Vitrum 2019: Focus sui seminari

Terzo giorno di lavori caratterizzato da approfondimenti tecnici di rilievo per l’industria del vetro. Si conferma inoltre il forte livello di internazionalità della Fiera.

Si è conclusa con soddisfazione la 3° giornata di Vitrum, grazie al felice riscontro internazionale, come dimostra l’estrema attenzione da parte dei Top buyer che affollano i corridoi dei Padiglioni 5 e 7 e soprattutto possono vedere all’opera gli impianti perfettamente funzionanti e alcune nuovissime soluzioni applicative qui esposte in anteprima mondiale.

L’avvio dei lavori della giornata ha risentito ancora degli echi coinvolgenti del dj-set di Kay Rush che nella serata di mercoledì ha trascinato gli intervenuti in un clima frizzante e coinvolgente, sotto la scenografica volta Fuksas del Centro Servizi della Fiera Rho Milano.

Solo qualche ora dopo comunque si entrava nel vivo di una giornata densa di appuntamenti. Presso la Meeting Area del Padiglione 5 (Stand V21-Z30), si è tenuto il primo dei due seminari odierni, “L’evoluzione delle Norme Internazionali relative alle macchine per la lavorazione del Vetro con il responsabile del Comitato Tecnico Gimav, Paolo Sorcelli, Nel pomeriggio invece si è parlato de “La compliance aziendale con particolare riguardo ai mercati complessi quali USA: tra conferme e futuro per prevenire le responsabilità connesse alla commercializzazione del prodotto industriale” con i relatori saranno Giuseppe Francesco Bonacci, Responsabile Dipartimento Litigation e Compliance Aziendale di LR Lex Avvocati Associati ed Edoardo Tosetto, Senior Associate LR Lex Avvocati Associati.

Entrambi gli appuntamenti sono stati molto partecipati e hanno costituito utili approfondimenti tecnici su materie di specifico interesse del Comparto. La Compliance aziendale e l’armonizzazione delle differenti normative internazionali rappresentano infatti per le Aziende e per tutti i professionisti del settore questioni cruciali di estrema attualità.

Domani, venerdì 4 ottobre alle ore 10:00 la Meeting Area nel Padiglione 5 (Stand V21-Z30) ospiterà l’ultimo dei Seminari “Il mondo industriale alla prese con le difese virtuali: Cybersecurity e Cybercrime un mercato in costante aumentowww.vitrum-milano.com/news/seminario-il-mondo-industriale-alle-prese-con-le-difese-virtuali-cybersecurity-e-cybercrime-un-mercato-in-costante-aumento/. Gli imprenditori, anche nel settore della meccanica del vetro, segnalano un incremento delle criticità connesse al CyberCrime. Per tutelare il patrimonio aziendale dei dati e salvaguardare il know-how tecnologico da tali attacchi  Giuseppe Francesco Bonacci, Responsabile Dipartimento Litigation e Compliance Aziendale di LR Lex Avvocati Associati illustrerà le policies più idonee di “difesa virtuale”.

Presso l’Area Artigiani, Marina Convento, impiraressa e Vice Presidente del Comitato per la salvaguardia delle Perlere e delle Impiraresse, ha illustrato la storia e le tecniche di questo “mestiere d’Arte” che è stato candidato al riconoscimento dell’Unesco come Patrimonio intangibile dell’Umanità.

Domani protagonista dell’Area Artigiani sarà il Glass Tourism, un progetto universitario volto alla valorizzazione turistica dei siti storici per la lavorazione del vetro in Italia. Oltre a Murano esistono altri borghi storici caratteristici che hanno costruito la loro identità storico culturale proprio sulla lavorazione del vetro. Tra questi ricordiamo Altare in provincia di Savona, borgo del vetro soffiato, Piegaro, vicino a Perugia, ed Empoli, cittadina toscana nei pressi di Firenze.

Nell’ultimo giorno di fiera spazio al Concorso “Invite and Win” che ha coinvolto le stesse Aziende espositrici. Con entusiasmo si sono confrontate, nel gradito ruolo di ospiti, per promuovere la visita al proprio stand e a Vitrum 2019. Alle ore 13:00 alla Meeting Area saranno premiate le Aziende più “virtuose” per ogni categoria.

Link utili:

Photogallery: https://wetransfer.com/downloads/76763c161e724ea02649d14c1371941b20191003150217/d1e1b7e17bf7bc408a27bb5d3aeca70620191003150217/530a23