornire un’ampia panoramica sull’utilizzo del vetro nelle produzioni d’eccellenza. L’evento è stato ideato da Vitrum in collaborazione con ICE, l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Il percorso espositivo si snoderà lungo tre sezioni principali: il vetro nella storia e nel design, il vetro grande protagonista in architettura, il vetro e le nuove tecnologie.

A segnalare un incipit di riferimento imprescindibile, all’interno della sezione storia e design saràesposto un pezzo di grandissima rilevanza storica: un’anfora con scena gladiatoria risalente al IIsecolo d.C. ed esposta una sola volta a Milano nel 1964. I visitatori di Vitrum potranno inoltreammirare un rarissimo esempio di radiatore in vetro risalente al 1941 e, insieme, una tra le piùcelebri sedute della storia del design degli ultimi anni: la nota poltrona Ghost di Cini Boeri, nellasingolarissima edizione del 2007 in vetro argentato a specchio prodotta da Fiam.

Al vetro in architettura verrà dedicata un’ampia sezione suddivisa in due grandi aree tematiche:Ricerche progettuali Ricerche tecnologiche e sperimentazioni, per mettere in luce le complessitàdell’utilizzo del vetro in architettura. Numerosi i progetti in mostra; solo per citarne alcuni: lo Shard ofGlass di Renzo Piano, il Ministero degli Interni a Tbilisi di De Lucchi, il Centro Ricerche Nardini diFuksas, in un percorso che muove dalle teorizzazioni di luce e colore nel paesaggio urbano, perpassare attraverso gli studi sul controllo di luce e ombra, sino agli interventi di riqualificazione delpreesistente con contributi di Mario Bellini e Norman Foster.La ricerca tecnologica metterà in luce le testimonianze più interessanti sul comfort abitativo che,proprio in funzione dell’utilizzo del vetro, ha raggiunto risultati assolutamente impensabili fino a pochianni fa. Faranno parte delle sperimentazioni in senso stretto, gli studi più recenti sulla chimicaapplicata al vetro con la presentazione delle ricerche più avanzate in tema di vetri fotovoltaici, vetricromogenici, vetri oled e specchi solari.

Vitrum sarà infine l’occasione per scoprire quali novità ci riserva il futuro della lavorazione del vetro,con la presentazione di alcuni prototipi di design ad opera degli studenti del Politecnico di Milanoin collaborazione con l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo. Con l’obiettivo disperimentare nuovi abbinamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche, a Vitrum 2015verranno presentati i concept iniziali e alcuni prototipi di prodotto funzionanti.

Con Glass. The Great Unexpected, ancora una volta Vitrum dimostra come sia possibile conciliaresapientemente la storia e la tradizione con l’alta tecnologia e la capacità di innovazione del Made inItaly e del mondo.

www.vitrum-milano.com

Logo mostra

POLITECNICO E VITRUM: UN WORKSHOP TRA VETRO E DESIGN

Giugno 2015

Politecnico di Milano e Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo con Vitrum danno vita a un workshop per sviluppare utilizzi innovativi del vetro attraverso il design.

Studiare percorsi formativi sperimentali e sviluppare nuove opportunità per gli studenti e le imprese del settore: questi gli obiettivi della collaborazione tra Vitrum – Salone Internazionale dedicato alle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – e l’eccellenza del mondo universitario.
La partnership tra questi due mondi ha consentito di organizzare un workshop studiato ad hoc con l’intento di far conoscere e sperimentare ai futuri designer e progettisti le proprietà del vetro e le sue tecniche di lavorazione industriale.
Il workshop è rivolto agli studenti che frequentano il Corso di Laurea di Design del Prodotto Industriale. Gli studenti si misureranno su un esercizio molto stimolante e che diventerà parte integrante del loro percorso didattico: ideare e sperimentare nuovi accoppiamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche per trasformare il vetro in prodotti di nuova concezione. Questo esercizio potrà costituire inoltre un valido contributo per indicare nuove vie di sviluppo all’industria della lavorazione del vetro.

Politecnico di Milano – TeDH (Tecnologia e Design per l’Healthcare) e HES–SO Università di Scienze e Arti applicate Svizzera occidentale – Istituto HumanTech sono due realtà di grande prestigio a livello internazionale nel campo della ricerca applicata al design e all’innovazione di prodotto. Grazie a Vitrum, i due poli universitari utilizzeranno il vetro come elemento base con il quale sviluppare soluzioni in grado di migliorare la qualità della vita attraverso l’uso ingegnoso di nuove tecnologie, dimostrando ancora una volta il ruolo di primo piano di questo prezioso materiale nel mondo della ricerca e dell’innovazione.

A Vitrum 2015, in agenda dal 6 al 9 ottobre nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano, verranno presentati i concept iniziali e i prototipi di prodotto funzionanti, sviluppati e realizzati dagli studenti stessi con la collaborazione di alcune importanti aziende della filiera del vetro. Vitrum apre così le porte alle giovani promesse del design e dell’ingegneria che potranno confrontarsi con un materiale che da secoli affascina e stimola la creatività dell’uomo e che dimostra la duttilità giusta per le più svariate applicazioni.

Gli studenti che partecipano al workshop saranno inoltre a contatto diretto con un settore industriale altamente tecnico e specializzato come quello della lavorazione del vetro, che può offrire numerose opportunità lavorative anche in Italia. Per un comparto sempre in crescita con una forte propensione all’export come questo, è infatti fondamentale poter contare su personale qualificato in grado di contribuire con l’innovazione di prodotto alla competitività sui mercati internazionali.

“Il vetro è un materiale nobile che oggi abbiamo l’opportunità di rivisitare attraverso la collaborazione didattica tra università e industria – commenta Giuseppe Andreoni, professore associato presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano e coordinatore del Gruppo di Ricerca TeDH del Dipartimento di Design – Queste due entità si parlano ancora troppo poco, ma in questa occasione possono condividere e mettere a frutto le proprie migliori capacità creative, progettuali e manifatturiere”.

Così conferma Dino Zandonella Necca, Presiedente di Vitrum: “Gli obiettivi di Vitrum 2015 sono riassumibili nei seguenti pilastri:
1) fornire ai visitatori un panorama dello stato dell’arte dell’industria del vetro
2) stimolare l’industria a valutare il Total Cost of Ownership piuttosto che il prezzo di acquisto di un prodotto
3) fornire degli spunti di riflessione su possibili sviluppi tecnologici e di prodotto
4) dare una visione storico-culturale del settore

l’attività effettuata con il Politecnico di Milano – Università di Friburgo oltre che per avvicinare il mondo accademico alle necessità industriali, è fondamentale come volano di idee (terzo pilastro). Infatti, il melting pot dei gruppi di lavoro degli studenti fornisce molti spunti creativi pre-industrializzati che possono essere poi ripresi e sviluppati dagli operatori del settore. Siamo fieri di fornire questo valore aggiunto ai nostri visitator”.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015

VITRUM 2015 TRA COMPETITIVITÀ E INNOVAZIONE, STORIA E FUTURO

Giugno 2015

“Vitrum si inaugurerà sotto il segno della ripresa, i segnali incoraggianti dal mercato ci sono tutti” esordisce così il Presidente di Vitrum Dino Zandonella Necca durante l’incontro con la stampa internazionale organizzato il 12 e il 13 maggio a Milano per la presentazione delle novità che caratterizzeranno l’appuntamento italiano con il modo del vetro.

Due giorni di meeting per illustrare a giornalisti provenienti da tutto il mondo quanto Milano e Vitrum possano offrire a espositori e visitatori della prossima edizione del Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro, in agenda al 6 al 9 ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.

L’edizione 2015 di Vitrum sarà all’insegna dell’innovazione: le più sofisticate applicazioni del vetro piano e del vetro cavo troveranno qui il luogo ideale per essere presentate ad operatori del settore provenienti dai cinque continenti. Tecnologie, macchinari e prodotti speciali saranno quindi il cuore pulsante del più importante evento europeo dell’anno per questo settore.

Diversi i progetti speciali che animeranno i quattro giorni di fiera.

Tra questi avrà un posto di primo piano una mostra dedicata all’utilizzo del vetro nell’architettura moderna, dalle prime testimonianze del secolo scorso alle proposte più innovative e ancora sperimentali. Proprio durante il soggiorno milanese la stampa internazionale ha potuto averne un esempio concreto: un tour guidato tra gli edifici che hanno ridisegnato la skyline della città ha mostrato alcune tra le più spettacolari soluzioni strutturali e progettuali che si possono ottenere sfruttando le più tecnologiche applicazioni del vetro.

Sarà possibile poi dare uno sguardo al futuro grazie ai prototipi di prodotto realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano e dell’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo in un workshop promosso da Vitrum nelle due Università: i visitatori della fiera avranno l’opportunità di scoprire le sperimentazioni che trasformano il vetro in prodotti in grado di assicurare benefici utili nell’uso domestico, ludico, medico, scientifico, professionale o sportivo, studiate dai designer di domani.

Ma non solo: Vitrum sarà anche il palcoscenico privilegiato per l’esposizione di reperti storici e di design preindustriale, a testimonianza di come il vetro abbia da sempre affascinato e stimolato la creatività dell’uomo. L’attenzione verso l’aspetto culturale legato al vetro che anima il Salone fin dalle origini ritrova anche nell’edizione 2015 il suo ruolo da protagonista.

“E non è tutto, Vitrum 2015 sarà anche un importante appuntamento per lo sviluppo tecnologico – conferma il Presidente di Vitrum durante il meeting con la stampa – “La diciannovesima edizione del Salone si concentrerà anche sull’innovazione tecnica e produttiva nel comparto del vetro piano e cavo grazie alla sinergia con l’Associazione Tecnici Italiani del Vetro (A.T.I.V.) che organizzerà in partnership con Vitrum il suo 30° Convegno Annuale 2015 proprio durante la fiera”.

Questa diciannovesima edizione di Vitrum sarà particolarmente interessante anche grazie alla concomitanza con Expo 2015, l’Esposizione Universale che con il tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita” animerà Milano con un ricco programma di eventi fino alla fine di ottobre. Facilmente raggiungibile e accessibile dal sito espositivo di Vitrum, Expo 2015 sarà l’occasione per vivere un’esperienza unica in un contesto straordinario.

“Vitrum 2015 sarà il risultato di un grande lavoro di squadra: abbiamo sviluppato tutte le attività in team in perfetta continuità con quanto fatto negli anni passati, in sinergia con ATIV e con il supporto dell’ICE. Per questo Vitrum sarà all’insegna dell’innovazione e della competitività, un punto d’incontro per tutti i player del settore, il luogo ideale dove trovare tutti gli aspetti del mondo del vetro: applicazioni, prodotti, macchine, tecnologia e cultura” ha concluso Dino Zandonella Necca.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015 Comunicato Giugno 2015

VITRUM 2015: EVENTI DAVVERO SPECIALI PER UN SALONE CAPACE DI EMOZIONARE

Maggio 2015

Vitrum ha da sempre riservato ad espositori e visitatori eventi speciali capaci di esprimere l’alto know how della tradizione progettuale e produttiva legata al vetro anche negli aspetti più culturali e tecnologici: dai workshop per bambini agli show in fiera dei Maestri Muranesi, alle mostre di opere d’arte delle più importanti collezioni storiche. Addirittura ci si è spinti in passato all’esposizione delle più prestigiose auto Alfa Romeo d’epoca, come testimonianza particolarmente suggestiva della capacità tecnologica e creativa dell’industria italiana.
L’edizione 2015 del Salone vuole offrire ancora di più: un ricco programma di eventi collaterali che attraverso il coinvolgimento anche emotivo dei visitatori riesca a trasmettere ed enfatizzare i temi chiave di Vitrum: innovazione tecnologica, design, architettura e vetri speciali. Un grande sforzo concettuale e organizzativo reso possibile anche dalla partecipazione e dalla collaborazione attiva di ICE, Agenzia per la promozione all’estero e la internazionalizzazione delle imprese italiane.

L’evento per il vetro e l’innovazione
Si terrà proprio durante Vitrum 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho il 30° Convegno Annuale A.T.I.V. “Advances in Glass Processes: Key innovation topics in hollow and flat glass”. L’evento dedicato alla più sofisticata tecnologia applicata al vetro, in agenda giovedì 8 ottobre 2015, promosso dall’Associazione Tecnici Italiani del Vetro in partnership con Vitrum, darà la possibilità agli espositori del Salone e ai centri di ricerca di tutto il mondo di presentare ad un pubblico di esperti le proprie innovazioni di processo e di prodotto nel mondo del vetro piano e cavo.
È tra l’altro ancora possibile sottoporre la propria candidatura per proporsi come relatori rispondendo alla “Call for paper” disponibile sul sito A.T.I.V. all’indirizzo www.ativ-online.it . Con questo nuovo appuntamento A.T.I.V. e Vitrum vogliono offrire a chi opera nel mondo del vetro l’occasione di trovarsi nel luogo ideale per discutere e conoscere gli sviluppi più innovativi previsti nel settore per i prossimi anni, rinforzando l’impegno comune per la diffusione delle conoscenze tecniche applicate a questo prezioso materiale.

L’evento per l’architettura e la storia del vetro: quando arte e cultura abbracciano la tecnologia
Un particolare percorso espositivo permetterà di avere un contatto molto ravvicinato col processo creativo e industriale che ha consentito di raggiungere grazie all’utilizzo del vetro i risultati più arditi e affascinanti nell’architettura moderna. Si partirà dalle prime teorizzazioni degli inizi del secolo scorso, con la nascita della “nuova civiltà del vetro” e la celebrazione del “materiale nemico del mistero”, per arrivare alle proposte più recenti e quelle proiettate in un futuro molto prossimo, descrittive delle potenzialità ancora in fase sperimentale del vetro applicato in architettura. Tra i due estremi troveranno spazio le testimonianze più interessanti e anche meno note delle mille soluzioni che grazie al vetro consentono oggi livelli di comfort abitativo, arditezza progettuale e strutturale, qualità nella riqualificazione dell’esistente assolutamente impensabili fino a pochi anni fa.
Ma non solo: per nobilitare il vetro come l’elemento che da più di duemila anni affascina l’uomo e ne stimola la creatività, ci sarà l’esposizione in assoluta anteprima di un pezzo storico, risalente al secondo secolo dopo Cristo, del cui restauro si farà carico Vitrum per l’occasione. Il ponte ideale tra storia e attualità del vetro, da sempre elemento distintivo nelle attività promozionali e culturali di Vitrum, sarà costituito anche da alcuni pezzi di design poco noti al pubblico ma fortemente rappresentativi della genialità creativa italiana del periodo del boom economico degli anni ‘60/’70.

L’evento per il vetro nel design del futuro
La tradizionale collaborazione tra Vitrum e il mondo universitario si è fatta ancora più stretta quest’anno e ha consentito la creazione di percorsi formativi particolarmente concentrati sul vetro, con la definizione di nuovi contenuti sperimentali e allargati al campo della ricerca. Nei mesi antecedenti la fiera è stato infatti predisposto con il Politecnico di Milano e l’Università di Scienze e Arti applicate di Friburgo un workshop studiato per far conoscere e sperimentare a fondo ai futuri designer e progettisti le proprietà del vetro e le sue tecniche di lavorazione industriale. Gli studenti delle due Università coinvolte si misureranno su un esercizio molto stimolante e che diventerà parte integrante del loro percorso didattico: ideare e sperimentare nuovi accoppiamenti tra vetro e tecnologie elettroniche ed informatiche, utili a trasformare una semplice lastra, uno specchio o altri oggetti di vetro in prodotti o strumenti di nuova concezione, in grado di assicurare benefici o servizi utili nell’uso domestico, ludico, medico, scientifico, professionale o sportivo. Questo esercizio potrà costituire inoltre un valido contributo per indicare nuove vie di sviluppo all’industria della lavorazione del vetro.
A Vitrum 2015 verranno presentati i concept iniziali e i prototipi di prodotto funzionanti, sviluppati e realizzati dagli studenti stessi con la collaborazione di alcune importanti aziende della filiera del vetro.

L’evento dell’anno: Expo 2015
Non l’ha organizzato Vitrum, ma a questo è contemporaneo e soprattutto fisicamente contiguo: Expo 2015 è l’elemento in più presente quest’anno nel ricco menù del Salone. Tutti gli espositori e i visitatori di Vitrum potranno usufruire di un trattamento speciale che gli consentirà di accedere anche all’esposizione mondiale più importante dell’anno a condizioni particolarmente agevoli. Verrà offerto infatti un prezioso supporto per rendere piacevole e confortevole il soggiorno a Milano, grazie alla collaborazione con Ventana Group, operatore turistico di riferimento e partner di Fiera Milano. Un aiuto prezioso, perché l’afflusso previsto da ogni angolo del mondo è davvero imponente. Ma l’occasione è imperdibile e merita una permanenza prolungata rispetto al solito.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

VITRUM 2015: IDEE, TECNOLOGIE, APPLICAZIONI E CULTURA DEL VETRO

Maggio 2015

Dal 6 al 9 ottobre il mondo del vetro si dà appuntamento a Milano, nel quartiere espositivo di Rho Fiera Milano, per Vitrum 2015, il più importante evento europeo dell’anno dedicato alle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro.

Vitrum sarà l’occasione perfetta per presentare alla business community internazionale del settore le più principali novità provenienti dai cinque continenti nell’ambito del vetro piano e del vetro cavo. Operatori del settore e visitatori in arrivo a Milano da tutto il mondo avranno quindi a disposizione il meglio della tecnologia applicata al vetro industriale, al vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa, per il settore farmaceutico e automotive, con un particolare occhio di riguardo per le implicazioni in termini di risparmio e contenimento energetico a cui queste produzioni sono correlate.

Giunto alla sua XIX edizione, Vitrum è ormai un punto di riferimento indiscusso capace di richiamare ogni due anni a Milano un pubblico interessato alla produzione di qualità e si conferma un luogo d’incontro imprescindibile per i decision makers di questo particolare e altamente specializzato segmento industriale.
Lo dimostrano le ultime edizioni che hanno visto la partecipazione dei maggiori player del settore, di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori (di cui più del 50% stranieri).

Anche per questa edizione, grazie ad un ricco programma di eventi speciali che animeranno i quattro giorni di fiera, Vitrum si propone come l’evento ideale dove trovare non solo know how tecnologico e industriale, ma anche proposte creative e innovative legate a questo prezioso materiale. Da sempre infatti l’appuntamento italiano con il mondo del vetro si distingue per richiamare l’attenzione anche su importanti aspetti culturali e di ricerca, dalla presentazione di pregiate opere d’arte alla divulgazione di nuove conoscenze tecniche, per offrire ad un vasto pubblico la possibilità di scoprire tutte le potenzialità e le meravigliose sfaccettature del vetro.

Vitrum 2015 sarà inoltre un’edizione speciale per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale che porterà l’attenzione mondiale su Milano. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con in un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, darà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.

Proprio per questo raggiungere Vitrum sarà ancora più semplice. Grazie all’Accordo tra Trenitalia e Fiera Milano, la stazione ferroviaria Rho Fiera Expo Milano permetterà a espositori e visitatori di raggiungere ancora più velocemente il quartiere espositivo. Tutte le informazioni sui collegamenti che fermeranno a pochi passi dal sito espositivo i seguenti collegamenti sono disponibili sul sito: www.trenitalia.com . È possibile trovare ulteriori informazioni anche sul sito di Vitrum.

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutti dettagli sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/ .

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Maggio 2015 Comunicato Maggio 2015

DINO ZANDONELLA NECCA E’ IL NUOVO PRESIDENTE DI VITRUM

Aprile 2015

Da lunedì 20 aprile il Dr. Ing. Dino Zandonella Necca ha assunto la Presidenza di Vitrum, il Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti per l’industria, in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015.
Alla Vice Presidenza il Dr. Aldo Faccenda (Bottero Spa) e la Signora Cinzia Schiatti (Schiatti Angelo Srl), storici punti di riferimento per il settore industriale italiano legato al vetro.

Già Vice Presidente di Vitrum dallo scorso anno, e da tempo membro del Consiglio di Amministrazione della società che gestisce il Salone, Dino Zandonella Necca è conosciuto a livello internazionale come una personalità di spicco del mondo del vetro per le diverse attività intraprese all’interno di Vitrum, Gimav e in qualità di GM e CEO di ADI SpA, eccellenza tecnologica nella produzione di utensili diamantati per l’industria del vetro, della pietra, della ceramica e meccanica, molto apprezzata in Italia e all’estero.

Innovazione ed avanguardia tecnologica nella lavorazione del vetro e delle sue numerose applicazioni sono i pilastri su cui si baseranno la prossima edizione di Vitrum e l’attività stessa di Dino Zandonella Necca, in perfetta continuità con chi lo ha preceduto: “Non si cambia rotta, continuiamo sul percorso verso Vitrum 2015 tracciato lo scorso anno in perfetta collegialità con i membri del Consiglio – ha dichiarato il neo Presidente – Vogliamo portare avanti tutte le attività sinergiche necessarie a sostenere il nostro settore, altamente specializzato e fortemente tecnologico, con tutta l’importanza che si merita”.

“L’edizione di quest’anno del Salone sarà particolarmente importante, data la concomitanza con Expo Milano 2015 che porterà l’attenzione mondiale su Milano – ha continuato Dino Zandonella Necca – Ma non solo, le attività collaterali a Vitrum, come il Convegno A.T.I.V. e i progetti speciali di forte impatto culturale che accompagneranno i quattro giorni di fiera, permetteranno a chi visiterà Vitrum di acquisire un ricco bagaglio derivante dall’incontro di nuove idee e tecnologie, applicazioni e macchinari innovativi, e importanti aspetti creativi e culturali legati al vetro”.

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

Comunicato Aprile 2015 Comunicato Aprile 2015

VITRUM 2015: CON A.T.I.V. UNA GIORNATA DEDICATA ALL’INNOVAZIONE

Febbraio 2015

Si fa sempre più stretta la collaborazione tra A.T.I.V. (Associazione Tecnici Italiani del Vetro) e Vitrum (Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – in agenda al 6 al 9 Ottobre 2015 a Milano).
Per l’anno in corso infatti, la XXX Conferenza A.T.I.V., dal titolo “Advances in Glass Process: Key innovation topics in hollow and flat glass”, si terrà durante Vitrum 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. Un evento in partnership che coinvolgerà per l’intera giornata di giovedì 8 Ottobre 2015 esponenti del mondo accademico e tecnico-produttivo, oltre ad operatori del settore e stampa internazionale, per presentare e conoscere al meglio le tecnologie più innovative applicate al vetro.

Il 2015 vede Vitrum e A.T.I.V. operare sempre più in sinergia per sostenere e promuovere le attività di ricerca legate al vetro. Proprio per questo la nuova location per la XXX Conferenza A.T.I.V. sarà Vitrum 2015, appuntamento internazionale dedicato alle più importanti realtà del settore che avrà nell’eccellenza tecnologica uno dei suoi temi chiave. La Conferenza avrà come focus l’innovazione nel processo produttivo e in particolare le tecnologie più avanzate per ottimizzare qualità e performance dei prodotti in entrambi i comparti del vetro cavo e del vetro piano.
Vitrum e A.T.I.V. offriranno quindi la possibilità agli espositori del Salone e ai centri di ricerca di tutto il mondo di presentare, ad un pubblico selezionato e qualificato, le novità tecnologiche sviluppate negli ultimi anni, per apportare significativi vantaggi in termini produttivi e qualitativi al prodotto finale.
Una commissione tecnica, formata da esponenti di spicco provenienti dal mondo tecnicoproduttivo, scientifico e accademico, valuterà le proposte e selezionerà le 12 aziende che dimostreranno di aver presentato soluzioni industriali realmente innovative e che avranno quindi la possibilità di illustrarle alla platea.
Ma non solo, l’evento si pone come il luogo più adatto per discutere e conoscere i potenziali sviluppi della ricerca scientifica applicata al vetro nei prossimi anni.

Con questo nuovo imperdibile appuntamento per chi opera nel mondo del vetro, A.T.I.V. e Vitrum confermano ancora una volta l’impegno comune per la diffusione delle conoscenze scientifiche e tecniche legate a questo prezioso materiale e per accrescere ulteriormente la forza competitiva del settore.

Tutti i dettagli per partecipare alla Conferenza, sia come relatore che come pubblico, e la Call For Papers saranno disponibili, a breve, sul sito www.ativ-online.it e sul sito www.vitrum-milano.com .

VITRUM
Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

A.T.I.V.
Associazione Tecnici Italiani del Vetro
www.ativ-online.it
info@ativ-online.it

comunicato febbraio 2015 comunicato febbraio 2015

VITRUM 2015: IN AUMENTO IL NUMERO DEGLI ESPOSITORI REGISTRATI NELLE PRIME SETTIMANE

Febbraio 2015

Cresce l’attesa per Vitrum 2015 – Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. A pochi giorni dall’apertura delle registrazioni online per gli espositori, le adesioni sono già aumentate rispetto allo stesso periodo della precedente edizione nel 2013.

Il mondo del vetro si prepara a questo imperdibile appuntamento con un interesse e un entusiasmo dimostrati dai numeri: confrontando i primi dati con quelli dello stesso periodo dell’edizione 2013, cresce di circa il 35% il numero delle aziende iscritte e aumenta di 1000 metri quadrati la superficie richiesta. Le prospettive si presentano quindi positive per la XIX edizione del Salone già a sole 3 settimane dall’inizio dell’apertura delle registrazioni online.
Il successo crescente dell’evento è poi testimoniato dalle aziende che già hanno partecipato a Vitrum 2013: chi ha rinnovato l’iscrizione alla manifestazione proprio in questi giorni, ha aumentato il numero di mq di superficie richiesta, dimostrando di apprezzare le opportunità offerte da Vitrum e confermando il trend positivo che il mercato ha decisamente intrapreso a partire dall’autunno scorso.

L’edizione 2015 del Salone presenterà la migliore produzione mondiale e le tecnologie più innovative del settore e darà l’opportunità di vivere un’esperienza unica all’interno di un contesto eccezionale come Expo 2015, l’Esposizione Universale che punterà su Milano i riflettori di tutto il mondo.

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutte le informazioni sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-e-ristoranti/ . E’ possibile registrarsi online e partecipare come espositore a Vitrum 2015 al link: http://applicationform.vitrum-milano.com/ .

www.vitrum-milano.com

Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano

Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

comunicato febbraio 2015 comunicato febbraio 2015

SONO APERTE LE REGISTRAZIONI PER GLI ESPOSITORI A VITRUM 2015

Gennaio 2015

Dai primi giorni di gennaio le imprese che operano del mondo del vetro possono registrarsi on-line per partecipare alla XIX edizione di Vitrum, Salone Internazionale delle Macchine, attrezzature e impianti del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.

Vitrum è diventato negli anni un punto di riferimento indiscusso per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità, come dimostrano le ultime edizioni che hanno visto la partecipazione dei maggiori player del settore, di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori (di cui più del 50% stranieri).

L’edizione 2015 del Salone darà modo alle più importanti realtà del mondo del vetro di presentare ad operatori qualificati le tecnologie e darà spazio all’innovazione, al design, all’architettura e ai nuovi materiali anche in un ricco programma di eventi collaterali. Si parlerà inoltre di TCO (Total Costo of Ownership) e di come una scelta consapevole degli impianti di produzione possa rappresentare un vantaggio competitivo per il mondo industriale.

Vitrum 2015 sarà un’edizione speciale anche per la straordinaria coincidenza con Expo 2015, l’Esposizione Universale di Milano, che ad Ottobre toccherà l’apice della propria attività, nell’ultimo mese di svolgimento. Expo 2015, con il tema scelto “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e con in un sito espositivo facilmente raggiungibile da Vitrum, darà l’occasione per vivere un’esperienza unica legata ai sapori e alle tradizioni del mondo.

I formulari ufficiali per l’iscrizione alla diciannovesima edizione di Vitrum, sono già on-line, al link http://applicationform.vitrum-milano.com/ .

Chi esporrà a Vitrum potrà inoltre contare su un supporto nella ricerca della sistemazione più adatta per il proprio soggiorno a Milano, da prenotare con anticipo data la concomitanza con Expo. Tutte le informazioni sono disponibili al link http://www.vitrum-milano.com/hotel-eristoranti/ .

“Sarà un anno unico – conferma Renata Gaffo, Direttore di Vitrum – Un anno di novità e di innovazione. Un anno in cui essere presenti a Vitrum significherà far parte di quell’evento straordinario e irripetibile che è Expo 2015”.

www.vitrum-milano.com

Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano

Twitter: https://twitter.com/vitrummilano

comunicato_iscrizioni_vitrum2015_1 comunicato_iscrizioni_vitrum2015_2

PRESENTATA UFFICIALMENTE DAL NUOVO PRESIDENTE ALDO FACCENDA LA XIX EDIZIONE DEL SALONE

Novembre 2014

In occasione di Glasstec 2014, all’interno di un evento in perfetto Italian Style dedicato alla stampa internazionale, il nuovo team direttivo ha illustrato le linee guida che porteranno alla XIX edizione di Vitrum (Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria) in agenda dal 6 al 9 Ottobre 2015 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Aldo Faccenda, eletto lo scorso Ottobre Presidente di Vitrum, descrive così gli obiettivi primari di Vitrum al primo appuntamento con la stampa internazionale, forte della fiducia verso le potenzialità del mercato respirata durante i giorni di fiera a Düsseldorf: “Vitrum sarà il principale appuntamento del 2015 per presentare ai più importanti buyer internazionali l’eccellenza del settore; un luogo in cui trovare qualità, tecnologia, ricerca e innovazione, e i prodotti più all’avanguardia sul piano mondiale. Questa sarà la forza di Vitrum 2015”.

Dino Zandonella Necca, Vice Presidente di Vitrum, apre un’ulteriore finestra su Vitrum 2015: “Stiamo lavorando tutti insieme con il Presidente Aldo Faccenda, il Vice Presidente Cinzia Schiatti e la Direzione di Vitrum, per preparare al meglio la prossima edizione del Salone: l’edizione 2015 sarà particolarmente significativa, grazie alla concomitanza di Expo 2015 a Milano e ai nuovi sviluppi tecnologi dell’intero settore. Sarà un’edizione unica e memorabile”.

Particolarmente importante infatti la concomitanza con l’Esposizione Universale 2015 che porterà Milano al centro dell’attenzione mondiale e accoglierà milioni di visitatori curiosi di conoscere ed apprezzare le eccellenze italiane ed estere in un contesto unico. Uno scenario di notevole interesse come ha sottolineato anche Alessandro Crescentini di OCMI Group, portavoce per l’occasione del Presidente del Gruppo Vetro Cavo di Gimav Michele Gusti, sottolineando l’impegno che si sta profondendo per ampliare lo spazio dedicato al settore del vero cavo in Vitrum 2015.

Focus di Vitrum 2015 saranno quindi innovazione e tecnologia in tutti i settore del vetro, dei nuovi materiali, del design e dell’architettura.
Come testimoniano espositori e visitatori delle scorse edizioni, il Salone è un punto di riferimento indiscusso per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità. Le ultime edizioni hanno visto la partecipazione di espositori provenienti da 28 paesi differenti e di più di 20.000 visitatori, raggiungendo i 29.000 nel 2013 grazie anche alla partnership con la contemporanea fiera Mecha-Tronika.

Presentazione Vitrum 2015 immagine 1Presentazione Vitrum 2015 immagine 2Presentazione Vitrum 2015 immagine 3

VITRUM 2015

Ottobre 2014
Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti per l’industria.

L’industria del vetro internazionale si darà appuntamento a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015 presso il quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho.
Importante luogo d’incontro dei decision makers del mondo del vetro giunto alla XIX edizione, Vitrum 2015 avrà come parole chiave innovazione e tecnologia: verranno infatti proposte le principali novità produttive dell’industria mondiale del vetro con un particolare occhio di riguardo verso le più innovative applicazioni del vetro piano e del vetro cavo.
Protagoniste di Vitrum 2015 saranno quindi le ultime novità nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa.

Come testimoniato da espositori e visitatori di Vitrum 2013, il Salone diventa sempre più un punto di riferimento indiscutibile per un pubblico selezionato e interessato alla produzione di qualità: più di 20.000 visitatori registrati nelle ultime edizioni, oltre i 29.000 nel 2013 grazie anche alla partnership con la contemporanea fiera Mecha-Tronika, un incremento dei visitatori stranieri per la prima volta superiori agli italiani nel 2013, ed espositori provenienti da 28 paesi differenti. Vitrum è quindi in grado di offrire importanti occasioni di business agli operatori del settore che potranno sfruttare l’edizione 2015 per avvicinare un pubblico ampio e qualificato, in un contesto ricco di proposte ed eventi in perfetto Italian style.

Vitrum 2015 immagine 1Vitrum 2015 immagine 2Vitrum 2015 immagine 3

ALDO FACCENDA NUOVO PRESIDENTE DI VITRUM; DINO ZANDONELLA NECCA E CINZIA SCHIATTI ALLA VICE PRESIDENZA

Ottobre 2014
Milano, 8 Ottobre 2014. Vitrum annuncia la nomina a Presidente di Aldo Faccenda.

Già Vice Presidente di Vitrum dal 2012, Aldo Faccenda assume la guida di Vitrum per proseguire con passo deciso sulla strada tracciata verso la XIX edizione del Salone internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti per l’industria – in agenda a Milano dal 6 al 9 ottobre 2015.

Consigliere di Amministrazione di Bottero SpA, prima azienda in Italia e nel mondo a offrire esperienza ed alta tecnologia in tutti i campi della lavorazione del vetro, Aldo Faccenda è personalità di spicco del mondo del vetro, attivo sia a livello nazionale che internazionale per la crescita del settore e per la promozione della tecnologia italiana. Commenta così la nuova nomina e le nuove responsabilità: “Vitrum è una struttura perfettamente organizzata ed efficiente, concentrerò tutte le mie energie nel proseguire lo splendido lavoro fatto fino ad ora da chi mi ha preceduto. Siamo già partiti fin da subito a pieno regime, senza perdere nemmeno un secondo: in occasione di Glasstec contiamo già di mettere importanti tasselli nel mosaico che andrà a comporre Vitrum 2015.”

Ad Aldo Faccenda nel ruolo di Vice Presidente di Vitrum fin qui ricoperto, succede Dino Zandonella Necca: è da tempo membro del Consiglio di Amministrazione di Vitrum e General Manager di ADI, eccellenza tecnologica nella produzione di utensili diamantati per l’industria del vetro, molto apprezzata in Italia e all’estero. A Dino Zandonella Necca la particolare delega ai Rapporti con la Stampa.

Viene confermata alla Vice Presidenza di Vitrum anche Cinzia Schiatti, indiscutibile punto di riferimento per il settore industriale italiano legato al vetro, fin dall’inizio della carriera impegnata nelle attività promosse da Gimav di cui dal 2008 ricopre la carica di Presidente.

Aldo FaccendaDino Zandonella NeccaCinzia Schiatti

DINO FENZI

23 Settembre 2014

Dino Fenzi, Presidente del Gruppo Fenzi, Presidente di Vitrum e Presidente Onorario di Gimav, ci ha lasciati questa notte. Un grande dolore, umano e professionale, per tutti coloro che l’hanno conosciuto. “La nostra associazione perde uno dei suoi soci fondatori, ma soprattutto un grande amico, che per oltre trent’anni ha dedicato tempo e profuso impegno volti alla crescita di Gimav e del settore nel suo insieme. Se ne è andata una grande persona”. Le parole di Gimav.

Dino Fenzi

VITRUM SPONSOR DELLA DODICESIMA CONFERENZA DELL’ESG

Settembre 2014
Uno degli obiettivi primari delle attività promosse da Vitrum – Salone internazionale dedicato a macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro – come di tutte le altre iniziative firmate Gimav, è da sempre la diffusione delle conoscenze scientifiche, tecniche e artistiche legate al mondo del vetro.
Nelle diverse edizioni dell’appuntamento italiano dedicato al mondo del vetro si sono susseguite iniziative speciali capaci di valorizzare in un contesto internazionale il particolare mix di know how artistico, artigianale e tecnologico caratteristico del Made in Italy per eccellenza, in perfetto spirito Gimav.
Proprio da qui nasce la volontà di sponsorizzare l’evento organizzato da ATIV (Associazione Tecnici Italiani del Vetro) e SSV (Stazione Sperimentale del Vetro), in collaborazione con l’Università di Parma, in agenda a Parma (Italia) dal 21 al 24 settembre 2014.
“Cerchiamo di essere sempre in prima linea quando si tratta di sostenere le attività di ricerca legate al vetro e di promuovere il confronto sui temi di maggior attualità legati a questo prezioso materiale, proprio per rendere sempre più efficaci le sue applicazioni in termini di qualità, efficienza, praticità e sicurezza – conferma Renata Gaffo, Direttore di Gimav e di Vitrum – È un compito che portiamo avanti fin dalle prime edizioni di Vitrum e che di certo non mancherà a Vitrum 2015”.

Vitrum
Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria, giunto alla sua XIX edizione è in agenda a Milano dal 6 al 9 Ottobre 2015.

www.vitrum-milano.com

Gimav
Associazione che raggruppa i costruttori e fornitori italiani di macchine, accessori, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro. Gimav costituisce oggi un punto di fondamentale riferimento per l’intero settore in Italia e all’estero. Gli scopi fondamentali della sua attività sono la tutela degli interessi di categoria, la crescita e diffusione della cultura imprenditoriale, le azioni a sostegno e stimolo alla promozione del prodotto italiano in tutti i mercati del mondo.

www.gimav.it

Settembre2014-1Settembre2014-2Settembre2014-3

UFFICIALI LE DATE DI VITRUM 2015

Giugno 2014
L’appuntamento italiano con il mondo del vetro si terrà dal 6 al 9 ottobre 2015 presso il quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. Protagoniste dell’evento, giunto alla sua XIX edizione, saranno le proposte più innovative a livello internazionale nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia, per l’arredamento e per la casa.

Il 2015 è un anno importante per l’Italia: grazie ad Expo 2015, Milano sarà al centro dell’attenzione mondiale e accoglierà milioni di visitatori curiosi di conoscere ed apprezzare le eccellenze italiane ed estere in un contesto unico.
In questo scenario si muoverà Vitrum, l’evento internazionale che è stato capace di attirare nelle ultime edizioni oltre 20.000 visitatori. Gli espositori potranno quindi sfruttare l’occasione per avvicinare un pubblico ampio e qualificato, in un contesto ricco di proposte ed eventi in perfetto Italian style.

Un occhio di riguardo sarà rivolto alle eccellenze Made in Italy del settore, che già nella precedente edizione di Vitrum sono arrivate ad occupare circa il 70% dell’area espositiva: sono le aziende italiane che hanno portato l’Italia ad essere considerata leader internazionale dell’intero comparto.

IMG_9227IMG_9569IMG_9376

BILANCIO POSITIVO PER LA XVIII EDIZIONE DI VITRUM

Ottobre 2013
Bilancio positivo per la XVIII edizione di Vitrum: si mantiene alto il numero di visitatori e si conferma fiera sempre più internazionale

Si chiude con ottimismo Vitrum 2013, appuntamento internazionale con l’industria del vetro che porta a Milano le più innovative tecnologie sviluppate nel settore delle macchine, attrezzature e prodotti speciali per la lavorazione del vetro piano e cavo – in programma dal 23 al 26 ottobre 2013 a Rho Fiera Milano.

Circa 20.000 metri quadrati di area espositiva netta, di cui il 70% occupato da imprese italiane, hanno ospitato 349 espositori provenienti da 28 paesi differenti, con una lieve flessione delle presenze rispetto alla precedente edizione ma con la conferma dei big player del settore da sempre presenti a Vitrum. Le principali aree di provenienza degli espositori sono Italia, Cina, Germania, seguite da Spagna e Regno Unito.

I dati confermano l’interesse dei visitatori per la manifestazione, rilevando un’affluenza stabile rispetto alla precedente edizione del 2011, con un leggero calo dei visitatori italiani: 19.599 ingressi totali, di cui 9.770 italiani e 9.829 stranieri, con un aumento dello 0.53% dei visitatori stranieri, per la prima volta superiori agli italiani.
Un dato che conferma il forte interesse per le tecnologie italiane da parte degli operatori del settore provenienti dall’estero, registrato anche da un significativo aumento dell’export delle aziende italiane associate a Gimav nei primi sette mesi del 2013 rispetto all’anno precedente, e che ha portato una ventata di ottimismo tra le aziende in fiera.
Come commenta Dino Fenzi, Presidente di Vitrum: «Eravamo moderatamente ottimisti, pur con qualche timore, ma ora siamo moderatamente soddisfatti. Abbiamo incontrato molti clienti stranieri, veramente tanta gente. Questo è un appuntamento irrinunciabile per tutti perché il vero mercato è la fiera: qui si incontrano diversi interessi, la concorrenza, si confrontano idee e esperienze differenti. La fiera attrae chi ha intenzione di investire nel rinnovo della propria azienda e quindi nell’acquisto di nuovi macchinari; per fare questo è necessaria una disponibilità finanziaria ancora rara presso le aziende italiane».

Si dimostra molto positiva anche la sinergia con Mecha-Tronika, Salone dedicato alla tecnologia elettronica e informatica applicata alla meccanica, ospitata negli stessi giorni nel padiglione adiacente a Vitrum: la possibilità di accedere con un’unica registrazione ai due Saloni, di cui Vitrum si è dimostrata forza trainante, ha portato ad un totale di 29.778 presenze generali, confermando la complementarietà delle due manifestazioni e l’apprezzamento del pubblico per la sinergia sviluppata.

Ha riscosso un notevole successo anche la mostra Le Alfa Romeo dal vivo. Tappe di un percorso di eccellenza italiana , che ha portato per la prima volta in una fiera dedicata alla tecnologia della lavorazione del vetro alcuni tra i modelli simbolo della celebre casa automobilistica italiana provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese e l’ultima nata, già molto apprezzata, 4C Alfa Romeo.

VITRUM 2013: APERTE LE REGISTRAZIONI ON-LINE PER I VISITATORI

Giugno 2013
Vitrum 2013: aperte le registrazioni on-line per i visitatori

Con la fine di Giugno si aprono le registrazioni on-line per Vitrum 2013, un modo semplice e veloce per visitare una delle più importanti fiere del settore e per non lasciarsi sfuggire ottime occasioni di business incontrando i maggiori protagonisti del mondo del vetro a livello internazionale. Basterà infatti compilare un breve modulo di registrazione sul sito www.vitrum-milano.com per poter accedere in via totalmente gratuita alla XVIII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda a Milano dal 23 al 26 Ottobre 2013. Una volta compilato il modulo si riceverà una mail di conferma dell’accredito con il codice a barre con cui poter accedere direttamente in fiera.
Ma non solo: per chi desiderasse rendersi particolarmente vantaggioso e piacevole il soggiorno in Italia, sono già disponibili on-line nella sezione del sito dedicata ai visitatori tutte le preziose indicazioni su alberghi, ristoranti e spostamenti messe a disposizione dall’agenzia viaggi Ventana Group, convenzionata con Vitrum.

VITRUM 2013

Maggio 2013
XVIII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda dal 23 al 26 Ottobre 2013 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Vitrum 2013, una vetrina completa delle ultime tecnologie sviluppate dalle aziende di tutto il mondo, si conferma un appuntamento in costante crescita molto atteso dagli operatori del settore; il Salone ha mantenuto alti livelli di affluenza anche negli anni più difficili per l’economia mondiale, richiamando un sempre maggior numero di operatori stranieri attirati dalla qualità delle proposte in esposizione.
I dati lo confermano: uno spazio espositivo arrivato a oltre 71.000 metri quadri, circa 500 espositori nazionali e internazionali, un afflusso importante di visitatori anche nell’edizione 2011 con un 3,3% di aumento di visitatori esteri, per un totale di 20.255 presenze; un successo sempre crescente, che promette di rinnovarsi nell’edizione 2013.

Tre aree tematiche con un denominatore comune: l’innovazione tecnologica.

Anche la XVIII edizione dell’appuntamento italiano con il mondo del vetro sarà distinta in tre aree tematiche. Vitrum 2013 ospiterà le più innovative proposte relative alle diverse tipologie di applicazione del vetro piano, sofisticate tecnologie nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e per l’arredamento.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata alla lavorazione di vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un’area ricca di stimoli e opportunità dove il vetro si conferma tra i protagonisti della green economy.
Dopo la prima, riuscitissima edizione del Vitrum Gourmet Festival, non mancherà uno speciale evento sul filone del buon gusto in perfetto Italian Style.
Ma non finiscono qui le novità per l’edizione 2013 del Salone. Il pubblico di Vitrum potrà ammirare dal vivo, in un’area dedicata, l’esposizione di modelli storici e attualissimi di automobili Alfa Romeo, azienda simbolo del made in Italy, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, perfetta espressione della capacità tecnologica e creativa italiana. Anche Vitrum 2013 saprà unire due aspetti della creatività e del saper fare italiano: la iper-tecnologica arte della lavorazione del vetro e l’arte, calda e vitale, di godersi la vita, in perfetto stile italiano.

ARS MURANO

Maggio 2013
Vetreria artistica in Murano

ARS MURANO nasce nel 1982.
I tre fondatori sono i maestri vetrai Roberto Cammozzo ed Elio Raffaeli, e l’esperto molatore Renzo Vianello. Provengono tutti da un’importante esperienza di collaborazione con il noto artista Livio Seguso, maestro fondamentale nel completamento della loro formazione che li aveva visti percorrere, ognuno, una strada del tutto personale, prima di approdare nella sua prestigiosa fornace.
Si rivela una grande scuola dove i tre maestri vetrai imparano a sviluppare la precisione, l’amore per il particolare, la pulizia di lavoro, l’eleganza delle forme, la giusta interpretazione. Proprio con questi principi nasce l’ARS; ma Renzo, Roberto ed Elio, oltre alla grande professionalità, hanno voluto apportare qualcosa in più, qualcosa di ugualmente importante, riuscendo nel loro intento: l’amore per il proprio lavoro e il desiderio spontaneo di comunicarlo.
L’idea che riceve l’artista, il designer o l’architetto che arriva qui per dar vita ai propri disegni, o il semplice amico che fa visita, è di entrare in una grande famiglia dove i maestri vetrai, affiancati come in un lavoro di squadra da preziosi collaboratori, ti coinvolgono in un viaggio verso un mondo totalmente nuovo, tutto da scoprire. Soltanto chi ha già vissuto la frenesia, il calore, l’atmosfera che si crea in fornace nella realizzazione di un oggetto d’arte, può capire questo fondersi di creatività, di affidamento totale uno nell’altro che unisce artisti di diversa cultura, di diversa abilità, che qui trovano il loro punto d’incontro in un’unica espressione.
Ogni disegno parla una lingua diversa e soltanto la dedizione e l’umiltà del vetraio che conosce la sua materia, ora liquida ed incandescente, ora dura e fredda, riesce alla fine a rispettarne le caratteristiche più importanti, mantenendo integre le personalità dell’ideatore e dell’esecutore.

www.arsmurano.it

LA CAPACITÀ CREATIVA ALFA ROMEO A VITRUM 2013

Maggio 2013
Una nuova area del Salone dedicata ad un simbolo del Made in Italy: un’occasione unica per riscoprire alcuni dei modelli che hanno fatto la storia anche recente della gloriosa azienda italiana produttrice di automobili di pregio.

“Vitrum 2013 vuole essere, come sempre dal 1979, una vetrina di quanto di meglio il lavoro, la capacità creativa e la spinta all’innovazione italiani sanno fare, in particolare nel nostro settore, quello del vetro – spiega Renata Gaffo Direttore di Vitrum – L’immagine costruita nel tempo restituisce l’idea, oltre che la realtà, di una leadership mondiale che l’Italia ha saputo mantenere alta anche in questi ultimi difficili anni. Al pubblico internazionale che anche quest’anno visiterà Vitrum sarà offerta un’occasione ulteriore, inconsueta in una manifestazione così strettamente di settore e quindi ancor più a forte impatto emotivo, di toccare con mano l’eccellenza del Made in Italy”.

Alfa Romeo è un marchio apprezzatissimo in tutto il mondo: la sua storia industriale e sportiva ha raggiunto punte di eccezionale valore, anche in tempi recenti.
Vitrum ne dà testimonianza con l’esposizione di 7 automobili, di cui 6 storiche, che hanno raccolto gloria e successi in tutto il mondo, all’avanguardia per tecnologia e design al tempo della loro presentazione. La settima, di recentissima presentazione, oggi è già il sogno tra i più ambiti degli appassionati di tutto il mondo.

VITRUM INCONTRA LA STAMPA INTERNAZIONALE

Maggio 2013
Vitrum incontra la stampa internazionale per annunciare le novità on stage dal 23 al 26 Ottobre 2013 a Milano.

Come da tradizione nell’anno in cui cade il Salone, Vitrum ha presentato le ultime novità in un evento dedicato alla stampa internazionale.
Tra l’8 e il 9 maggio scorso, i maggiori rappresentati della stampa europea del settore sono stati accompagnati da esponenti di spicco di Vitrum e Gimav in un tour molto particolare alla scoperta di due volti del Made in Italy: uno basato sull’abilità del lavoro manuale ma con profonde radici nella storia millenaria e nell’arte del nostro Paese; l’altro legato all’eccellenza tecnica e tecnologica.
Le visite alla vetreria Ars Murano e alla Ferrari hanno dato di ciò una dimostrazione perfetta, proprio perché collocate in due ambienti uno l’opposto dell’altro: la vetreria calda, carica di anni di lavoro e di fatica fisica palpabile, l’ambiente Ferrari perfetto, ordinato, quasi asettico nell’efficienza della sua organizzazione.
La prima tappa è stata dunque Venezia e in particolar modo Murano, luogo simbolo dell’eccellenza artigiana dove il vetro da massa incandescente prende vita e si trasforma in opera d’arte.
Un’occasione unica per ammirare la capacità creativa dei maestri di Ars Murano, importante vetreria dell’isola nota a livello mondiale per l’alta qualità delle lavorazioni e l’abilità degli artisti in fornace.
La seconda meta è stata la Ferrari a Maranello, tempio di uno dei miti italiani più famosi al mondo.

Qui gli ospiti hanno potuto apprezzare la filosofia che ispira il lavoro di casa Ferrari: tecnologia meccanica ai massimi livelli, personalizzazione di prodotto e sistema produttivo a misura d’uomo. La visita finale al museo è stato il momento più affascinante: la storia Ferrari raccontata attraverso l’esposizione delle sue automobili più significative, fino alle monoposto di formula uno cariche di titoli mondiali raccolti sulle piste di tutto il mondo. L’alta tecnologia produttiva sarà naturalmente al centro della prossima edizione di Vitrum, vetrina d’eccellenza per le principali aziende internazionali del settore. Come conferma Dino Fenzi, Presidente di Vitrum, le aspettative sono più che positive: “Anche per quest’anno la fiera si dimostrerà un appuntamento di grande respiro internazionale, un luogo d’incontro per le maggiori imprese del comparto in cui poter conseguire ottime occasioni di business; anche in questa XVIII edizione Vitrum si appresta ad essere come è stata finora una manifestazione in costante crescita anche nei momenti più difficili”.
Un’edizione che si conferma ulteriormente ricca di novità: grande rilievo avrà l’esposizione di modelli storici e attualissimi di automobili Alfa Romeo, l’altra azienda simbolo del made in Italy e perfetta espressione della capacità tecnologica e creativa italiana, che il pubblico internazionale di Vitrum potrà ammirare dal vivo in un’area dedicata.

VITRUM 2013: IN ANTEPRIMA LE ULTIME NOVITÀ DELLA XVIII EDIZIONE

Ottobre 2012
VITRUM 2013: IN ANTEPRIMA LE ULTIME NOVITÀ DELLA XVIII EDIZIONE

Presentate ufficialmente in occasione di Glasstec le ultime novità sulla prossima edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda dal 23 al 26 Ottobre 2013 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.

Vitrum 2013, una vetrina completa delle ultime tecnologie sviluppate dalle aziende di tutto il mondo, si conferma un appuntamento in costante crescita molto atteso dagli operatori del settore; il Salone infatti ha mantenuto alti livelli di affluenza anche negli anni più difficili per l’economia mondiale, richiamando un sempre maggior numero di operatori stranieri attirati dalla qualità delle proposte in esposizione.
I dati lo confermano: uno spazio espositivo arrivato a oltre 71.000 metri quadri, circa 500 espositori nazionali e internazionali, un afflusso importante di visitatori anche nell’edizione 2011 con un 3,3% di aumento di visitatori esteri, per un totale di 20.255 presenze; un successo sempre crescente, che promette di rinnovarsi nell’edizione 2013.

Tre aree tematiche con un denominatore comune: l’innovazione tecnologica.

Anche la XVIII edizione dell’appuntamento italiano con il mondo del vetro sarà distinta in tre aree tematiche. Vitrum 2013 ospiterà le più innovative proposte relative alle diverse tipologie di applicazione del vetro piano, sofisticate tecnologie nei settori del vetro industriale, del vetro per l’edilizia e per l’arredamento.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata alla lavorazione di vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un’area ricca di stimoli e opportunità dove il vetro si conferma tra i protagonisti della green economy.
Dopo la prima, riuscitissima edizione del Vitrum Gourmet Festival, non mancherà uno speciale evento sul filone del buon gusto in perfetto Italian Style.
Anche Vitrum 2013 saprà unire due aspetti della creatività e del saper fare italiano: la iper-tecnologica arte della lavorazione del vetro e l’arte, calda e vitale, di godersi la vita, di cui un piccolo assaggio è presente allo stand Gimav a Glasstec.
Sarà un’occasione unica per assaporare il gusto autentico, in perfetto stile italiano.

VITRUM 2011

Giugno 2011
VITRUM 2011

Milano ospiterà dal 26 al 29 Ottobre 2011 la XVII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria. Appuntamento atteso da operatori del settore e buyer internazionali, Vitrum 2011 darà modo ai più importanti protagonisti del mondo del vetro di presentare prodotti all’avanguardia, messi a punto per rispondere alle nuove esigenze di un mercato sempre in evoluzione.

Evento internazionale che porta a Milano migliaia di ospiti stranieri, Vitrum si è sempre confermata una manifestazione ricca di contatti preziosi per le aziende del settore e di ottime opportunità di business, registrando negli anni un costante incremento di visitatori ed espositori. Anche nel difficile 2009 Vitrum, in controtendenza rispetto al panorama fieristico internazionale, ha registrato rispetto alla precedente edizione del 2007 un significativo aumento di visitatori esteri (+3,68%), provenienti da oltre 100 paesi.
Cresce quindi l’attesa per la prossima edizione del Salone, in agenda dal 26 al 29 Ottobre 2011 nel polo fieristico milanese di Fiera Milano a Rho.
Cuore pulsante della prossima edizione di Vitrum saranno le più recenti innovazioni tecnologiche nell’ampio ventaglio di applicazioni del vetro piano: le sofisticate tecnologie studiate dalle aziende del settore per le applicazioni più tradizionali (vetro industriale, vetro per l’edilizia, vetro per l’arredamento) e per quelle più innovative, come lo sfruttamento dell’energia solare.
Un’intera area – Vitrum Hollow Glass – sarà dedicata a vetro da tavola, bottiglie, vetri speciali per uso farmaceutico e tecnico, prodotti all’avanguardia per rispondere agli elevati standard di sicurezza e di igiene.
Grande attenzione poi per le tecnologie volte al risparmio energetico e allo sfruttamento delle energie rinnovabili nella sezione Vitrum Energia, un vero e proprio percorso tra le proposte più innovative per dare risalto al vetro come protagonista fondamentale della green economy.
Tra le principali novità di questa edizione del Salone spicca il Vitrum Gourmet Festival, un appuntamento speciale legato all’alta cucina italiana, un’occasione unica per conoscere nei quattro giorni di fiera l’arte culinaria made in Italy attraverso il talento di quattro grandi maestri.
Con la registrazione on-line da quest’anno è ancora più semplice visitare Vitrum 2011. Basterà compilare il breve modulo di iscrizione direttamente sul sito www.vitrum-milano.it e si otterrà via e-mail la conferma dell’accredito e uno speciale codice a barre con cui ritirare in fiera presso la biglietteria la tessera di accesso personalizzata. L’ingresso a Vitrum, da sempre gratuito, sarà in questo modo più facile e veloce.

VITRUM GOURMET FESTIVAL 2011

Giugno 2011
VITRUM GOURMET FESTIVAL 2011

L’arte della lavorazione del vetro incontra a Milano l’arte della grande cucina italiana

7 stelle Michelin daranno vita al Vitrum Gourmet Festival: 4 Chef, che hanno ottenuto più volte per la loro abilità il più facoltoso e ambito riconoscimento a livello internazionale, saranno i protagonisti di un nuovo appuntamento creato per i visitatori di Vitrum 2011.

Vitrum 2011 ospiterà un vero e proprio Festival dell’alta cucina italiana, simbolo per eccellenza del Made in Italy, portando per la prima volta all’interno di una fiera di settore un evento culinario di spicco.
“L’arte della lavorazione del vetro affonda le sue radici nei secoli passati e l’Italia fin dai tempi più antichi ne è la culla; così è anche per l’alta cucina, parte importante della nostra cultura ed emblema di italianità in tutto il mondo” conferma Renata Gaffo, Direttore di Vitrum. “Ospitando questo evento, Vitrum si dimostra nuovamente un appuntamento che sa unire gli aspetti più tecnologici del Made in Italy a quelli più artistici e piacevoli: proprio per questo abbiamo organizzato il Vitrum Gourmet Festival”.
Il Vitrum Gourmet Festival ospiterà 4 Chef italiani di importanza e fama mondiale riconosciuti tra i migliori al mondo. Ogni giorno per l’intera durata della fiera, uno degli chef protagonisti dell’evento dimostrerà la propria abilità preparando un particolare e caratteristico menù preso dal suo repertorio più personale, tutto all’insegna del gusto italiano con un pizzico di originalità e creatività.
Un elegante ristorante realizzato all’interno del padiglione 22 di Fiera Milano a Rho, sede del Vitrum Gourmet Festival, darà la possibilità a tutti i visitatori di Vitrum di gustare in un’atmosfera raffinata e rilassata un’esperienza unica.
Anche in questa veste Vitrum si conferma l’evento capace di riunire il meglio del Made in Italy e farlo scoprire ad un pubblico di respiro internazionale.

 

Gli Chef di Vitrum Gourmet Festival

 

Claudio Sadler
Ristorante Sadler
2 stelle Michelin
Milano

Claudio Sadler è uno degli chef più conosciuti in Italia; è uno dei fondatori dell’associazione “Jeunes Restaurateurs d’Europe”, consulente gastronomico per diverse aziende e riviste del settore. Nel 1991 riceve la sua prima stella ichelin per poi ottenere qualche anno dopo una seconda. Negli anni apre ristoranti a Milano e in Giappone.

Giancarlo Morelli
Ristorante Osteria de Pomiroeu
1 stella Michelin
Seregno (MI)

Giancarlo Morelli ha trascorso molti anni della sua vita ad apprendere l’arte del cucinare sotto l’egida dei più grandi cuochi del mondo. Partito per gli Stati Uniti, passando per la Francia, rientra nel 1993 in Italia con il progetto di prire il suo ristorante, che conquista la prima stella della prestigiosa guida Michelin nel 2010.

Norbert Niederkofler
St.Hubertus Hotel Rosa Alpina
2 stelle Michelin
S. Cassiano (BZ)

Dal 1982 ha iniziato a girare in tutto il mondo, accumulando esperienze in Svizzera, Inghilterra e America. Curioso di nuove esperienze culinarie ancora adesso dopo aver preso la seconda stella Michelin nel 2007 si diverte ad andare a trovare qualche amico Chef per imparare nuove tecniche.

Gianni D’Amato
Ristorante Il Rigoletto
2 stelle Michelin
Reggiolo (Emilia Romagna)

La sua passione per la cucina è nata in famiglia, nella trattoria dei nonni. La sua carriera inizia a 26 anni con il Ristorante Il Rigoletto dove lavora tuttora. Durante la sua carriera alcuni eventi hanno segnato il suo percorso, tra cui da segnalare le due stelle Michelin e l’ingresso nella famiglia dei Relais& Châteaux.

VITRUM 2011 APRE LE PRE-REGISTRAZIONI ON-LINE

Marzo 2011
VITRUM 2011 APRE LE PRE-REGISTRAZIONI ON-LINE

Partecipare a Vitrum 2011 diventa ancora più semplice. Sono infatti aperte le pre-registrazioni on-line per visitare la XVII edizione del Salone biennale internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria – in agenda a Milano dal 26 al 29 Ottobre 2011.
Basterà compilare il breve modulo di iscrizione direttamente dal sito www.vitrum-milano.it e si otterrà via e-mail la conferma dell’accredito e uno speciale codice a barre con cui ritirare in fiera presso la biglietteria la tessera di accesso personalizzata.
L’ingresso a Vitrum, da sempre gratuito, sarà in questo modo più facile evitando code e lunghe attese, e permetterà a tutti i visitatori di ammirare le ultime tecnologie produttive del comparto del vetro piano e cavo, parlare con i leader del settore e incontrare i professionisti del vetro di tutto il mondo.
Ma non solo, usufruire dell’accredito on-line presenterà ulteriori vantaggi. Dopo la registrazione ogni visitatore riceverà via mail da Vitrum una proposta personalizzata per viaggio e pernottamento durante i giorni della fiera o per soggiornare nelle migliori e più rinomate località turistiche italiane, che potrà acquistare grazie alla speciale convenzione con l’agenzia viaggi Ventana Business Travel & Hospitality Centre.
Vitrum cerca così di rendere più semplice la vita ai visitatori di tutto il mondo e più piacevole la loro permanenza in Italia.