Lattuada riceve il premio USGlass Readers’ Choice Award

Adelio Lattuada Srl e Lattuada North America Inc. sono stati nominati vincitori del prestigioso USGlass Magazine Readers’ Choice Award 2018.
Lattuada è stato uno dei top winner, premiato per la categoria integrazione robotica.

Lattuada offre soluzioni di integrazione personalizzate, tra cui robot per la movimentazione dei vetri tra due macchine verticali poste l’una di fronte all’altra. Le caratteristiche della soluzione robotica dell’azienda includono:

  • misura automatica e integrata
  • dei vetri
  • regolazione automatica della velocità di lavoro in base alle dimensioni dei vetri
  • produzione continua per una maggiore produttività
  • possibilità di rotazione del vetro di 90° o 180°
  • elevata operatività di questa soluzione grazie alla ridotta manutenzione delle nostre macchine
  • facilità d’uso: molatrici standard con manutenzione standard
  • soluzioni flessibili e personalizzate (personalizzabili anche le ventose!)
  • alta flessibilità: vetri di diverse dimensioni lavorati uno accanto all’altro (distanza minima necessaria)
  • maggiore produttività e ottimizzazione della produzione grazie all’alta velocità di questa soluzione
  • riduzione dei costi: solo un operatore richiesto
  • prezzo competitivo (ROI)
  • controllo qualità non stop avendo accesso all’area del robot

Lattuada è stata inserita insieme ad altri vincitori nel numero di dicembre 2018 della rivista USGlass. I prodotti sono stati selezionati attraverso un sondaggio tra i lettori di USGlass, che hanno votato per i loro preferiti in diverse categorie e i più votati sono stati eletti vincitori del Readers’ Choice Awards.

“Essere stati scelti come vincitori del Readers’ Choice Award della rivista USGlass è un vero onore. Apprezziamo il fatto che i lettori abbiano trovato il nostro sistema di integrazione significativo e vincente”, afferma Michela Lattuada, responsabile della comunicazione di Adelio Lattuada Srl. “Siamo entusiasti di vedere come gli sforzi del nostro staff e team vengano riconosciuti dal settore in cui operiamo.”.