Vitrum presenta le novità per il 2017

09 febbraio 2017

I nuovi servizi a valore aggiunto per gli espositori e i seminari per gli operatori rendono ancora più attrattiva la ventesima edizione della Fiera destinata al mondo del vetro

Cresce l’aspettativa per Vitrum 2017, la fiera internazionale che aprirà i battenti il prossimo 3 ottobre e riunirà presso Fiera Milano Rho tutto il mondo della lavorazione del vetro.

Quest’anno la manifestazione intende porre il focus in maniera particolare sulla stretta connessione di tutte le anime del comparto: Aziende italiane ed estere, Associazioni di categoria nazionali ed internazionali, Istituzioni, Centri di ricerca e Stampa specializzata da tutto il mondo. Vitrum vuole essere la “Casa del Vetro”, il luogo deputato al confronto tra produttori di macchinari, operatori, ricercatori, tecnici, professionisti e istituzioni, in un’ottica di scambio che stimoli l’innovazione, l’ottimizzazione della produzione e la crescita del settore.

Va sottolineato come il 2017 rappresenti per il mercato italiano un anno fortemente propulsivo per gli investimenti in macchinari, grazie agli incentivi governativi destinati alle imprese: Nuova Sabatini, SuperAmmortamento, IperAmmortamento, Credito d’imposta per Ricerca e Sviluppo. Gli operatori nazionali potranno accedere fino a metà del 2018 (fatta salva la contrattualizzazione entro la fine del 2017) a importanti risparmi fiscali nell’acquisto di macchinari nuovi, e Vitrum diventerà quindi la passerella ideale per presentare ai clienti italiani tutta l’offerta di settore.

Proprio per aiutare gli operatori a conoscere più nel dettaglio e a sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi verrà organizzato un seminario tecnico di approfondimento.

A questo momento d’incontro si affiancherà inoltre il workshop “I prodotti vetrari per l’edilizia”, organizzato da Gimav in collaborazione con Assovetro, per soddisfare l’interesse stimolato dalle applicazioni innovative di questo straordinario materiale.

Molte altre novità assolute intervengono a stimolare ulteriormente la partecipazione a questa edizione, che per la prima volta occuperà i due padiglioni centrali di Fiera Milano- Rho, garantendo così un più facile accesso agli espositori ed una più comoda fruibilità per i visitatori.

Vitrum 2017 riserva infatti agli espositori nuove opportunità in termini di costi di partecipazione, già in partenza estremamente competitivi. Le Aziende che desiderano “testare” la qualità dell’evento prendendovi parte per la prima volta hanno infatti a disposizione la possibilità di accedere a soluzioni “chiavi in mano” pratiche ed accessibili che consentono di essere protagonisti anche con budget ridotti. Importanti vantaggi economici vengono ovviamente garantiti anche agli espositori abituali, che vedranno applicato uno sconto del 25% sui metri quadri addizionali rispetto a quelli da loro occupati nel 2015; questo consentirà di ampliare la loro presenza, rafforzando l’immagine e la visibilità del proprio marchio.

Ma i plus di Vitrum 2017 non si fermano ai costi dell’area. La prossima edizione punta molto sui servizi digitali pensati per rendere la visita ancora più piacevole e proficua per tutti gli operatori partecipanti.

Ecco quindi che i due padiglioni espositivi saranno interamente coperti dalla connessione wi-fi gratuita, e che sarà messa a disposizione di tutti gli espositori a costo zero l’app “e-contact” per la registrazione dei dati dei visitatori: uno strumento di supporto alle vendite di grande valore, che consente di creare velocemente e con semplicità il database degli operatori che hanno visitato lo stand, integrando i dati acquisiti dal biglietto con note e appunti per un immediato e più preciso follow-up di vendita.

Oltre a questo applicativo destinato agli espositori, sarà disponibile per tutti l’app “Vitrum 2017”, in cui consultare l’elenco delle Aziende presenti in Fiera con la possibilità di effettuare ricerche per merceologie, tutte le informazioni utili sul quartiere fieristico e altre notizie che consentiranno di vivere al meglio la manifestazione.

Completa l’offerta digitale lo strumento “Match-making” che, dopo un primo positivo test nella scorsa edizione, torna ancora più pratica da utilizzare per consentire ai visitatori una più agevole pianificazione degli appuntamenti di business in Fiera.

Grandi novità anche per quanto riguarda gli strumenti di promozione a disposizione degli espositori per incrementare il valore e la visibilità della propria partecipazione.

Il catalogo cartaceo continua ad essere particolarmente gradito dagli operatori, che lo consultano come directory dell’offerta innovativa. Le Aziende espositrici possono acquistare pagine pubblicitarie per spiccare e aumentare la loro visibilità, facendosi notare in maniera esclusiva e immediata.

A questo si aggiunge il catalogo on-line, disponibile per due anni dopo la conclusione dell’evento. Ogni voce di catalogo, oltre alle informazioni di base, può essere arricchita con l’inserimento di immagini e del logo aziendale. Sempre sul catalogo on-line, che in ogni edizione riceve un numero importante di visite, è possibile inoltre promuovere la propria presenza tramite l’acquisto di banner della durata di 3 mesi, con visualizzazione a rotazione.

Anche la mappa dei padiglioni, distribuita gratuitamente a tutti i visitatori, consentirà alle Aziende espositrici di mettere in evidenza la propria partecipazione tramite l’apposizione del proprio logo o l’acquisto di uno spazio promozionale.

Per quanto riguarda l’advertising digitale, Vitrum anche per questa edizione consente ai partecipanti di utilizzare i canali social della Fiera per condividere su Facebook e Twitter le informazioni sulle innovazioni e le tecnologie esposte.

Del tutto nuova invece la possibilità di accedere a condizioni di miglior favore alle affissioni nel quartiere fieristico, così da rendere percepibili al maggior numero di utenti la propria presenza e valorizzare al meglio il proprio brand.

Tutte le informazioni di dettaglio sugli strumenti di promozione a disposizione degli espositori sono già da oggi consultabili sul sito Vitrum, all’indirizzo
https://www.vitrum-milano.com/website/wp-content/uploads/2017/01/PresentazioneServiziVitrum.pdf

www.vitrum-milano.com
Facebook: https://it-it.facebook.com/VitrumMilano
Twitter: https://twitter.com/vitrummilano